in

Analisi del prezzo delle azioni Coca Cola

fornitore. Fare trading di CFD con Plus500

A proposito del gruppo Coca Cola

L’azienda Coca Cola nasce alla fine del XIX secolo e all’inizio commercializzava un medicinale, uno sciroppo a base di foglie di coca e noce di cola. Il nome di questa bevanda conosciuta oggi in tutto il mondo deriva proprio da lì. Fu nel 1916 che fu registrata la famosa bottiglia di vetro che rese famoso il marchio.

Ancora oggi, e nonostante la concorrenza, l’azienda Coca Cola è il principale distributore e produttore di bevande analcoliche al mondo, davanti al suo diretto concorrente, Pepsi.

The Coca Cola Company o Coca Cola Company è il numero uno al mondo nella produzione e vendita di bevande analcoliche. Il suo fatturato è generato principalmente dalla commercializzazione di queste bevande sotto diversi marchi, come Coca Cola, Fanta, Sprite … ma svolge anche un’attività di imbottigliamento e comunicazione meno importante.

La maggior parte dei vantaggi si ottiene al di fuori degli Stati Uniti.

Fatturato medio di Coca Cola Company e sua distribuzione

L’azienda Coca Cola genera più di 7 miliardi di dollari di profitti ogni anno, per un totale di circa 40 miliardi di dollari di utile netto. Tuttavia, la produzione di questo gruppo deve essere suddivisa in due grandi settori.

  • Il primo, e quello che rappresenta la maggior parte dei suoi profitti, ha ovviamente a che fare con la vendita di bevande. Contrariamente a quanto si potrebbe credere, la Coca Cola Company non solo produce bibite con quel nome, ma distribuisce anche altre famose bevande come Sprite, Fanta, Minute Maid o anche Nestea. Questo settore da solo rappresenta circa il 73% dei profitti globali.
  • Il secondo settore ha invece a che fare con i colli di bottiglia. All’inizio questa parte del lavoro era totalmente esternalizzata, ma a partire dagli anni ’70 l’azienda Coca Cola ha deciso di acquistare la stragrande maggioranza degli stabilimenti di imbottigliamento per gestire tutta la loro produzione senza ricorrere all’estero. Questa parte riguarda quindi il 27% del restante fatturato.

Certo, la stragrande maggioranza delle vendite dell’azienda Coca Cola viene effettuata all’estero, con circa il 75% del fatturato mondiale, mentre i suoi concorrenti sono molto più presenti negli Stati Uniti.

I principali concorrenti di Coca Cola

È importante sapere con precisione quali sono i concorrenti del gruppo Coca Cola nel mondo al fine di stabilire al meglio le tue strategie di trading per questo titolo. Ecco i dettagli dei tuoi concorrenti:

La Pepsi  è, ovviamente, il principale concorrente della Coca Cola oggi, sebbene quest’ultima rimanga il leader del settore con il 43% delle quote di mercato negli Stati Uniti. Eppure Pepsi è ancora il numero uno al mondo per le bevande piatte, con una quota di mercato del 50% rispetto al solo 23% di Coca Cola.

D’altra parte, Coca Cola ha anche altri concorrenti in questo settore, come RedBull, Oasis, Orangina o Lipton, Schweppes e altri noti. Tuttavia, questi marchi sono ben al di sotto del leader Coca Cola e non rappresentano una vera minaccia rispetto a Pepsi.

Il mercato delle bevande gassate e piatte deve essere attentamente monitorato per rilevare l’evoluzione delle quote di mercato di ciascuno dei grandi gruppi in esso rappresentati. Qualsiasi operazione di acquisto o fusione è particolarmente interessante a questo proposito.

I principali partner di Coca Cola

Coca Cola sa anche come giocare con le partnership per mantenere il suo posto nell’industria delle bevande tanto ambita. Così, ad esempio, ha firmato un accordo con Facebook  nel 2014 nell’ambito della sua strategia digitale per tutti i suoi marchi.

Coca-Cola è anche partner Nestlé  dal 1991.

Infine, il gruppo Coca-Cola è un partner privilegiato della Disney, e soprattutto dei parchi DisneyWorld, che vendono le loro bevande praticamente in tutto il mondo.

Da segnalare che Coca Cola è anche partner in numerosi eventi sportivi di grande impatto in tutto il mondo, il che contribuisce notevolmente alla sua notorietà, con un’accentuata visibilità presso il grande pubblico e una ben definita strategia di marketing.

Elementi a favore di un rialzo del prezzo delle azioni Coca Cola

Sebbene le azioni Coca Cola siano uno dei titoli più scambiati al mondo, ciò non significa che la loro analisi sia semplice. Infatti, per poter anticipare i movimenti futuri di questi valori, è necessario mettere tutte le possibilità da parte vostra cercando di capire quali sono gli elementi attuali a favore di un rialzo di queste quote e quali sono gli elementi a favore di una diminuzione. È esattamente ciò che vi proponiamo di insegnarvi qui. In primo luogo, vedremo tutti gli argomenti a favore di un’evoluzione al rialzo di questi asset, che, in realtà, corrispondono ai vantaggi dell’azienda Coca Cola nel suo mercato.

  • Per cominciare, e questo è senza dubbio l’argomento positivo che più interessa gli investitori, va ricordato che il gruppo Coca Cola è anche oggi un forte marchio leader nel settore delle bevande in termini di dimensioni e vendite. Questo ti dà un certo vantaggio rispetto alla concorrenza e un’immagine di marca molto forte in tutto il mondo.
  • Certo, la bevanda gassata che tutti conosciamo con il nome di Coca Cola non è l’unico marchio distribuito dal gruppo, che in realtà ha molti altri nomi molto apprezzati tra le sue gamme di prodotti. Questo ci porta poi al secondo argomento a favore di un apprezzamento di questi titoli, che è la diversità dei marchi del gruppo. Coca Cola ha marchi come Fanta, Kinley, Limca, Maaza o Minute Maid, oltre ad altri che non nomineremo qui ma che mostrano la sua ampia presenza nel mercato. In totale, abbiamo trovato più di 500 marchi di proprietà e commercializzati dal gruppo, che è un vero gigante dell’attuale industria agroalimentare.
  • Sempre per quanto riguarda la presenza di Coca Cola nel proprio settore di attività, possiamo citare, ovviamente, il fatto che il gruppo ha una presenza internazionale, poiché distribuisce i suoi prodotti in più di 200 paesi. La Coca Cola soffre poco o nulla degli effetti delle economie locali e delle possibili crisi dei consumatori in alcuni paesi, oltre a generare reddito in tutto il pianeta.
  • Naturalmente, per garantire sia la produzione che la distribuzione dei propri prodotti nel mondo, il gruppo Coca Cola può contare su una grande forza lavoro e una grande forza produttiva. Oggi il gruppo impiega più di 150.000 persone in tutto il mondo e gode di una catena di fornitura forte ed efficiente che consente ai suoi prodotti di essere disponibili su richiesta, anche nelle parti più remote del mondo.
  • Per raggiungere questo livello di crescita e sviluppo, il gruppo Coca Cola può anche fare affidamento sulla sua strategia di comunicazione e pubblicità, che ha già dato i suoi frutti in passato e continua ad attrarre clienti. Che si tratti di pubblicità attraverso diversi media, collaborazioni con ambasciatori famosi del marchio o associazioni di questo marchio con eventi sportivi internazionali ampiamente promossi come sponsor o sponsor, il gruppo ha saputo utilizzare tutti gli elementi a sua disposizione per aumentare la sua visibilità e gode di una memoria del marchio molto importante tra il grande pubblico.
  • Tra gli elementi a favore di un lungo trend al rialzo di queste testate, si segnala che Coca Cola non si accontenta di sviluppare il proprio posizionamento nel settore agroalimentare, ma è anche fortemente impegnata a diversificare le proprie attività in altri campi. Soprattutto negli ultimi anni ha investito nel campo della conservazione e del riciclaggio, nel campo della salute o nel campo dell’istruzione. Queste attività accessorie ti consentono, oltre ad aumentare i tuoi profitti, di valorizzare ulteriormente la tua immagine di marca e di proteggerti dai rischi associati ad un singolo settore di attività.
  • Infine, sempre per quanto riguarda i punti positivi di Coca Cola, possiamo segnalare le tecniche di confezionamento utilizzate dal marchio, che puntano sul riciclo e sul riutilizzo. Nel contesto attuale, e date le complessità ecologiche che il mondo deve affrontare, ciò rappresenta un vantaggio considerevole.

Elementi a favore di un ribasso del prezzo delle azioni Coca Cola

È abbastanza allettante pensare che il prezzo delle azioni Coca Cola possa salire solo nei prossimi mesi e anni, visti i diversi argomenti che hai appena scoperto. Tuttavia, sebbene i punti deboli di questo gruppo siano meno numerosi dei loro punti di forza, anche questi esistono e possono influenzare il processo decisionale dei grandi investitori. Pertanto, dovresti tenerne conto anche durante la tua precedente analisi del prezzo di queste azioni. Ora ti forniremo due argomenti principali a favore di un calo di questi titoli o di un rallentamento del loro trend rialzista.

  • In primo luogo, e sebbene il gruppo Coca Cola goda di un’immagine piuttosto positiva in tutto il mondo, questo può essere rapidamente influenzato da alcune notizie. È il caso, ad esempio, di alcuni anni fa, quando uno studio indipendente ha rivelato la presenza di pesticidi nella famosa bevanda zuccherina. È chiaro che il minimo nuovo scandalo di questo tipo influenzerà nuovamente la popolarità di questo gruppo e delle sue bevande.
  • Infine, il secondo e ultimo argomento a favore di una diminuzione del prezzo di queste azioni Coca Cola è la fortissima concorrenza che regna nel mercato delle bevande, e, nello specifico, delle bibite analcoliche. Certo, questa competizione nasce soprattutto dal suo principale avversario americano, che è il gruppo PepsiCo, che svolge attività simili e con cui Coca-Cola contesta la posizione di leader di mercato nel mondo.

Come puoi vedere, questi due argomenti sono ancora elementi che possono avere un potenziale impatto e quindi dovrebbero essere considerati prima di lanciare qualsiasi strategia di trading per questi titoli.

Domande frequenti

Qual è stata la performance storica delle azioni Coca Cola?

Dal 2000, e dopo essere sceso sotto l’1% alla fine degli anni ’90, il rendimento delle azioni Coca Cola è in crescita da circa 10 anni, con un ritorno sul mercato del 3,5% 2009. Rispetto agli ultimi dieci anni , dopo aver raggiunto un nuovo minimo nel 2012 con il 2,5%, la performance di questi titoli ha subito una fase di stabilizzazione intorno al 3%. Da allora, le prestazioni di questi titoli si sono evolute in un canale orizzontale tra il 2,5% e il 3,5%.

Quali sono gli argomenti a favore di un aumento delle azioni Coca Cola?

Molti investitori investono nel prezzo delle azioni di Coca-Cola, in particolare come parte di una strategia a lungo termine. In effetti, questa azienda americana è particolarmente forte e ha dimostrato il suo valore in passato. Inoltre, il suo sviluppo e la sua crescita sono ancora forti. Sebbene il prezzo di queste azioni sia relativamente alto, riflette la forza dell’azienda piuttosto che una sopravvalutazione.

Qual è l’attuale capitalizzazione di mercato di Coca Cola?

Il gruppo Coca Cola è stato creato nel 1892 ad Atlanta, e oggi è quotato alla Borsa di New York, cioè al NYSE. Per quanto riguarda la capitalizzazione di mercato dell’azienda Coca Cola, a maggio 2020 ha superato i 200 miliardi di dollari. Questo la rende una delle aziende più importanti negli Stati Uniti e nel mondo.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Analisi del prezzo delle azioni Air France

Analisi del prezzo delle azioni Air France

Analisi del prezzo delle azioni Netflix

Analisi del prezzo delle azioni Netflix