in

3 migliori titoli tecnologici da acquistare a novembre

Novembre segna storicamente l’inizio dei migliori tre mesi per le azioni durante tutto l’anno, secondo il Dow Jones Market Data Group. Questi rendimenti variano di anno in anno, ma potrebbe essere un buon momento per raccogliere alcuni titoli tecnologici – che spesso sovraperformano altri settori durante i rally del mercato rialzista – per capitalizzare su quel sentimento di mercato più caldo.

Oggi daremo un’occhiata più da vicino a tre titoli tecnologici che potrebbero valere la pena acquistare a novembre: un titolo di e-commerce sottovalutato, una società di acquisizione per scopi speciali trascurata ( SPAC ) e un gigante della tecnologia non amato.

1. Un gioco di e-commerce sottovalutato: Coupang

Coupang ( NYSE:CPNG ) , la più grande società di e-commerce della Corea del Sud, è stata quotata in borsa a $ 35 per azione a marzo. Ma oggi viene scambiato al di sotto del suo prezzo di IPO ed è valutato a meno di tre volte le vendite di quest’anno.

Sembra un rapporto prezzo/vendita assurdamente basso per un’azienda che ha aumentato le proprie entrate del 93% nel 2020. Gli analisti si aspettano anche che le entrate di Coupang aumentino di un altro 58% quest’anno e del 40% nell’anno fiscale 2022.

Le valutazioni di Coupang sono state depresse dalle preoccupazioni ribassiste sulla sua saturazione del mercato sudcoreano, la sua capacità di espandersi all’estero, la sua mancanza di profitti e le proteste riguardanti le sue condizioni di lavoro, che hanno coinciso con un incendio in un magazzino all’inizio di quest’anno. SoftBank ( OTC:SFTB.Y ) , uno dei principali investitori di Coupang, ha persino venduto quasi 1,7 miliardi di dollari in azioni della società con uno sconto del 15% sul prezzo dell’IPO a settembre.

2. La SPAC trascurata: Gogoro

Quando SPAC Poema Global Holdings ( NASDAQ:PPGH ) ha annunciato i suoi piani di fondersi con il produttore di scooter elettrici taiwanese e l’operatore di rete di batterie Gogoro a settembre, le sue azioni si sono mosse a malapena .

Ma a differenza di molti altri produttori di veicoli elettrici (EV) supportati da SPAC, Gogoro genera già entrate da un’attività stabile. Ha lanciato il suo primo scooter elettrico sei anni fa e gestisce una rete in abbonamento di oltre 2.000 stazioni di batterie sostituibili in tutta Taiwan.

Consentendo di sostituire immediatamente le batterie nuove in un chiosco, la rete di Gogoro elimina le lunghe sessioni di ricarica. Le sue batterie sono compatibili anche con altre marche di scooter elettrici.

Le entrate e gli utili rettificati di Gogoro prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento ( EBITDA ) sono diminuiti rispettivamente del 17% e del 9% nel 2020, poiché la pandemia ha interrotto le tendenze di viaggio e le vendite di nuovi scooter. Ma mentre Gogoro si espande in nuovi mercati come la Cina e l’India, si aspetta che le sue entrate annuali aumentino a un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 74% tra il 2021 e il 2024, il suo numero di abbonati salirà da 449.000 quest’anno a 2,95 milioni, e il suo EBITDA rettificato per migliorare a un CAGR del 185%.

Queste proiezioni di crescita sono molto ottimistiche, ma il valore aziendale iniziale di Gogoro di $ 2,35 miliardi lo valuterebbe solo 2,5 volte il suo obiettivo di entrate per il 2023. Gli investitori interessati al potenziale di crescita di Gogoro dovrebbero controllare la SPAC questo mese prima che la fusione si chiuda all’inizio del 2022. .

3. Il gigante tecnologico non amato: Apple

Di Apple ( NASDAQ: AAPL ) magazzino di recente immerso dopo la sua crescita dei ricavi del quarto trimestre ha mancato le stime degli analisti. Ha principalmente incolpato i vincoli della catena di approvvigionamento, che hanno ridotto le sue entrate trimestrali di $ 6 miliardi limitando le vendite di iPhone, iPad e Mac. Si prevede che tali vincoli avranno un impatto ancora maggiore sulle sue vendite nel primo trimestre del 2022.

Quell’avvertimento ha apparentemente mascherato tutti gli sviluppi positivi del rapporto di Apple. Tutti i suoi segmenti di attività hanno comunque generato una crescita delle vendite anno su anno durante il trimestre, con le vendite di iPhone in crescita del 47% e le entrate dei servizi in aumento del 26%. Ha chiuso il trimestre con 745 milioni di abbonati pagati in tutti i suoi servizi e le entrate della Grande Cina sono aumentate dell’83%.

Anche i margini lordi e operativi di Apple sono aumentati di anno in anno nel quarto trimestre e nell’intero anno, il che indica che ha ancora molto potere di determinazione dei prezzi tra i consumatori e la capacità di negoziare tariffe favorevoli con i suoi fornitori e produttori. Ha inoltre riacquistato $ 86 miliardi di azioni per tutto il 2021, riducendo il numero di azioni in circolazione di quasi il 4% e chiudendo l’anno con $ 191 miliardi in contanti e titoli negoziabili.

In poche parole, il core business di Apple è ancora incredibilmente forte, le sue azioni sembrano ragionevolmente valutate a 27 volte gli utili futuri e il suo calo post-guadagno potrebbe rappresentare una promettente opportunità di acquisto per gli investitori a lungo termine.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Il metaverso: che cos’è?

Il metaverso: che cos’è?

Shiba Inu è in aumento: investire potrebbe farti diventare milionario

Shiba Inu è in aumento: investire potrebbe farti diventare milionario

Torna su