in

Analisi del prezzo delle azioni di CAF (Construcciones y Auxiliar de Ferrocarriles)

Vorresti aggiungere azioni CAF al tuo portafoglio di azioni o scambiarle online? Se è così, l’articolo che presentiamo qui vi sarà senza dubbio di grande utilità. Di seguito vi presenteremo in modo più specifico i dati utili all’analisi di questo valore, e vi daremo una presentazione dettagliata dell’azienda e delle sue diverse attività, una sintesi dei suoi competitor nel suo mercato principale e alcuni esempi di recenti collaborazioni che hai avviato negli anni. Ti forniremo anche informazioni per aiutarti a fare un’analisi fondamentale di questi titoli, come l’elenco delle voci prioritarie da seguire oggi e le pubblicazioni in questo settore.  

Dati sulle condivisioni CAF

  • Capitalizzazione di mercato totale: 896,43 milioni di euro
  • Numero di titoli: 34280750
  • Luogo quotato: Borsa di Madrid
  • Mercato: mercato continuo
  • Indice: non riportato
  • Settore di attività: costruzione ferroviaria

Attività aziendale CAF

Innanzitutto, e per poter effettuare un’analisi coerente dell’operato di CAF, è necessario comprendere a fondo questa azienda e il suo settore di attività. Per aiutarti, ora ti offriamo una presentazione dettagliata di questo gruppo, così come le sue attività principali, e ti invitiamo a tenerne conto quando metti in atto le tue strategie per determinare le tendenze che ti interessano di più.

Il gruppo CAF, il cui acronimo sta per Construcciones y Auxiliar de Ferrocarriles SA, è un’azienda spagnola specializzata nel settore della produzione di materiale rotabile. Più specificamente, le attività di questo gruppo possono essere suddivise in due grandi settori di attività diversi, che sono il materiale rotabile, i componenti e i pezzi di ricambio.

Per quanto riguarda il settore del materiale rotabile, si occupa principalmente della progettazione, produzione e vendita di materiale rotabile e attrezzature per sistemi ferroviari quali veicoli ad alta velocità, locomotive, treni a media percorrenza, treni pendolari e auto elettriche, metropolitane, tram, sistemi di trazione e segnalamento, nonché soluzioni per l’accumulo di energia.

Per quanto riguarda il settore dei componenti e dei ricambi, e come indica il nome, propone elementi e ricambi per materiale rotabile, come ruote, assali o riduttori. L’azienda offre anche servizi di assistenza tecnica, manutenzione e post vendita, sviluppo di infrastrutture ferroviarie e altri servizi di questo tipo.

Per quanto riguarda la distribuzione geografica delle attività di questo gruppo, opera principalmente nei mercati spagnolo, francese, tedesco americano, brasiliano o messicano. Il gruppo impiega attualmente circa 11.300 persone attraverso le sue varie filiali.

Ovviamente, è necessario utilizzare questi dati per comprendere meglio come il mercato può percepire queste azioni e come possono evolversi.

Conoscere la competenza delle azioni di CAF

Ora che conosci le attività precise del gruppo CAF e che puoi capire come questa azienda si posiziona nel suo settore di attività, ti suggeriamo di scoprire il suo ambiente competitivo. Una adeguata conoscenza dei principali concorrenti di questa azienda è, infatti, qualcosa di fondamentale per qualsiasi buona strategia di investimento per le azioni in borsa.

  • Il primo grande concorrente di CAF è, senza dubbio, il suo concorrente spagnolo Talgo SA, che è una società la cui attività principale è la progettazione e la produzione di materiale rotabile. Tuttavia, le attività di questa azienda possono essere suddivise in tre grandi categorie, che sono la divisione materiale rotabile, la divisione macchine ausiliarie e la divisione generale. Per quanto riguarda la divisione materiale rotabile, è principalmente responsabile della produzione dei treni e della manutenzione dei treni utilizzando la tecnologia prodotta dall’azienda. La Divisione Macchine Ausiliarie è particolarmente responsabile della produzione e dell’assistenza dei torni, nonché della vendita dei relativi ricambi. Infine, il segmento generale è responsabile delle operazioni della società. Tra i prodotti sviluppati e venduti dal gruppo troviamo, ad esempio, materiale rotabile ad alta velocità, treni intercity e locomotive. Questo gruppo propone anche prodotti e servizi in diversi paesi e per diversi operatori ferroviari, come Amtrak, Metrovias, Russian Railways, Metro Beijing, Fertagus, Chiltern Railways, Jernhusen AB e Bochum Trams. Talgo SA è anche responsabile della gestione di diversi stabilimenti situati in Spagna e Kazakistan. 2 240 persone attualmente lavorano per questa azienda.
  • Abbiamo trovato un altro serio concorrente CAF in Polonia. È la società Newag SA, specializzata soprattutto nel settore dei macchinari pesanti. Nello specifico, le attività di questa azienda possono essere suddivise in 4 grandi settori di attività. Troviamo quindi il settore automobilistico elettrico e diesel, che produce automobili elettriche per linee ferroviarie di trasporto passeggeri elettrificate e automobili diesel per linee ferroviarie di trasporto passeggeri regionali non elettrificate. Un altro settore è quello delle locomotive elettriche, che propone la produzione di locomotive elettriche da quattro a sei posti per il trasporto di merci e il trasporto di passeggeri. Successivamente troviamo la divisione riparazione e ammodernamento, che offre servizi di ammodernamento per locomotive diesel ed elettriche e ammodernamento di autovetture ed elettrodomestici. Offre inoltre servizi e servizi per la riparazione e la manutenzione del materiale rotabile. L’ultima divisione del gruppo corrisponde al resto dei servizi e si occupa principalmente dell’ideazione e della produzione di accessori per materiale rotabile elettrico, sistemi di controllo e alimentazione, nonché sistemi di informazione ai passeggeri, o PIS. Per lo svolgimento delle proprie attività, il gruppo Newag si avvale di diverse società controllate, quali la controllata Newag Gliwice SA, Inteco SA e altre entità. L’ultima divisione del gruppo corrisponde al resto dei servizi e si occupa principalmente dell’ideazione e della produzione di accessori per materiale rotabile elettrico, sistemi di controllo e alimentazione, nonché sistemi di informazione ai passeggeri, o PIS. Per lo svolgimento delle proprie attività, il gruppo Newag si avvale di diverse società controllate, quali la controllata Newag Gliwice SA, Inteco SA e altre entità. L’ultima divisione del gruppo corrisponde al resto dei servizi e si occupa principalmente dell’ideazione e della produzione di accessori per materiale rotabile elettrico, sistemi di controllo e alimentazione, nonché sistemi di informazione ai passeggeri, o PIS. Per lo svolgimento delle proprie attività, il gruppo Newag si avvale di diverse società controllate, quali la controllata Newag Gliwice SA, Inteco SA e altre entità.
  • Infine, l’ultimo concorrente di CAF in Europa è la società svizzera Stadler SA, specializzata anche nel campo della costruzione di materiale rotabile ferroviario. Nello specifico, l’azienda produce treni regionali e pendolari. Sebbene il gruppo non proponga sul mercato una gamma di veicoli pronti all’uso, offre ai suoi clienti piattaforme modulari che possono essere adattate in base a loro. In questo caso, ci rimarrà il fatto che questo produttore divide la sua gamma di prodotti in due assi chiaramente differenziati, con veicoli modulari e quelli su misura.

Naturalmente, è molto importante tenere conto di queste diverse società quando si conduce un’analisi del prezzo delle azioni CAF. Queste aziende, infatti, rappresentano una vera minaccia per le quote di mercato di questo gruppo, quindi è fondamentale analizzare sia i loro risultati che le importanti novità al riguardo.

Alleanze strategiche stabilite dal gruppo CAF

Ora che conosci le attività ei principali competitor del gruppo CAF, ti suggeriamo di scoprire quali sono i suoi principali partner strategici. In effetti, il gruppo spesso stringe alleanze con altre società per sviluppare le proprie attività o vendite e, di conseguenza, la propria redditività o presenza in determinati mercati. Quindi ora vi presenteremo due esempi concreti di queste associazioni, oltre ad alcune spiegazioni al riguardo.

  • La prima partnership di cui parleremo qui è stata quella instaurata nel 2015 tra CAF e Caledonian Sleeper, con un contratto vicino ai 200 milioni di euro, per la fornitura di vagoni che copriranno la linea tra Londra e Glasgow-Edimburgo. Ricordiamo che subito dopo, nel 2016, il gruppo CAF ha conquistato anche altri grandi mercati, come, ad esempio, il contratto firmato con l’operatore Arriva Rail North Limited nell’ambito della produzione di due flotte di 43 treni elettrici e 55 treni diesel., Oppure il progetto con l’operatore Firsy Group relativo alla fornitura e manutenzione di oltre 66 autovetture e 12 filiali elettriche di 5 vetture. Questi due progetti hanno accumulato oltre 1 miliardo di euro di volumi da soli. Queste diverse partnership nel mercato britannico dimostrano l’importanza strategica del Regno Unito per la società CAF. Per raggiungere questi obiettivi di sviluppo di servizi in questo mercato, il gruppo spagnolo lavora a stretto contatto con la società BWB Consulting, che è un importante rappresentante dell’ingegneria britannica. Il Gruppo CAF ha comunicato i suoi ambiziosi piani per diversificare le sue attività ed espandere i suoi servizi di ingegneria chiavi in ​​mano, e conta quindi su BWB per svolgere un ruolo chiave nel raggiungimento di questi obiettivi.
  • La seconda importante associazione firmata da CAF negli ultimi anni è stata costituita nel 2017 con la SNCF, che ha annunciato di essere stata selezionata per fornire 28 nuovi treni per le linee Intercités (“tra città” in francese) di Parigi-Tolosa e Parigi. – Clermont per una somma complessiva di 700 milioni di euro. Il fatto che il gruppo CAF abbia uno stabilimento situato in Francia è stato senza dubbio un vero vantaggio nell’aggiudicazione di questo contratto, oltre alla sua competenza tecnica, innovazione e costo. CAF, infatti, era in competizione con il costruttore francese Alstom in questa gara, che alla fine vinse. La gara, per conto dello Stato, comprendeva il materiale rotabile dei treni francesi Intercités e TET (questi ultimi coprono viaggi tra grandi città dove non ci sono treni ad alta velocità), per un totale di 28 filiali, oltre a 75 opzioni aggiuntive, di cui 15 sarebbero utilizzate per attrezzare l’intersezione Bordeaux-Tolosa-Marsiglia, che potrebbero essere aggiunte al progetto. Oltre ai 700 milioni rappresentati da questo progetto, ne abbiamo aggiunti altri 100 per i centri di manutenzione. Si segnala qui che le prime filiali dovrebbero essere disponibili nel 2023 per sostituire progressivamente i vecchi convogli Corail.

Certo, qui abbiamo solo parlato di due precedenti associazioni costituite dal gruppo CAF. D’altra parte, e se avete intenzione di investire in questi titoli, dovreste prima di tutto monitorare la pubblicazione di nuovi dati riguardanti le future alleanze strategiche di questo gruppo.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Analisi del prezzo delle azioni di Pharma Mar

Analisi del prezzo delle azioni di Pharma Mar

Analisi del prezzo delle azioni di Ence

Analisi del prezzo delle azioni di Ence