in

Facebook: vecchio fondatore chiede interessi

Facebook e Zuckerberg

Tale Paul Ceglia, cittadino newyorkese, sostiene di aver firmato un contratto con Mark Zuckerberg (attualmente conosciuto come il solo fondatore del social network) che attestava l’84% della proprietà del sito a Ceglia.

Se il tribunale dovesse onorare i termini del presunto contratto iniziale denunciato ada Ceglia, quest’ultimo potrebbe quindi ottenere fino a 6 miliardi di Dollari di “arretrati”.

La causa di Ceglia è stata depositata lo scorso 30 giugno; nel frattempo, il portavoce di Facebook sostiene che la società si opporrà con tutte le proprie forze a questa richiesta, che considerano priva di fondamento.

(Foto © Pulse2)

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Fiat: produzione spostata in Serbia

Ristoratori: maggiore attenzione ai single