in

3 titoli sanitari che potrebbero valere una fortuna

Non è una forzatura sostenere che il mondo non può letteralmente vivere senza la costante innovazione che si svolge in tutto il settore sanitario. Il mondo sta invecchiando e a più persone vengono diagnosticate condizioni croniche come il diabete e le malattie cardiache. Questo è esattamente il motivo per cui l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) prevede che la spesa sanitaria in proporzione al PIL nei paesi sviluppati crescerà da una media dell’8,8% nel 2018 al 10,2% entro il 2030.

Ecco tre titoli sanitari che pagano dividendi per cavalcare l’onda di questo megatrend, che potrebbe rendere ricchi gli investitori nel lungo periodo.

1. Medtronic

Il primo titolo sanitario che potrebbe fare una fortuna agli investitori è il produttore di dispositivi medici Medtronic (per capitalizzazionedi mercato) da 138 miliardi di dollari. Medtronic opera in 150 paesi in tutto il mondo e possiede un portafoglio di prodotti che tratta più di 70 condizioni di salute, come il diabete, il Parkinson e vari problemi cardiaci.

L’ampia diversificazione di Medtronic dovrebbe essere di buon auspicio per l’azienda, soprattutto considerando che l’industria dei dispositivi medici probabilmente sperimenterà una crescita significativa nei prossimi anni. KPMG prevede che la spesa globale per i dispositivi medici crescerà di oltre il 5% all’anno, da $ 483 miliardi l’anno scorso a $ 795 miliardi entro il 2030.

Ecco perché gli analisti prevedono che Medtronic genererà una crescita annua degli utili diluiti per azione (EPS) non-GAAP (rettificati) dell’11% nei prossimi cinque anni. Dato che Medtronic scambia a un rapporto P/E forward di appena 17 rispetto al rapporto P/E del settore delle apparecchiature mediche di 42, la società sembra essere un ottimo acquisto a lungo termine in questo momento.

Per rafforzare ancora di più la tesi di Medtronic, il titolo offre agli investitori un payout del 2,4% che batte il mercato che è cresciuto per 44 anni consecutivi. Questo mette Medtronic tra i Dividend Aristocrats,componenti S&P 500 molto rispettati che hanno aumentato i loro dividendi per almeno 25 anni consecutivi.

2. Pfizer

Il prossimo titolo sanitario che potrebbe essere un investimento redditizio, a lungo termine, è il titolo farmaceutico Pfizer (NYSE: PFE). Al di fuori del dominio di Pfizer nello spazio dei vaccini COVID-19 e della sua prevista leadership nel mercato delle pillole orali COVID-19,l’azienda ha una varietà di farmaci di successo nel suo portafoglio. Questi includono il farmaco anticoagulante in comproprietà con Bristol Myers Squibb (NYSE: BMY) noto come Eliquis, il farmaco per il cancro al seno Ibrance e Vyndaqel e Vyndamax, che trattano le malattie cardiache rare.

Escludendo i 24,3 miliardi di dollari di vendite di Pfizer da inizio anno, il fatturato netto dell’azienda da inizio anno è aumentato del 10,4% su base annua sul suo portafoglio di farmaci e altri vaccini, a 33,4 miliardi di dollari. Ciò suggerisce che Pfizer ha un portafoglio abbastanza forte anche senza i suoi prodotti COVID-19. E diventa ancora meglio per l’azienda. Questo perché l’industria farmaceutica dovrebbe crescere da $ 1,3 trilioni di spesa globale l’anno scorso a $ 1,6 trilioni entro il 2025. Questa promettente prospettiva del settore, combinata con i solidi fondamentali di Pfizer, spiega perché gli analisti prevedono una crescita degli utili annua di oltre il 20% nei prossimi cinque anni.

Getta nel fatto che Pfizer è scambiato a un rapporto P / E forward di 10,3 rispetto al rapporto dell’industria farmaceutica di 21,4 e offre un rendimento da dividendo sicuro del 2,8%, ed è facile capire perché questo titolo potrebbe essere una scelta solida.

3. CVS Health

L’ultimo titolo sanitario che potrebbe arricchire significativamente gli azionisti negli anni a venire è la catena di farmacie e l’assicuratore sanitario CVS Health (NYSE: CVS). A differenza dei due titoli precedenti, CVS Health beneficia effettivamente di due tendenze nel settore sanitario.

In primo luogo, il numero di prescrizioni al dettaglio compilate negli Stati Uniti dovrebbe aumentare da 4,7 miliardi quest’anno a 5 miliardi entro il 2025. Poiché CVS Health è leader nel riempimento delle prescrizioni negli Stati Uniti, nessuna azienda ne trarrà maggiori benefici.

In secondo luogo, CVS Health possiede l’assicuratore malattia Aetna e guadagna riscuotendo più premi dai suoi clienti di quanto non paghi sui sinistri di tali clienti. E con il settore dell’assicurazione sanitaria globale destinato a crescere del 5,5% all’anno da $ 1,9 trilioni quest’anno a $ 3 trilioni entro il 2028, CVS Health è una delle aziende che sta per guadagnare di più da questa tendenza.

Questo è il motivo per cui gli analisti prevedono che l’EPS non-GAAP di CVS Health sarà composto del 6% all’anno per i prossimi cinque anni. Con un rapporto P/E forward di appena 12, il titolo è scambiato a una valutazione interessante. E gli investitori di reddito possono raccogliere un rendimento del 2,2% per l’avvio mentre aspettano che le azioni CVS Health le rendano molto più ricche.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
investimenti 68

Questi 5 ETF sui dividendi sono i migliori amici di un pensionato

invest 00005

Ethereum potrebbe raggiungere $ 10.000 nel 2022?

Torna su