in

Trasferire criptovalute tra blockchain: è possibile e come fare

Ci sono molte criptovalute sul mercato oggi, ognuna di esse tende ad avere la propria rete blockchain su cui opera, ma queste blockchain sono interoperabili? Puoi inviare il tuo Bitcoin (BTC) dalla blockchain Bitcoin a un altro? Che dire di Ethereum (ETH)?

La buona notizia è che puoi, e non è nemmeno così difficile, poiché la maggior parte delle blockchain ha creato ponti che ti consentono di trasferire le tue risorse da una blockchain all’altra.

Alcune risorse esistono anche semplicemente su più catene come Tether (USDT). In questa edizione di Ask CryptoVantage vedremo come è possibile trasferire criptovalute tra blockchain.

Ponti

Probabilmente il modo più semplice per trasferire criptovalute tra blockchain è tramite bridge, come Binance Bridge o Polygon Bridge. I bridge funzionano in modo abbastanza semplice, si seleziona l’asset che si desidera migrare (supponendo che sia compatibile con la blockchain in cui ci si sta spostando), si seleziona la rete da cui si sta inviando e l’indirizzo del portafoglio in cui si desidera depositare le risorse migrate.

Usiamo Binance Bridge come esempio:

Per prima cosa devi visitare il sito web di Binance Bridge. Collega il tuo portafoglio, che sia Meta Mask, Binance Smart Chain Wallet o un altro compatibile. Una volta che il tuo portafoglio è connesso, questa è la destinazione per le risorse che stai cercando di collegare. Successivamente è necessario scegliere l’asset che si desidera collegare, da dove proviene e quanto.

Useremo Cardano (ADA) come esempio qui.

Devi scegliere di inviare dalla rete ADA alla rete Binance Smart Chain (BSC) e quindi inserire l’importo che stai inviando. Una volta confermato l’importo e che viene inviato dal tuo portafoglio (non funziona tramite scambi tranne se prelevato direttamente al BSC tramite Binance Exchange), ti verrà fornito un indirizzo di deposito. Tutto quello che devi fare è inviare l’importo selezionato all’indirizzo fornito, quindi una volta che quell’indirizzo conferma la ricezione dei fondi, l’importo equivalente verrà inviato al tuo portafoglio compatibile BSC per consentirti di utilizzarlo sulla blockchain BSC.

Per Cardano, l’intero processo richiede circa 5 minuti dall’inizio alla fine.

In questo scenario non si ricevono gli stessi token inviati, ma piuttosto i token sono bloccati in un contratto e in un libro mastro che garantisce un rapporto uno a uno dell’asset originale e si riceve un equivalente con wrapping. Questo è vero quando si inviano Bitcoin, Ethereum, Polkadot o qualsiasi altra risorsa alla BSC, e anche quando si invia qualcosa come Bitcoin alla rete di Ethereum.

Il futuro

Uno degli obiettivi principali di molti progetti blockchain al giorno d’oggi è quello di creare un ecosistema in cui non sarà necessario andare su più bridge per inviare risorse da una catena all’altra, ma piuttosto un processo senza soluzione di continuità in cui le blockchain sono compatibili e interoperabili al punto in cui non ti accorgerai nemmeno che stai trasferendo criptovalute tra blockchain.

Per ora, non solo è possibile trasferire criptovalute tra blockchain, ma è già un processo abbastanza semplice.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
pexels alesia kozik 6771607

Bitsgap: cos’è e come funziona

pexels rodnae productions 5921785

Perché gli sviluppatori di criptovalute “bruciano” la propria fornitura?