in

Analisi del prezzo dell’indice spagnolo IBEX 35

La Borsa di Madrid in sintesi

La Borsa di Madrid è una delle quattro principali Borse in Spagna insieme alle Borse di Barcellona, ​​Bilbao e Valencia. Tutti e quattro fanno parte di Bolsas y Mercados Españoles.

Alla Borsa di Madrid possiamo trovare le più grandi società spagnole quotate, alcune delle quali ben note anche in Europa.

L’indice principale della Borsa di Madrid

Come nel caso della maggior parte delle grandi borse europee, il prezzo della Borsa di Madrid integra il calcolo di un grande indice azionario . In questo caso, è l’indice Ibex 35, che raggruppa le capitalizzazioni di mercato delle 35 società spagnole meglio quotate.

In questo modo comprendiamo meglio l’importanza di questa Borsa per il trading online.

Presentazione generale del mercato azionario IBEX 35:

Il mercato IBEX 35 è un mercato azionario nel centro finanziario di Madrid, che raggruppa le 35 maggiori società spagnole in un indice con lo stesso nome.

Attenzione, qui si intende per “società più grandi”, le società soggette al maggior volume di transazioni nel mercato di Madrid.

L’IBEX 35 è stato creato nel 1992 e riporta i risultati generali dell’economia spagnola. Per fare ciò, tiene conto dei risultati individuali delle più importanti capitalizzazioni di borsa del Paese. In esso troviamo grandi nomi dell’industria spagnola come BBVA o Grupo Santander per il settore bancario, Iberdrola per il settore energetico e anche Telefónica per le telecomunicazioni .

Pertanto, possiamo dire senza errori che il mercato azionario IBEX 35 è un ottimo indicatore della salute finanziaria delle società spagnole. Ovviamente la composizione di questo indice azionario non è fissa in quanto viene rivista ogni 6 mesi da un apposito Comitato composto da esperti. Il gruppo di borse e mercati spagnoli è responsabile di questa revisione semestrale.

Alcuni dati storici relativi al mercato IBEX 35:

Al suo primo prezzo, l’IBEX 35 valeva 3.000 punti. Successivamente ha subito una forte valutazione, nel corso di 2.000 anni, raggiungendo addirittura il risultato di superare la simbolica barra di 12.000 punti.

Di conseguenza, questo indice azionario, molto seguito dagli investitori, ha vissuto un periodo di crisi a causa dell’esplosione della bolla di Internet, poiché in esso il settore delle telecomunicazioni è altamente rappresentato.

Ma molto rapidamente, l’IBEX 35 si è ripreso e ha raggiunto il suo massimo storico di 15.000 punti prima di ricadere definitivamente intorno ai 10.000 punti, in particolare a causa della crisi immobiliare che ha colpito gli Stati Uniti nel 2008 e che ha contribuito al ribasso dei vari valori Rappresentato da questo indice.

Composizione dettagliata dell’indice IBEX 35 della Borsa di Madrid

Per approfondire l’argomento, ora vi suggeriamo di scoprire in dettaglio le società che compongono l’indice spagnolo IBEX 35 . Quindi, questo è l’elenco delle società che sono elencate in questo indice della Borsa di Madrid in base al loro peso in esso e al settore di attività in cui operano.

  • Telefónica , nel settore delle telecomunicazioni;
  • Grupo Santander , nel settore bancario;
  • BBVA, nel settore bancario ;
  • Iberdrola , nel settore elettrico e gas;
  • Repsol YPF , nel settore dell’industria petrolifera;
  • Inditex , nel settore dell’industria tessile;
  • Banco Popular , nel settore bancario;
  • Gas Naturale, nel settore elettrico e gas;
  • Grupo ACS, nel settore delle costruzioni ;
  • Unión Fenosa, nel settore elettricità e gas;
  • Abertis, nel settore autostrade e parcheggi;
  • Acciona , nel settore delle costruzioni;
  • Gamesa , nel settore delle energie rinnovabili;
  • Banco Sabadell , nel settore bancario;
  • Red Eléctrica , nel settore dell’elettricità e del gas naturale;
  • Caixa, nel settore bancario ;
  • Ferrovial , nel settore delle costruzioni;
  • Grifols , nel settore dell’industria farmaceutica;
  • Enagas, nel settore elettrico e gas ;
  • Iberdrola Renovables, nel settore delle energie rinnovabili ;
  • Acerinox , nel settore metallurgico;
  • FCC , nel settore delle costruzioni;
  • Bankinter , nel settore bancario;
  • Mapfre , nel settore assicurativo;
  • Indra, nel settore informatica ed elettronica per la difesa;
  • Técnicas Reunidas , nel settore dell’ingegneria pesante;
  • Cintra, in autostrada e parcheggio;
  • Sacyr Vallehermoso , nel settore delle costruzioni;
  • BME, nel settore dei servizi di stock ;
  • Endesa , nel settore elettrico e gas;
  • Obrascnon Huarte Lain, nel settore delle costruzioni;
  • Abengoa , nel settore metalmeccanico;
  • Iberia, nel settore del trasporto aereo;
  • Banesto, nel settore bancario;
  • Telecinco, nel settore dei servizi di telecomunicazioni.

Alcuni fatti utili aggiuntivi sull’indice della Borsa di Madrid

Segnaliamo innanzitutto che il prezzo dell’indice IBEX 35 è progredito molto dalla sua prima quotazione nel 1992 e soprattutto rispetto ad altri indici azionari europei.

Indicheremo anche gli orari di apertura della Borsa di Madrid, che saranno gli orari che devi rispettare se vuoi sfruttare un’interessante volatilità per questo asset. Questa piazza finanziaria è aperta dal lunedì al venerdì e dalle 9:00 alle 17:30 senza interruzioni.

Per quanto riguarda la composizione dell’indice IBEX 35 che abbiamo dettagliato sopra, dobbiamo indicare che può ovviamente cambiare, poiché viene rivisto due volte l’anno, a giugno ea dicembre. Per entrare nella composizione di questo indice, un’azienda deve rispondere a una serie di precisi criteri. Tuttavia, quasi sempre le 35 società che compongono questo indice sono quelle che hanno effettuato il maggior volume di transazioni nei 6 mesi precedenti la revisione.

Si noti inoltre che l’indice IBEX 35 è ponderato in base alla capitalizzazione di mercato. Le società che hanno una capitalizzazione di mercato totale più elevata avranno un peso maggiore nell’indice rispetto ad altre società.

Domande frequenti

Cosa significa il nome IBEX 35?

Il nome di questo indice spagnolo deriva proprio dall’acronimo di “Spanish Stock Index”, che forma il nome IBEX, mentre il numero 35 ad esso associato si riferisce alle trentacinque società spagnole in esso rappresentate. In effetti, va ricordato che questo indice è il principale indice azionario del mercato azionario spagnolo ed è composto dai 35 titoli più liquidi del paese scambiati sull’indice generale della Borsa di Madrid.

Qual è stata l’evoluzione storica del prezzo dell’indice Ibex 35?

Dalla sua prima quotazione il 14 gennaio 1992, l’indice azionario Ibex 35 ha fatto grandi progressi, soprattutto rispetto ad altri indici europei. La forte crescita economica in Spagna tra il 2000 e il 2007 ha consentito in particolare a questo indice di raggiungere un livello record l’8 novembre 2007, vicino a 15.945,70 punti.

Quando si è svolta la revisione annuale della composizione dell’indice Ibex 35?

La composizione dell’indice azionario spagnolo Ibex 35 viene rivista due volte l’anno, a giugno ea dicembre. Per farne parte, le aziende devono soddisfare una serie di requisiti rigorosi. Durante ciascuno degli esami che vengono effettuati, sono quasi sempre le 35 società che mostrano il maggior volume di transazioni che vengono selezionate per far parte di questo indice azionario.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Il London Stock Index FTSE 100

Il London Stock Index FTSE 100

Analisi del prezzo delle azioni AXA

Analisi del prezzo delle azioni AXA