in

Analisi del prezzo delle azioni American Express

Presentazione generale dell’azienda American Express

Ora andremo a scoprire l’azienda American Express, le sue attività e le principali fonti di guadagno. Una conoscenza adeguata di questo gruppo è essenziale se si vogliono misurare efficacemente le possibilità di crescita per i prossimi anni.

Il gruppo American Express è un’azienda americana specializzata nel settore delle carte di pagamento. In particolare, la società è specializzata nell’emissione e commercializzazione di carte di pagamento destinate principalmente ai viaggi, come il pagamento di alberghi, biglietti di trasporto o ristoranti.

Per comprendere meglio le attività del gruppo, queste possono essere suddivise in diverse categorie in base alla quota di fatturato che generano, come segue:

  • La vendita di mezzi di pagamento a privati ​​rappresenta la maggior parte delle attività di questo gruppo e genera circa il 45,7% della fatturazione di American Express. Qui troviamo traveler’s cheque, carte di credito, carte prepagate e altre carte di questo tipo. Inoltre, il gruppo offre anche servizi bancari, come servizi bancari privati ​​e aziendali, servizi di intermediazione viaggi e pubblicazione di riviste.
  • Un’altra parte dell’attività del gruppo è la vendita di mezzi di pagamento per piccole e grandi aziende, che genera il 36,1% del fatturato.
  • A seguire, troviamo la gestione delle reti partner, che rappresentano il 17,9% del fatturato del gruppo, con prestazione di servizi per le reti di pagamento con carta e le reti di distribuzione delle carte.
  • Il resto del fatturato del gruppo, vale a dire lo 0,3%, proviene da varie attività correlate.

Conosci la concorrenza delle azioni American Express

Ora che hai una solida conoscenza del gruppo American Express, ti suggeriamo di saperne di più sul tuo settore di attività e, più specificamente, sui tuoi due principali concorrenti sul mercato. Per questo li presenteremo brevemente qui.

  • Mastercard  – Il gruppo Mastercard Incorporated è, ovviamente, un diretto concorrente di American Express. Azienda americana specializzata in sistemi di pagamento e prelievo, ha sede a New York e nel 2006 era una società cooperativa che apparteneva a più di 25.000 istituzioni finanziarie. Ora è una società quotata in borsa. Questa azienda offre carte di credito o di debito di marchi come Mastercard, Maestro o Cirrus e oltre 33 milioni di commercianti in tutto il mondo hanno il poster che annuncia che accettano queste carte. È, ovviamente, uno dei principali attori nel settore dei pagamenti a livello mondiale grazie ad American Express e Visa.
  • Visa  : Infine, il secondo principale concorrente di American Express è il gruppo Visa, che in realtà è una joint venture composta da 15.000 società finanziarie, come banche e unioni di credito. Solo in Europa sono in circolazione diverse centinaia di milioni di carte bancarie della gamma Visa, mentre in tutto il mondo circolano più di 3 miliardi di carte. Queste carte Visa sono disponibili in 175 valute diverse e sono accettate da oltre 55 milioni di commercianti.

Alleanze strategiche stabilite dal gruppo American Express

Certo, il gruppo American Express può contare anche su alcuni alleati. Per farsi conoscere o aumentare la propria redditività o il proprio portafoglio clienti, il gruppo statunitense stabilisce regolarmente partnership strategiche che gli consentono di conquistare nuovi mercati e aumentare la propria crescita. Ora ti forniremo due esempi concreti per aiutarti a comprendere il tuo interesse.

  • Air France KLM – Nel 2013, American Express ha rafforzato una partnership esistente con il gruppo Air France KLM. L’obiettivo di rafforzarlo è stato soprattutto quello di proseguire la loro collaborazione strategica fino al 2019, ma anche di dare alle piccolissime compagnie francesi l’accesso alle carte Pro Air France KLM American Express. Dal 1998 queste carte che citano i due marchi consentono alle grandi e medie imprese il cui fatturato supera il milione di euro di ottimizzare la gestione delle proprie spese professionali accumulando un Blue Credit extra grazie al programma Bluebiz. Da quando è stata rafforzata, le due società hanno ampliato la loro offerta professionale includendo società francesi molto piccole con un fatturato inferiore a un milione di euro. Questa collaborazione ha permesso la creazione di nuove carte Pro Air France KLM American Express, come le carte Argento, Oro e Platino. I titolari di queste carte possono accumulare punti come con una carta personale quando effettuano spese professionali.
  • Twitter  : Nel 2012, American Express ha annunciato una partnership strategica e innovativa con l’allora fiorente social network Twitter, che avrebbe consentito ai propri clienti di beneficiare di sconti grazie a un semplice tweet. Pertanto, i titolari di carta potevano ottenere sconti twittando e sincronizzando la loro carta American Express con il loro account Twitter e senza bisogno di buoni cartacei o stampando nulla.

Elementi a favore di un rialzo del prezzo delle azioni American Express

Sempre con l’obiettivo di prevedere al meglio le variazioni di prezzo delle azioni American Express, ci proponiamo ora di scoprire i principali vantaggi e svantaggi di questi valori attraverso i punti di forza e di debolezza di questa società.

Innanzitutto, quando si tratta dei punti di forza del gruppo American Express, esamineremo i seguenti elementi:

  • Per cominciare, il modello economico su cui si basa questa azienda è unico e le consente di distinguersi efficacemente dalla concorrenza.
  • Apprezziamo anche la capacità molto ampia di questa azienda di stabilire partnership con altri paesi, cosa che consente una presenza internazionale.
  • Infine, la grande diversificazione delle fonti di reddito della società American Express consente al gruppo di beneficiare di una migliore visibilità presso un pubblico molto ampio.

Argomenti per un calo del prezzo delle azioni American Express

Oltre a questi punti di forza, il gruppo American Express ha anche alcuni punti deboli di cui dovresti essere a conoscenza prima di iniziare ad analizzare il tuo annuncio. Ora ti daremo i principali.

  • Innanzitutto, possiamo rammaricarci che il gruppo American Express non abbia sviluppato a sufficienza la propria rete di punti vendita, che sono ancora pochi.
  • Inoltre, sebbene il fatturato di American Express sia elevato, il suo margine di profitto rimane basso.

Domande frequenti

Quali sono stati gli ultimi risultati finanziari pubblicati da American Express?

Gli ultimi risultati finanziari pubblicati dal gruppo American Express sono quelli dell’esercizio 2019. In questo senso, le pubblicazioni ufficiali hanno menzionato un fatturato di 43,6 miliardi di euro, con un risultato netto di 6 787 milioni di euro. La capitalizzazione di mercato complessiva del gruppo è stata di 93.637 milioni di euro.

Chi sono attualmente i maggiori azionisti del gruppo American Express?

I principali azionisti del gruppo American Express sono attualmente Berkshire Hathaway, con una quota del 18,3%, The Vanguard Group, con una quota del 5,92%, SSgA Funds Management, con una quota del 4,36%, Fidelity Management & Research, con il 3,48%, Wellington Management , con il 2,47%, Capital Research & Management, con il 2,47%, Putnam, con l’1,45%, e Fisher Asset Management, con una quota dell’1,37%.

Come investire online in azioni American Express?

Sebbene il prezzo delle azioni American Express sia quotato sul mercato statunitense del NYSE negli Stati Uniti, è del tutto possibile negoziarle dall’Europa. Poiché queste azioni sono tra le più grandi al mondo, molti broker online le offrono sui loro siti web.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Analisi dei prezzi delle azioni Airbnb

Analisi dei prezzi delle azioni Airbnb

Analisi del prezzo delle azioni Hertz

Analisi del prezzo delle azioni Hertz