in

Visti e permessi di lavoro in Corea del Sud: guida ai tipi di visto e ai requisiti per il permesso di lavoro

La Corea del Sud ha molti tipi di visto che possono concederti un soggiorno temporaneo nel paese. Il visto per permesso di lavoro da solo ha almeno otto diversi tipi di categorie disponibili. Tutto dipende dal tipo di lavoratore qualificato che sei. Se trovare un lavoro in Corea del Sud non fa per te, puoi anche avviare un’attività qui ed immigrare con un visto di lavoro autonomo. Questi sono disponibili per gli espatriati in cerca di permessi di soggiorno sia temporanei che permanenti in Corea del Sud.

Le persone che richiedono il visto per la Corea del Sud dovrebbero sapere che ottenerlo potrebbe non essere troppo facile. I requisiti per il visto sono piuttosto elevati e il processo di richiesta può essere fonte di confusione poiché ci sono molti modi per presentare domanda a seconda di ciò che si fa e di cui si ha bisogno. La parte più semplice dei visti coreani sono i costi. Le tariffe sono standard e pagate in USD, con prezzi che variano a seconda del numero di ingressi che stai cercando per ottenere il visto.

Se stai cercando un visto per lavoro autonomo, sappi che verrai valutato su un sistema a punti di immigrazione. I sistemi a punti sono in vigore anche per uno specifico visto F-2-7 per soggiorni di lunga durata che è comune ottenere da molti espatriati in quanto garantisce diritti molto simili a quelli del possesso di uno status di residenza permanente. Tuttavia, la possibilità di rimanere in Corea del Sud a tempo indeterminato è disponibile solo se possiedi una residenza permanente con modulo di visto di tipo F-5.

Permessi di lavoro e visti basati sull’occupazione

Cose da sapere

  • Tutti gli stranieri che entrano in Corea del Sud con l’intenzione di rimanere per più di 90 giorni devono registrarsi presso le autorità locali per l’immigrazione entro i primi tre mesi del loro soggiorno.
  • La Corea del Sud vede i visti come raccomandazioni del console per consentire allo straniero di entrare nel paese. Ciò significa che avere un visto coreano valido non garantisce l’ingresso e un funzionario doganale può comunque rifiutare l’ingresso nel paese.
  • I visti per la Corea del Sud sono validi per tre mesi dopo l’approvazione. Il richiedente deve richiedere il visto (ritirarlo presso l’ufficio immigrazione) in quel momento o non sarà più valido.
  • Non si può entrare in Corea durante l’elaborazione del visto. Se lo fai, la tua domanda di visto verrà ritirata.

Visti basati sul lavoro

Il tipo di permesso di lavoro e visto di lavoro che ottieni in Corea del Sud dipende da cosa fai. Le tue opzioni per un visto di lavoro a lungo termine (che ti consente di rimanere per più di 90 giorni) sono le seguenti:

Visto per insegnante E-1

Questo visto è rivolto agli espatriati che cercano di tenere lezioni o fare ricerche nel loro campo presso strutture educative superiori al livello universitario. Il visto per ingressi multipli è valido per un anno e può essere rinnovato ad intervalli di un anno. In alcuni casi, puoi essere autorizzato a rimanere per tutto il tempo necessario, con rinnovi disponibili ogni cinque anni.

E-2 Insegnante di lingua straniera

Questo visto è progettato per gli espatriati che desiderano insegnare una lingua straniera in un’azienda o nelle scuole di proprietà di un’emittente televisiva, strutture educative di livello superiore alla scuola elementare o istituzioni simili. Anche gli assistenti all’insegnamento delle lingue straniere per le scuole elementari, medie o superiori hanno diritto a questo visto. Il visto per ingressi multipli è concesso per due anni e può essere rinnovato a intervalli di due anni.

E-3 Ricerca

Il visto E-3 è per espatriati invitati da un’istituzione pubblica o privata a condurre ricerche nel campo delle scienze naturali o della tecnologia avanzata. Il visto per ingressi multipli è valido per un anno e può essere rinnovato ad intervalli di un anno. In alcuni casi, puoi essere autorizzato a rimanere per tutto il tempo necessario, con rinnovi disponibili ogni cinque anni.

E-4 Guida tecnologica

Gli espatriati con esperienza in scienze naturali o alta tecnologia che sono invitati da un’organizzazione pubblica o privata o offrono competenze non disponibili in Corea possono richiedere questo visto. Il visto per ingressi multipli è valido per un anno e può essere rinnovato ad intervalli di un anno. Il visto per un ingresso è valido per tre mesi e può essere rinnovato a intervalli di un anno.

E-5 Professione speciale

Architetti, avvocati, medici, contabili e altri professionisti simili possono richiedere questo visto. Devono avere una licenza internazionale e avere il permesso del governo coreano per esercitare il loro campo di competenza. Il visto per ingressi multipli è valido per un anno e può essere rinnovato ad intervalli di un anno. Il visto per un ingresso è valido per tre mesi e può essere rinnovato a intervalli di un anno.

E-6 Cultura e Arte

Progettato per espatriati che partecipano ad attività musicali, artistiche e letterarie. Ciò include modelli a scopo di lucro, intrattenimento pop, intrattenimento per adulti, intrattenimento per hotel e affari e sport. Il visto per ingressi multipli è valido per un anno e può essere rinnovato ad intervalli di un anno.

E-7 Attività appositamente progettate

Rivolto a espatriati che partecipano ad attività progettate dal Ministero della Giustizia coreano attraverso un’organizzazione pubblica o privata. Il visto per ingressi multipli è valido da uno a tre anni e può essere rinnovato a intervalli di uno o tre anni. Il visto per un ingresso è valido per tre mesi e può essere rinnovato a intervalli di un anno.

D-5 Nuova copertura a lungo termine

Un visto per i giornalisti che lavorano per i media stranieri (trasmissioni, giornali, riviste, ecc.). Il visto per un ingresso è valido per tre mesi e può essere rinnovato a intervalli di un anno.

Carta di registrazione aliena (ARC)

La maggior parte delle persone che soggiornano in Corea del Sud per più di sei mesi devono ottenere la loro Carta di registrazione degli stranieri (ARC). Gli espatriati usano ARC in Corea come carta d’identità personale. Con questa carta otterrai un numero di registrazione residente che è necessario quando apri un conto bancario o ti registri presso lo studio medico locale.

Per richiedere questa carta è necessario prenotare un appuntamento presso l’Ufficio Immigrazione più vicino. In genere lavorano dalle 09:00 alle 18:00 tutti i giorni lavorativi. Il giorno dell’appuntamento, sii puntuale e porta con te il passaporto, una fotografia a colori in stile passaporto (3,5 mm per 4,5 mm) e altri documenti necessari per il tuo tipo di visto. Se non sai di quali documenti hai bisogno, puoi chiamare il 1345 (in Corea) o il 821345 (al di fuori della Corea) per verificare. Assicurati di ottenere i nomi dei documenti necessari in coreano poiché le traduzioni potrebbero creare confusione.

Al momento della domanda, sarà necessario compilare un modulo di domanda che è disponibile gratuitamente presso l’Ufficio Immigrazione. I dipendenti dell’ufficio sono disponibili per aiutarti a compilare il modulo e vedere se hai portato tutti i documenti giusti. È qui che è utile avere i nomi coreani in quanto saranno in grado di dirti se ti manca qualcosa.

Dovrai pagare una commissione di emissione che al momento è pari a 30.000 KRW (25 USD).

Richiedere un visto D-10 per persone in cerca di lavoro

Hai i requisiti per uno dei visti sopra menzionati, ma non hai ancora un lavoro? Puoi ancora trasferirti in Corea del Sud come persona in cerca di lavoro richiedendo un visto D-10. Tuttavia, gli standard di ammissibilità sono piuttosto elevati. Dovrai soddisfare uno dei seguenti requisiti:

  • Il tuo precedente datore di lavoro è stato inserito di recente (non oltre gli ultimi tre anni) nell’elenco Fortune 500.
  • Sei un laureato di un’università elencata nelle classifiche della Times Higher World University.
  • Sei un neolaureato (laurea negli ultimi tre anni) di un college o istituto di istruzione superiore coreano.
  • Hai una laurea o una laurea e hai completato un programma di ricerca presso un istituto di ricerca coreano negli ultimi tre anni.
  • Sei riconosciuto dal capo di una missione diplomatica.

Puoi ottenere questo visto anche se hai intenzione di fare uno stage in Corea.

Visto per lavoro

Se lo scopo del tuo soggiorno in Corea del Sud è continuare i tuoi sforzi commerciali che hai iniziato all’estero o diventare un investitore in una società coreana, potresti dover esaminare le specifiche sui seguenti visti:

  • trasferimento intrasocietario (D-7);
  • investimento aziendale (D-8);
  • gestione del commercio (D-9).

Maggiori dettagli sulle possibilità di lavoro autonomo e sull’avvio di un’impresa in Corea sono discussi più avanti nella guida.

Requisiti del documento per il visto di lavoro della Corea del Sud

I documenti che devi presentare quando richiedi un visto dipendono dal tipo di visto che scegli. Tuttavia, tutti i visti di lavoro richiedono di avere:

  • un modulo di domanda compilato;
  • il tuo passaporto (originale e/o copie, digitali o fisiche);
  • una fotografia a colori in stile passaporto (3,5 mm per 4,5 mm).

Alcune procedure di richiesta del visto richiedono anche la presentazione del contratto di lavoro, dei certificati educativi e professionali, della fedina penale o della lettera di raccomandazione. Al momento della domanda, dovrai anche pagare una tassa.

Modulo di richiesta di visto per il permesso di lavoro della Corea del Sud

La Corea del Sud consente sia le domande di visto online che quelle fisiche. Sono:

  • domanda di visto elettronico (tramite il portale visti);
  • richiesta di visto (tramite missioni diplomatiche coreane all’estero);
  • conferma della domanda di rilascio del visto (tramite il portale visti);
  • conferma della domanda di rilascio del visto (tramite gli uffici di immigrazione coreani).

Il tipo di lavoro che hai intenzione di fare determina come dovresti richiedere un visto. Ad esempio, le persone che hanno un’offerta per lavorare come piloti nelle compagnie aeree coreane o in una compagnia di trasporti locale dovrebbero richiedere un visto E-5 presso una missione diplomatica. Anche i professionisti espatriati che lavorano come avvocati o medici dovranno richiedere un visto E-5.

Indipendentemente dal tipo di visto di lavoro che richiedi, la domanda si ottiene solo se richiedi tramite uno sponsor (cioè il tuo datore di lavoro) o un’agenzia di visti.

I visti (sia in formato elettronico che regolari) possono essere ottenuti dal richiedente o con l’aiuto di uno sponsor.

I moduli di domanda sono disponibili online . Sono disponibili in coreano e inglese.

Visto di famiglia

I coniugi e i figli minori non sposati dei titolari di tutti i suddetti visti devono ottenere un visto F-3 per soggiornare legalmente in Corea del Sud. Oltre al pagamento della quota di emissione, i richiedenti devono presentare i seguenti documenti:

  • modulo di domanda compilato
  • passaporto
  • una fotografia a colori in stile passaporto (3,5 mm per 4,5 mm)
  • certificato di parentela (nascita, matrimonio, ecc.)
  • prova di stabilità finanziaria (prova di occupazione, certificati di pagamento delle tasse, ecc.)

A seconda della modalità di richiesta, ai familiari potrebbe essere concesso un visto che consentirà loro di rimanere per tutto il tempo del richiedente principale (visto elettronico e conferma del rilascio del visto). In altri casi, possono richiedere solo un visto per ingresso singolo valido per tre mesi e rinnovabile a intervalli di un anno.

Costi del visto di lavoro della Corea del Sud

La tassa di emissione del visto per la Corea del Sud deve essere pagata in USD. Tieni presente che se stai richiedendo il visto online, ti verranno addebitati costi aggiuntivi per i servizi di pagamento elettronico.

Tipo di Visa Costi USD
Visto per ingresso singolo di 90 giorni o meno 40
Visto per ingresso singolo di 91 giorni o più 60
Visto a doppia entrata 70
Visto per ingressi multipli 90

Tieni presente che alcuni paesi, come gli Stati Uniti, il Regno Unito e l’Australia, hanno modificato i sistemi di tariffazione dei visti, mentre altri hanno esenzioni dalle tasse per tipi specifici di visto. Scopri se regole diverse si applicano al tuo paese visitando la pagina ufficiale dei visti coreani .

Visti per lavoro autonomo

La Corea del Sud consente un visto per lavoro autonomo che incoraggia gli stranieri ad avviare la propria attività in Corea. Come con i visti di lavoro tradizionali, il tipo di visto che richiederai dipende dal tuo settore di lavoro. Per esempio:

  • un visto D-8-4 per la tecnologia e l’avvio di attività commerciali è progettato per accogliere promettenti iniziative nel paese;
  • il visto D-10-2 per l’avvio di un’impresa consentirà agli stranieri di sistemare tutti i documenti e partecipare alla formazione OASIS (Assistenza globale del sistema di immigrazione all’avvio) per prepararsi al percorso imprenditoriale;
  • il visto di investimento D-8-1 è per coloro che possono investire una grossa somma di denaro nella propria attività per avviarla.

Indipendentemente dal tipo di visto per lavoro autonomo che scegli, sono tutti a ingresso singolo e validi solo tre mesi. Successivamente, può essere esteso a intervalli di un anno.

Requisiti per il visto per lavoro autonomo in Corea del Sud

Se sei solo in fase di preparazione quando si tratta della tua impresa commerciale, puoi optare per il visto D-10-2. I requisiti di idoneità per questo tipo di visto sono semplici: basta avere un diploma di laurea o superiore e le competenze adeguate necessarie per avviare un’impresa. I documenti necessari per la domanda includono:

  • modulo di domanda di visto per lavoro autonomo compilato;
  • passaporto;
  • una fotografia a colori in stile passaporto (3,5 mm per 4,5 mm);
  • certificato di istruzione;
  • piano di start-up tecnologico/aziendale;
  • se applicabile, certificato della domanda (prova di brevetto, permesso di proprietà intellettuale, ecc.);
  • se applicabile, certificato del programma OASIS o lettera di conferma di partecipazione.

I requisiti di idoneità per il visto di avviamento D-8-4 sono gli stessi, tuttavia, i requisiti del documento sono diversi. Per candidarti hai bisogno di quanto segue:

  • modulo di domanda di visto per lavoro autonomo compilato;
  • passaporto;
  • una fotografia a colori in stile passaporto (3,5 mm per 4,5 mm);
  • registro delle imprese e certificato di registrazione delle imprese;
  • prova di possedere la proprietà intellettuale o le competenze adeguate.

Poiché questo tipo di visto utilizza un sistema basato su punti per valutare i candidati, potresti dover fornire documenti comprovanti i tuoi punti visto (ne parleremo più avanti nella guida).

Visto di investimento

Se non riesci a ottenere abbastanza punti per qualificarti per il visto di avvio D-8-4, puoi optare per un visto di investimento D-8-1, investendo 100.000 USD o più nella società che stai avviando. Per questo, avrai bisogno di:

  • modulo di domanda di visto per lavoro autonomo compilato;
  • passaporto;
  • una fotografia a colori in stile passaporto (3,5 mm per 4,5 mm);
  • ordine di spedizione indicante il periodo di spedizione e un certificato di lavoro;
  • notifica di investimento estero o registrazione di società FDI;
  • copia del certificato di registrazione dell’impresa, copia della registrazione integrale della società o originale o copia di una dichiarazione che dimostri il cambiamento di azionisti;
  • documenti comprovanti il ​​trasferimento dei capitali di investimento (i documenti dipendono dal fatto che l’investimento sia effettuato tramite bonifico bancario o in contanti);
  • documenti aggiuntivi per investitori privati ​​che investono meno di 300 milioni di KRW (242.500 USD) (documenti attestanti il ​​capitale, verifica dell’esistenza dell’impresa, prova delle esperienze imprenditoriali del fondatore, ecc.).

Indipendentemente da quale di questi due visti richiedi, ti potrebbe essere chiesto di fornire documenti aggiuntivi. Questo dipende dal tuo paese di origine. Scopri di più su come ottenere i documenti necessari per avviare la tua attività nella sezione Lavorare della guida .

Processo di visto per lavoro autonomo

Come accennato in precedenza, per ottenere un visto D-8-4 è necessario acquisire un certo numero di punti qualificanti. Ci sono 340 punti in totale e bisogna ottenerne 80 per ottenere il visto di avviamento D-8-4. I punti sono suddivisi in due sezioni, prerequisito e selettivo.

Prerequisiti:

  • proprietà intellettuale: brevetto o utilità – 80 punti;
  • proprietà intellettuale: design – 50 punti;
  • domanda di proprietà intellettuale: brevetto o utilità – 20 punti;
  • domanda di proprietà intellettuale: design – 10 punti;
  • partecipando a OASIS-6: programma Start-up Exhibitions e ricevendo dal terzo al primo premio all’invenzione – 25 punti;
  • partecipare a OASIS-9: supporto per la commercializzazione di start-up e essere selezionati come impresa supportata dal governo centrale o locale – 25 punti;
  • riconoscimento start-up da parte del Ministro della Giustizia – 25 punti.

Punti selettivi:

  • completando OASIS-1: Intellectual Property Class, corso base – 15 punti;
  • completando OASIS-2: Intellectual Property Class, classe avanzata – 25 punti;
  • completare OASIS-4: Classe Start-up – 25 punti;
  • completamento di OASIS-5: programma Start-up Coaching e Mentoring – 15 punti;
  • laureando OASIS-7: Start-up Incubator – 15 punti.

Puoi trovare maggiori informazioni sul programma OASIS nella sezione Working di questa guida .

Costi del visto per lavoro autonomo

Non importa quale visto richiedi, dovrai pagare una tassa di emissione del visto. Poiché i visti di avviamento consentono solo soggiorni a ingresso singolo, dovrai pagare 60 USD per il visto.

Permessi di soggiorno: temporanei e permanenti and

Per coloro che stanno valutando come diventare un residente permanente in Corea del Sud, sappiate che mentre il governo rende difficile trovare informazioni ufficiali al riguardo, ottenere lo status di residenza permanente non è impossibile. A seconda della tua situazione, potresti dover passare attraverso alcune fasi della domanda, passando dalla residenza temporanea alla richiesta di opzioni più a lungo termine fino a quando non diventi idoneo per un soggiorno illimitato. Tuttavia, un capitale sufficiente o un certificato di matrimonio possono fornirti una scorciatoia che ti aiuterà a evitare le lunghe procedure di richiesta.

Requisiti per il visto di residenza permanente della Corea del Sud

Il visto di tipo F-5 è il visto di residenza permanente per la Corea del Sud. I requisiti di idoneità che devi soddisfare per ottenerlo sono:

  • Investire quasi 600 milioni di KRW (500.000 USD) o più in un’azienda coreana e assumere cinque o più persone del posto.
  • Sposare un cittadino coreano o un detentore di F-5.
  • Ottenere una laurea in Corea del Sud. Può essere una laurea in Scienze o Ingegneria o qualsiasi tipo di laurea magistrale. Inoltre, devi vivere qui per tre anni mentre guadagni un reddito annuo sufficiente (superiore al reddito nazionale lordo pro capite del paese).
  • Conseguire un dottorato in Corea del Sud e trovare un lavoro nel campo delle alte tecnologie.
  • Gestire un’impresa con un visto di avvio D-8-4 in Corea per almeno tre anni, guadagnando almeno 300 milioni di KRW (256.100 USD) in totale e assumendo almeno due dipendenti coreani per non meno di sei mesi.
  • Ottenere il riconoscimento dal Ministero della Giustizia per il tuo eccezionale talento in Scienza, Istruzione, Cultura e Arte, Sport o Management.
  • Possedere un visto di tipo F-2 per cinque anni o più pur avendo un reddito sufficiente per sostenere te stesso e la tua famiglia e la capacità di comprendere la cultura e le tradizioni coreane.
  • Possedere un visto coreano F-4 per l’estero da almeno due anni oltre a un reddito sufficiente o al pagamento delle tasse sulla proprietà.

Hai notato che nessuno di questi può essere ottenuto in possesso di uno dei visti di lavoro sopra menzionati? Questo perché prima di poter richiedere la residenza permanente completa, devi procurarti un altro dei visti di residenza a lungo termine di tipo F. L’F-2-7 e l’F-2-99 sembrano essere le due opzioni più popolari.

Come ottenere la residenza permanente in Corea del Sud

Si noti che i seguenti requisiti sono per le domande di permesso di soggiorno a lungo termine, ma ancora temporaneo. Tuttavia, ottenerli può portarti alla residenza permanente in Corea del Sud. Nota che entrambi questi visti ti garantiscono la libertà di cambiare lavoro e creare le tue iniziative imprenditoriali senza molte restrizioni poiché questi visti non dipendono da un contratto.

Ottenere il visto F-2-7

Titolari di E-1, E-2, E-3, E-4, E-5, E-6, E-7, D-2, D-5, D-6, D-7, D-8, I visti D-9 e D-10 possono richiedere il visto F-2-7 dopo aver lavorato nel paese per un anno. La parte difficile è soddisfare i requisiti necessari per ottenere questo visto. I candidati vengono valutati su un sistema a punti che richiede loro di ottenere 80 punti su 120 possibili. Le cose su cui sei valutato sono:

  • Età : L’età che ti permette di ottenere il maggior numero di punti è 30-35 (25 punti). Il punteggio più basso viene assegnato alle persone di età pari o superiore a 51 anni (15 punti).
  • Reddito : Guadagnare più di 100 milioni di KRW (85.000 USD) all’anno ti farà guadagnare dieci punti. Guadagnare meno di 20 milioni di KRW (17.000 USD) vale solo un punto.
  • Istruzione : maggiore è la qualifica, migliore è il punteggio. Un diploma di scuola superiore ti darà 15 punti, mentre un dottorato di ricerca vale 35-33 punti, a seconda della materia.
  • Competenza della lingua coreana : la competenza è suddivisa in sei livelli determinati dal superamento del Test di competenza in coreano (TOPIK). Il livello più alto fa guadagnare a un candidato 20 punti mentre il più basso vale 10 punti.
  • Il programma di integrazione sociale : spesso considerato uno dei modi più semplici per guadagnare punti extra, il Programma di immigrazione e integrazione coreana (KIIP) è un programma educativo gratuito che aiuta gli espatriati a imparare la lingua e ad adattarsi allo stile di vita coreano. I punti vengono attribuiti in base a quanti livelli del programma hai completato. Il massimo che puoi ottenere è 28 punti. Maggiori informazioni su KIIP possono essere trovate nella sezione Education della nostra guida.
  • Punti bonus : le esperienze di volontariato e di studio in Corea, nonché le esperienze professionali all’estero, possono farti guadagnare 1-5 punti aggiuntivi. E anche se potrebbe sembrare marginale, ogni punto conta, poiché le domande vengono respinte solo di un punto dal minimo.

Il visto è valido fino a tre anni.

Il visto F-2-99

Se non soddisfi i requisiti necessari per ottenere il visto F-2-7, verifica se puoi qualificarti per l’F-2-99. Questo visto non è così impegnativo quando si tratta di criteri in quanto non esiste un sistema di valutazione basato su punti. Il requisito principale è la durata del soggiorno nel paese.

  • I titolari di visti D-1, D-5, D-6, D-7, D-8, D-9, E-6-1, E-6-3, F-1 e F-3 devono continuamente rimanere in Corea per sette o più anni.
  • I titolari di visti E-1, E-2, E-3, E-4, E-5 ed E-7 devono rimanere in Corea ininterrottamente per cinque o più anni.

Affinché il tuo soggiorno sia considerato continuativo, non puoi lasciare il Paese per più di un mese. Altri requisiti che devi soddisfare sono:

  • Devi essere di buon carattere (nessuna fedina penale, rispettare le leggi locali, avere un reddito sufficiente, ecc.).
  • Devi essere un adulto (oltre i 18 anni di età).
  • I tuoi risparmi familiari (in proprietà o denaro) devono valere oltre 30 milioni di KRW (25.500 USD).
  • Il reddito dell’anno precedente deve essere superiore al reddito nazionale lordo pro capite del paese.
  • Devi aver completato il livello 2 KIIP .

Questo visto è valido per 1-3 anni.

Un altro modo popolare per ottenere la residenza permanente è attraverso il visto matrimoniale F-6.

Processo di visto per coniugi per la Corea del Sud

Tieni presente che la seguente descrizione del processo di candidatura è abbastanza generale e i dettagli potrebbero differire a seconda della tua provenienza. Ti verrà detto quali requisiti si applicano alla tua situazione durante il primo incontro con i funzionari dell’immigrazione.

Preparati per il tuo incontro presso gli uffici immigrazione assicurandoti di avere i seguenti documenti (la maggior parte deve essere fornita in coreano):

  • passaporto;
  • una fotografia a colori in stile passaporto (3,5 mm per 4,5 mm);
  • Carta di registrazione per stranieri (ARC);
  • certificato di matrimonio;
  • modulo di richiesta visto compilato;
  • modulo di invito (compilato dal coniuge coreano);
  • certificato di base, anagrafe di famiglia, certificato di identità personale (moduli che si possono trovare online o ritirare presso l’ufficio immigrazione, compilati dal coniuge coreano);
  • documenti fiscali attestanti che tu e il tuo coniuge guadagnate una quantità di denaro sufficiente per sostenere la vostra famiglia;
  • documenti di lavoro attestanti che tu e il tuo coniuge guadagnate una quantità di denaro sufficiente per sostenere la vostra famiglia
  • prova della tua idoneità al matrimonio;
  • copia del contratto di locazione in cui vivete e il vostro coniuge;
  • foto di famiglia la tua casa;
  • foto di te e del tuo coniuge insieme (che provano la legittimità della relazione);
  • prova che tu e il tuo coniuge potete comunicare (registrazione delle vostre comunicazioni, punteggi del test di competenza in coreano (TOPIK) o punteggi del test di inglese per la comunicazione internazionale (TOEIC) del vostro coniuge coreano).

Alcuni dei moduli sopra menzionati possono essere ottenuti chiamando l’ufficio immigrazione e chiedendo un elenco di documenti da presentare quando si richiede il visto F-6. Oltre a preparare tutti questi documenti, dovrai anche pagare una tassa per il permesso di soggiorno temporaneo al momento della presentazione della domanda.

In genere, il visto dovrebbe essere approvato entro un mese. Tuttavia, è possibile che il processo duri per circa sei mesi. Dopo averlo ottenuto, il visto è valido per un anno.

I visti per fidanzati non sono disponibili in Corea del Sud.

Domanda di residenza permanente della Corea del Sud

Dopo aver vissuto in Corea abbastanza a lungo da qualificarsi per il visto F-5, puoi avviare la procedura di richiesta per la tua residenza permanente. I documenti richiesti dipendono dal tipo di visto che avevi prima e dal tipo di visto F-5 che stai ottenendo, ma di solito dovrai fornire:

  • passaporto;
  • Carta di registrazione per stranieri (ARC);
  • modulo di domanda compilato;
  • prova del tuo reddito o risparmio (contratto di lavoro, busta paga, estratto conto, ecc.);
  • il tuo contratto di locazione;
  • prova di una chiara fedina penale;
  • Certificato KIIP (livello 5).

Altri documenti di cui potresti aver bisogno includono la prova dell’istruzione, dello stato civile o del capitale.

Tasse per la domanda di residenza permanente in Corea del Sud

Sebbene non ci siano informazioni ufficiali su quanto costa l’elaborazione del visto permanente, le persone che hanno dovuto passare attraverso il processo affermano che dovrebbe essere di circa 200.000 KRW (170 USD).

Vantaggi di essere un residente permanente in Corea del Sud

I residenti permanenti possono

  • rimanere nel paese a tempo indeterminato;
  • cambiare lavoro e navigare nel mercato del lavoro coreano senza restrizioni;
  • creare liberamente la propria attività;
  • lasciare la Corea del Sud senza bisogno di ottenere un permesso di riammissione;
  • votare alle elezioni locali (tre anni dopo aver ottenuto la residenza permanente).

Visto di residenza permanente per famiglia a carico

Coniugi e figli minorenni possono richiedere visti F-5 come familiari a carico dei titolari di visto F-5. Devono risiedere in Corea del Sud da almeno due anni two

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Pier Silvio Berlusconi: biografia, famiglia, salario e patrimonio

Pier Silvio Berlusconi: biografia, famiglia, salario e patrimonio

Banche e tasse in Corea del Sud: guida completa sull’apertura di un conto bancario e sulla gestione delle tasse

Banche e tasse in Corea del Sud: guida completa sull’apertura di un conto bancario e sulla gestione delle tasse