in

Analisi del prezzo delle azioni di Vinci

Informazioni sull’azienda Vinci

Potresti aver già sentito parlare della società Vinci, che non è altro che il leader dei mutuatari edili. La sua attività si articola in diversi settori, quali la progettazione e realizzazione di opere, la realizzazione e manutenzione di infrastrutture per l’energia e le telecomunicazioni, o per i trasporti, la gestione stradale e autostradale, oltre ai parcheggi.

Svolge le sue attività in tutta Europa, soprattutto in Francia, così come in alcuni paesi del Nord America o dell’Africa.

I principali concorrenti di Vinci

Il gruppo francese Vinci svolge attività molto specifiche nei settori delle costruzioni e dell’ingegneria immobiliare. In questo senso, la concorrenza che deve affrontare non è ampia. Tuttavia, poiché il mercato in questo settore è piccolo, i pochi concorrenti diretti rappresentano una vera minaccia e, di fatto, fanno parte anche delle grandi società quotate. Quindi, qui ti proponiamo di scoprire questi concorrenti.

Il principale concorrente di Vinci in termini di fatturato è oggi il colosso delle costruzioni Bouygues grazie alla sua controllata specializzata. Tuttavia, si deve tener conto anche della concorrenza del gruppo Eiffage , che occupa gran parte del mercato francese e internazionale.

Vinci non ha la concorrenza diretta delle piccole imprese del settore, poiché i progetti in cui è coinvolta sono molto grandi e richiedono risorse significative ed esperienza precisa.

Pertanto, è essenziale monitorare le attività di questi due grandi gruppi che sono diretti e principali concorrenti del gruppo Vinci, e in particolare le loro risposte alle gare in questo mercato. Infatti, un aumento di uno di questi tre titoli porta spesso a un calo degli altri due, e viceversa, a causa del fenomeno della concorrenza.

I principali partner di Vinci

Attraverso le sue varie filiali, il gruppo Vinci ha sviluppato nel tempo diverse partnership con aziende francesi e internazionali per mantenere la sua posizione tra i leader in questo settore di attività.

Così, ha stabilito una partnership con la società BlablaCar nel 2015 per sviluppare questo tipo di trasporto sulle autostrade francesi.

Sono attualmente in corso trattative tra Vinci e Bouygues per stabilire una possibile partnership per vari progetti di costruzione.

Analisi del prezzo delle azioni di Vinci

Quotate sul mercato NYSE Euronext, le azioni di Vinci hanno visto i loro prezzi evolversi in modo molto positivo negli ultimi anni. Con un prezzo che nel 2014 oscillava intorno ai 53 euro, sono ancora un titolo che deve essere tenuto in borsa o con cui operare dal vivo.

Infatti, le analisi tecniche mostrano una probabilità di aumento di oltre il 3,70% da qui al 2015. È quindi il momento di prendere posizione per trarre vantaggio da questo aumento futuro.

Importanti dati di borsa sulle azioni Vinci

Oltre alle informazioni che hai appena appreso, come l’attività e la storia del gruppo Vinci, è anche interessante conoscere informazioni più generali sul mercato azionario, che presentiamo di seguito e che ti aiuteranno a capire meglio il prezzo di questo titolo.

  • Nel 2017 il gruppo Vinci rappresenta una capitalizzazione di mercato complessiva prossima a 43.057,16 milioni di euro.
  • Attualmente sono 589.985.730 le azioni della società Vinci in circolazione in Borsa.
  • Il prezzo delle azioni Vinci è quotato nella sezione A del mercato di Euronext Paris in Francia.
  • Il gruppo Vinci fa parte della composizione dell’indice azionario nazionale francese CAC 40 . Pertanto, è una delle 40 società con la più alta capitalizzazione di mercato in Francia.
  • La partecipazione della società Vinci è composta dal 73,20% da investitori istituzionali, dal 9,20% da dipendenti, dal 7,20% da singoli azionisti, dal 5,9% da azioni proprie, dal 4% da azioni di Qatar Holding e dallo 0,5% da amministratori e direttori.

Grazie a tutti i dati e le informazioni presentati in questa pagina, ora puoi effettuare un’analisi precisa del prezzo delle azioni Vinci e negoziarle in modo efficace.

Storia finanziaria ed economica dell’azienda Vinci

Per comprendere gli eventi che possono aver influenzato il corso delle azioni di Vinci in passato e poter così anticipare le reazioni dei mercati in futuro e stabilire una strategia vincente in borsa, è necessario conoscere un minimo di la storia economica e finanziaria di questo gruppo. Quindi ecco alcuni fatti da conoscere e date chiave per Vinci.

  • Vinci è stato creato nel 1908 da due ingegneri.
  • Poiché Vinci è francese, dal 1966 al 1984, la CGE (General Electricity Company) controlla l’azienda, poi Saint-Gobain la controlla tra il 1984 e il 1988 e, infine, dal 1989 al 2000 è controllata dal gruppo francese Générale des Eaux.
  • Nel 1988, Vinci ha acquistato Campenon-Bernard.
  • Nel 2000 Vivendi Environnement ha lasciato la SGE ed è diventata Vinci. Lo stesso anno, ha acquistato la società Grands Travaux de Marseille, una filiale di Suez .
  • Nel 2004 Vinci ha completato il ponte Rion-Antirion.
  • Nel 2005, la partecipazione di Autopistas del Sur de Francia in Vinci è diventata del 73,4% e nel marzo 2006 possiede il 100% delle quote.
  • Nel 2008 ha creato un laboratorio di idee.
  • Nel 2009, Vinci ha acquistato azioni Var-W, Simplex e Haymills nel Regno Unito.
  • Nel 2010 ha acquistato Facility Management Faceo.
  • Nel 2011 acquista una concessione da LGV da RFF.
  • Nel 2013, il gruppo ha acquistato Aeroportis de Portugal per 3,08 miliardi di euro.
  • Nel 2014, Vinci ha trasferito il 75% delle quote di Indigo a Credit Agricole e Ardian per due miliardi di euro e ha acquistato Imtech ICT ed Electrix.
  • Nel 2015, Vinci ha annunciato l’acquisizione della società di costruzioni HEB.
  • Nel 2016, Vinci ha venduto il resto delle sue azioni in Indigo.
  • Nel 2017 Vinci annuncia l’acquisto di Benedetti-Guelpa.

Dettagli delle attività del gruppo Vinci

Il gruppo Vinci svolge diverse attività in vari settori. Ora vi presenteremo il dettaglio dei settori in cui interviene tramite le sue filiali specializzate.

Vinci Concessions, leader europeo nella concessione di infrastrutture di trasporto quali autostrade, lavori stradali, parcheggi e aeroporti. In Francia Vinci Concessions possiede 4.300 chilometri di autostrade in concessione sulle reti ASF, Escota, Cofiroute e Arcour, oltre a 480.000 posti auto gestiti da Indigo, di cui 290.000 in concessione o in concessione. Troviamo Vinci Concession anche in ambito internazionale, nel Regno Unito, Portogallo, Grecia, Canada, Stati Uniti, Germania o Cambogia.

Vinci Autoroutes, che è la parte del gruppo specializzata nella concessione e gestione di infrastrutture autostradali. Con i suoi 4.385 chilometri di rete, Vinci gestisce le sue autostrade attraverso quattro società: ASF, Cofiroute, Escota e Arcour.

Vinci Energie, con la sua controllata Vinci Facilities, che gestisce i servizi relativi agli edifici e ai loro occupanti, con soluzioni su misura per ogni tipologia di edificio. È coinvolta nelle infrastrutture, nell’industria o nel settore terziario, nonché nelle telecomunicazioni, e attraverso sei grandi marchi, che sono Actemium, Axians, Citeos, Graniou, Omexom e Vinci Facilities.

Eurovia, specializzata in lavori stradali e riciclaggio dei materiali. Ottiene la stragrande maggioranza del suo fatturato in Europa, principalmente in Francia, Germania, Regno Unito, Repubblica Ceca e Spagna. Inoltre, ha alcune posizioni negli Stati Uniti, Canada e Cile.

Vinci Construction, leader in Francia e numero 3 nelle costruzioni, ma anche prima area dell’azienda in termini di fatturato di gruppo. È presente nella Francia metropolitana con Vinci Construction France, nata dalla fusione tra Sogea Construction e GTM Construction, nonché con una rete di 370 centri. È presente anche nei mercati al di fuori della Francia metropolitana, come Vinci PLC nel Regno Unito, CFE in Benelux, Vinci Construction International Subsidiaries in Germania o Sogea Satom in Europa centrale, territori d’oltremare e Africa. Alcune delle sue attività riguardano i mercati mondiali, come i grandi lavori con Vinci Grands Projets, l’ingegneria civile ad alto contenuto tecnico con Freyssinet o Soletanche Bachy, o il dragaggio con DEME. Il gruppo Vinci ha partecipato, tra gli altri,

Vinci Immobilier, società di sviluppo immobiliare del gruppo, nata nel 2005 e specializzata nel mercato immobiliare residenziale, con strutture ricettive e residenziali di servizio, nonché nel mercato immobiliare di società con uffici, negozi e hotel.

Vinci Airports è, infine, la controllata preposta alla gestione degli spazi aeroportuali, creata nel 2012. Nel 2015 questa filiale contava 5mila dipendenti del gruppo. Più recentemente, nel 2017, Vinci ha annunciato la firma di un memorandum d’intesa per lo sviluppo degli aeroporti iraniani di Mashhad e Ispahan.

Domande frequenti

Chi è il principale azionista del gruppo Vinci?

Attualmente sono proprio le casse di risparmio stipendio del gruppo Vinci che riuniscono più di 120mila collaboratori ed ex collaboratori del gruppo, che rappresentano il primo azionista di Vinci. Infatti, questi fondi di risparmio salariale rappresentano attualmente il 9% del capitale del gruppo in termini di stock arrest, il che lo rende collettivamente il maggior azionista in termini di quote di mercato. Il resto degli azionisti può essere consultato sul sito web del gruppo.

Quale politica dei dividendi applica il gruppo Vinci?

Le azioni di Vinci presentano un vantaggio significativo in termini di politica dei dividendi del gruppo. Questa politica è particolarmente interessante e costante e consiste in una distribuzione del 50% del suo utile netto consolidato agli azionisti. Questa politica favorevole è stata applicata dal 2006 e da quando il gruppo ha acquisito ASF.

Come si sono evolute storicamente le azioni di Vinci?

È interessante conoscere l’evoluzione del prezzo, o, in altre parole, l’andamento delle azioni Vinci negli ultimi mesi o nell’ultimo anno. Così, e durante l’ultimo anno, le azioni di questo gruppo hanno perso il 28,12% del loro valore. Il suo livello più alto era di 107,35 euro e il più basso di 54,76 euro. Ad aprile 2020 possiamo dire che negli ultimi sei mesi le azioni di Vinci sono diminuite del 34,40%.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Analisi del prezzo delle azioni Google

Analisi del prezzo delle azioni Google

Analisi del prezzo delle azioni Facebook

Analisi del prezzo delle azioni Facebook