in

3 grandi scommesse di Warren Buffett del 2023

Mentre il 2022 volge al termine, molti investitori hanno imparato nel modo più duro che le azioni non sempre salgono.

Il Dow Jones è sceso del 10% da inizio anno, l’S&P 500 è crollato del 20%, mentre il Nasdaq incentrato sulla tecnologia è sceso di uno sbalorditivo 33%.

Una grande sfida rimane in vista del 2023: la posizione ancora aggressiva della Fed. L’ultimo dato sull’inflazione si è attestato al 7,1% per novembre, in calo rispetto al picco del 9,1% di giugno, ma ancora preoccupantemente alto.

“Il record storico mette fortemente in guardia contro l’allentamento prematuro della politica”, ha recentemente dichiarato il presidente della Fed Jerome Powell. “Manterremo la rotta fino a quando il lavoro non sarà finito.”

Dato questo contesto difficile, potrebbe essere saggio prestare attenzione a un investitore che ha generato enormi rendimenti attraverso i cicli economici, compresi i periodi di tassi di interesse elevati: Warren Buffett.

Dal 1965 al 2021, la società di Buffett Berkshire Hathaway (NYSE: BRK. B) ha realizzato guadagni annui composti del 20,1%, battendo generosamente i rendimenti annuali composti dell’S&P 500 del 10,5% nello stesso periodo.

Apple

Nessuno che spenda $ 1,600 per un iPhone 14 Pro Max completamente addobbato lo chiamerebbe un affare. Ma i consumatori amano comunque concedersi il lusso dei prodotti Apple (NASDAQ: AAPL).

All’inizio di quest’anno, il management ha rivelato che la base installata attiva di hardware dell’azienda ha superato 1,8 miliardi di dispositivi.

Mentre i concorrenti offrono dispositivi più economici, milioni di utenti non vogliono vivere al di fuori dell’ecosistema Apple. L’ecosistema funge da fossato economico, consentendo all’azienda di guadagnare profitti sovradimensionati.

Significa anche che con i picchi di inflazione, Apple può trasferire costi più elevati alla sua base di consumatori globale senza preoccuparsi troppo di un calo del volume delle vendite.

Oggi, Apple è la più grande partecipazione quotata in borsa di Buffett, rappresentando circa il 38% del portafoglio di Berkshire per valore di mercato.

Naturalmente, il semplice aumento del prezzo delle azioni di Apple è una delle ragioni di tale concentrazione. Negli ultimi cinque anni, le azioni del gorilla tecnologico sono aumentate di oltre il 200%.

Apple offre attualmente un rendimento da dividendo dello 0,7%.

Bank of America

Bank of America è la seconda più grande partecipazione quotata in borsa di Buffett, occupando il 10,4% del portafoglio.

Il titolo merita oggi l’attenzione degli investitori per una ragione molto semplice: mentre molti settori temono l’aumento dei tassi di interesse, le banche non vedono l’ora di vederli.

Le banche prestano denaro a tassi più alti di quelli che prendono in prestito, intascando la differenza. Quando i tassi di interesse aumentano, lo spread di quanto guadagna una banca si allarga.

E si dà il caso che Bank of America abbia aumentato il suo pagamento agli azionisti.

A luglio, Bank of America ha aumentato il suo dividendo trimestrale del 5% a 22 centesimi per azione, dopo l’aumento del dividendo del 17% della società nel luglio 2021.

Al prezzo attuale delle azioni, la banca offre un rendimento annuo del 2,7%.

Chevron

Mentre il 2022 è stato un anno terribile per il mercato azionario nel suo complesso, non tutte le società sono in stasi. I produttori di petrolio, ad esempio, continuano a sgorgare profitti e flussi di cassa.

Non è difficile capire perché. Anche se il business petrolifero è ad alta intensità di capitale, tende a fare molto bene durante i periodi di alta inflazione.

Buffett non ha intenzione di perdere questa opportunità. Una delle sue grandi mosse nel 2022 è caricare Chevron (NYSE: CVX). In effetti, la società rappresenta ora la terza più grande partecipazione pubblica nel Berkshire, con un peso del 9,1%.

Per il Q3, Chevron ha registrato utili per 11,2 miliardi di dollari, che rappresentano un aumento dell’84% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Le vendite e altri ricavi operativi hanno totalizzato 64 miliardi di dollari per il trimestre, in crescita del 49% anno su anno.

A gennaio, il consiglio di amministrazione di Chevron ha approvato un aumento del 6% del tasso di dividendo trimestrale a $ 1,42 per azione. Ciò conferisce alla società un rendimento da dividendo annuo del 3,3%.

Anche il titolo ha goduto di un bel rally, salendo del 44% nel 2022.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
pexels burak the weekender 186461

Previsione Bitcoin 2023 – 2025 – 2030

pexels frans van heerden 624015

5 paesi in cui puoi andare in pensione con 200K