in

Analisi dei prezzi delle azioni Oracle

Panoramica dell’azienda Oracle

Oggi, il gruppo statunitense Oracle è il leader internazionale nel settore del software aziendale. In questo modo ottiene la maggior parte del fatturato attraverso la vendita di licenze, ma propone anche la vendita di materiali e servizi di consulenza e formazione.

Oracle realizza la maggior parte dei suoi profitti negli Stati Uniti, ma opera anche nel mercato europeo, così come in Giappone, Canada e nel resto del mondo.

Conosci la concorrenza delle azioni Oracle

Oracle è un’azienda americana che opera nel settore del software ed è riuscita in pochi decenni a farsi una nicchia tra i leader di questo settore. Sebbene sia il numero due al mondo in questo settore, Oracle ha una forte concorrenza da parte di diverse società di dimensioni relativamente considerevoli, alcune delle quali sono anche quotate in borsa.

  • Microsoft: il principale concorrente di Oracle oggi è il gigante Microsoft, che è sul trono da molti anni.
  • IBM: Sebbene occupi la seconda posizione della classifica mondiale per quanto riguarda la fatturazione, Oracle è fianco a fianco con un altro concorrente, IBM , che rappresenta una seria minaccia, così come  il gruppo SAP , che è a breve distanza.
  • Altri concorrenti: Successivamente troviamo altre società più o meno pericolose per Oracle, come Symantec, EMC, VMware, Salesforce e Intuit, che devono essere sorvegliate. Infine, alcuni attori esterni come Adobe , CA Technologies, SAS,  Cisco , Dassault Systèmes,  Siemens , Fujitsu, Autodesk, Citrix o  Google  potrebbero rappresentare una minaccia a più lungo termine per l’azienda Oracle.

Alleanze strategiche stabilite dal gruppo Oracle

Ora ti forniremo alcuni esempi di importanti partnership che il gruppo Oracle ha avviato negli ultimi anni.

  • Salesforce: nel 2013, il gruppo Oracle ha stretto una partnership con uno dei suoi principali concorrenti, il gruppo Salesforce, con un contratto di 9 anni per integrare il proprio cloud. Grazie alla partnership, molti programmi sviluppati da Oracle sono diventati standard tecnologici di Salesforce.
  • Microsoft: Lo stesso anno, Oracle ha lanciato un’altra partnership  con il gigante Microsoft , che è il suo principale avversario. Ancora una volta, la partnership riguardava il cloud.

Introduzione e quotazione delle azioni Oracle

Il prezzo delle azioni Oracle è attualmente quotato sul mercato Nasdaq Global Select negli Stati Uniti e integra il calcolo dell’indice azionario Nasdaq 100 .

Negli ultimi dieci anni, il prezzo delle azioni Oracle ha seguito un trend di fondo particolarmente rialzista con forte volatilità. È in continua evoluzione, sebbene ci siano molti altri micromovimenti correttivi a breve termine. Da gennaio 2017 ha superato una nuova soglia e si sta evolvendo al di sopra della barra dei $ 40.

Dati del mercato azionario

Per finire questo articolo, ti forniremo ora alcune informazioni generali, ma essenziali, che dovresti sapere sulle azioni Oracle.

  • Nel 2017, la società Oracle aveva una capitalizzazione di mercato totale di 186.847,80 milioni di dollari.
  • Il numero di titoli emessi dalla società Oracle nello stesso periodo e attualmente in circolazione sul mercato è di 4.131.000.000.
  • Il prezzo delle azioni di Oracle è attualmente quotato sul Nasdaq Global Select Market del Nasdaq All Markets negli Stati Uniti.
  • La società Oracle fa anche parte della composizione dell’indice azionario statunitense SP100 e, pertanto, è tra le 100 società del Paese con la maggiore capitalizzazione di mercato.
  • El accionariado de la empresa Oracle se compone de un 8,30% de Vanguard Group, un 5,63% de Capital World Investors, un 4,20% de BlackRock Fund Advisors, un 3,84% de Fidelity Management and Research Company, un 3,18% di State Street Corporation, un 1,44% di Commonwealth Bank of Australia, un 1,40% di First State Investment Management, un 1,20% di Schroder Investment Management e un 1,12% di State Street Mercati globali.

Vantaggi e punti di forza delle azioni Oracle come asset quotato

Per cominciare, è ovviamente importante ricordare che il successo dell’azienda Oracle è in gran parte dovuto al fatto che il gruppo offre prodotti di alta qualità. Il gruppo, infatti, è in grado di offrire sul mercato prodotti di alta qualità, soprattutto grazie alla sua specifica strategia di acquisizione.

Il gruppo Oracle può anche costruire il suo successo sulla sua impressionante forza lavoro. Oggi l’azienda impiega circa 130.000 persone in tutto il mondo, il che le consente di godere di un ampio pool di talenti.

Un altro innegabile vantaggio del gruppo Oracle è il suo posizionamento in alcuni segmenti molto specifici, come il mercato dei database aziendali. Questa leadership contribuisce al miglioramento della sua immagine di marca, ma le consente anche di attrarre clienti, sia privati ​​che professionali, in modo più semplice.

Sempre in merito ai grandi vantaggi del gruppo Oracle, è necessario parlare qui della forte capacità di innovazione di questa azienda. Oracle spende gran parte del proprio budget in ricerca e sviluppo, cercando sempre di sviluppare nuovi prodotti di alta qualità che rispondano alle numerose esigenze dei clienti per distinguersi dalla concorrenza.

Naturalmente, il portafoglio di prodotti altamente diversificato del gruppo Oracle è un altro vantaggio significativo, soprattutto perché alcuni di questi prodotti sono diventati veri riferimenti nel mercato. Naturalmente, pensiamo soprattutto al database Oracle, all’Enterprise Manager, al Fusion Middleware, ai server Oracle, alle workstation Oracle o alle soluzioni di storage.

Apprezzeremo anche la strategia stabilita da Oracle per la diversificazione delle sue attività. Oltre a commercializzare i propri prodotti di riferimento, il gruppo ha deciso di offrire al mercato servizi come SAAS, PAAS, servizi di consulenza e persino servizi di finanziamento, che gli hanno consentito di fidelizzare ulteriormente la propria clientela ed espandere la propria potenziale base di clientela.

Apprezziamo anche la strategia di comunicazione ben congegnata del gruppo Oracle che gli consente di raggiungere il mercato in modo più preciso. Sappiamo soprattutto che il gruppo sponsorizza numerosi eventi in tutto il mondo e guadagna così visibilità senza utilizzare la pubblicità tradizionale.

Svantaggi e punti deboli delle azioni Oracle come asset quotato

In primo luogo, il fatto che il gruppo Oracle sia attualmente uno dei leader nel suo mercato non è solo un vantaggio. A causa della sua leadership, Oracle deve affrontare regolarmente cause legali e alcune controversie. Questi hanno già influenzato negativamente nel tempo l’immagine del marchio dell’azienda e il gruppo potrebbe affrontare ulteriori conflitti di questo tipo.

Infine, il secondo e ultimo punto debole dell’azienda Oracle è, ovviamente, il settore di attività in cui opera, che negli ultimi anni ha conosciuto un boom molto importante. Anche se questa può sembrare una buona notizia, può anche significare che la concorrenza è sia ampia che molto aggressiva da un punto di vista strategico. Ci riferiamo, in particolare, al segmento delle società di consulenza e informatica, sempre più presenti e che contribuiscono a limitare la crescita delle quote di mercato del gruppo.

Come puoi vedere, Oracle ha molti più vantaggi dei punti deboli. Tuttavia, non dovresti solo considerare il numero di questi argomenti, ma dovresti anche considerare il loro possibile peso nel processo decisionale dei trader. Un singolo elemento da solo può influenzare l’evoluzione di un trend quando le condizioni di mercato concordano.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Canopy Growth Analisi dei prezzi delle azioni

Canopy Growth Analisi dei prezzi delle azioni

Analisi del prezzo delle azioni Qualcomm

Analisi del prezzo delle azioni Qualcomm