in

Banche e tasse a Hong Kong: guida completa sull’apertura di un conto bancario e sulla gestione delle tasse

La posizione di Hong Kong nel cuore dell’industria finanziaria globale significa che è una città amica degli espatriati quando si tratta di servizi bancari personali. Questa guida copre tutti gli aspetti della gestione delle finanze a Hong Kong, dall’apertura di un conto bancario a cosa aspettarsi quando si riceve la fattura fiscale.

Hong Kong offre un’ampia selezione di banche locali e internazionali. Non dovresti avere problemi ad aprire un conto bancario qui, che tu sia residente o meno. E mentre, in generale, il sistema bancario è abbastanza moderno, tieni presente che le persone a Hong Kong fanno spesso affidamento sugli assegni per trasferire i propri soldi.

Anche il sistema fiscale di Hong Kong è abbastanza facile da capire e da manovrare. Con un’aliquota massima del 17%, potresti ritrovarti a non temere così tanto la fattura fiscale.

Come aprire un conto bancario a Hong Kong

I criteri specifici che devi soddisfare quando apri un conto bancario a Hong Kong come non residente variano da banca a banca. In generale, tuttavia, è molto più facile farlo a Hong Kong piuttosto che in Europa o negli Stati Uniti. La procedura richiede fino a due settimane ed è altamente improbabile che la tua domanda venga respinta.

Come scegliere la tua banca a Hong Kong

Con 200 banche provenienti da circa 30 paesi diversi, Hong Kong offre un’ampia varietà di opzioni per chiunque. Le filiali, specialmente nelle aree più internazionali come Central o Causeway Bay, di solito hanno personale che parla inglese che può guidarti attraverso il processo di ottenimento di un account.

Le migliori banche di Hong Kong

  • HSBC
  • Banca DBS
  • Citibank
  • Standard Chartered
  • Banca Hang Seng
  • Banca dell’Asia orientale
  • banca di Cina

Bank of East Asia e Citibank sono state recentemente premiate per essere le migliori banche online in Cina. Citibank e Bank of China sono state riconosciute come le migliori banche nazionali-internazionali.

Puoi aprire un conto bancario a Hong Kong?

Tipicamente, i documenti necessari per aprire un conto corrente o di risparmio come straniero includono:

  • la tua carta d’identità di Hong Kong o un passaporto valido;
  • prova di domicilio a Hong Kong  o  tuo paese di origine (non devi essere residente a Hong Kong per aprire un conto bancario a Hong Kong);
  • modulo di domanda compilato.

Sebbene alcune banche offrano un’opzione per richiedere un conto bancario online per i non residenti, ciò significa solo che è possibile compilare il modulo di domanda in anticipo. Dovrai visitare la filiale di tua scelta per completare il processo di creazione di un conto bancario a Hong Kong.

Banche a Hong Kong: carte di credito o di debito?

Ottenere una carta di credito non dovrebbe essere un problema; tuttavia, potrebbero esserci requisiti diversi per quanto riguarda le tue credenziali e lo stipendio annuale per vari tipi di carte e limiti di credito. In generale, oltre ai documenti sopra menzionati, dovrai anche presentare una prova del tuo stipendio o delle tue dichiarazioni di stipendio degli ultimi mesi per ottenere un conto di credito.

Le carte di debito a Hong Kong, tuttavia, non sono comuni, soprattutto VISA e Mastercard. C’è un’alta probabilità che tu abbia problemi a pagare con loro, compresi i pagamenti per i prodotti che acquisti online.

Banche a Hong Kong: assegni cartacei

A differenza di molti altri paesi, gli assegni sono ancora un metodo di pagamento comunemente usato a Hong Kong, anche tra società diverse. Normalmente ricevi un libretto di assegni per il tuo conto dalla tua banca. Di solito non ci sono commissioni per l’utilizzo o il deposito di assegni a Hong Kong. Tuttavia, gli assegni non sono un metodo di pagamento accettato nella vendita al dettaglio. Per superare i limiti degli assegni cartacei, le banche hanno recentemente introdotto un sistema di e-Check.

Servizi di conti bancari a Hong Kong

Tutte le banche di Hong Kong ti offrono i servizi che generalmente ti aspetteresti da istituzioni di livello internazionale. Sia le informazioni sui prodotti che gli estratti conto sono generalmente disponibili in inglese o cinese.

I servizi che ottieni in quasi tutte le banche includono:

  • Risparmi e conti correnti
  • Conti vincolati
  • Conti in valuta estera
  • Ordini permanenti
  • Trasferimenti di denaro
  • Credito
  • Cambio valuta (a volte gratuito per i correntisti)
  • Addebito diretto
  • Consulenza sugli investimenti Investment
  • Servizi assicurativi

Cosa sono le commissioni sui conti bancari comuni?

La maggior parte delle banche di Hong Kong addebita il mantenimento del conto e non sono comuni conti bancari gratuiti. Il prezzo può variare da 50 a 150 HKD (da 6,5 ​​a 10 USD) ogni mese e generalmente dipende dal tipo di conto che detieni, nonché dal tuo reddito regolare o dal saldo medio. In alcuni casi, puoi evitare di pagare la commissione mantenendo una determinata somma di denaro nel tuo account.

Tieni presente che alcuni conti potrebbero richiedere anche depositi minimi. Dipenderà dalla banca di tua scelta e dal tipo di conto che desideri aprire. Alcuni conti di risparmio richiedono 10 HKD (1 USD) come deposito iniziale, mentre altri potrebbero richiedere di avviare il tuo account con 200.000 HKD (25.700 USD).

La maggior parte delle banche addebita anche altre commissioni di servizio, come la chiusura di un conto, il mantenimento di un conto inattivo con un importo inferiore a una determinata somma forfettaria e la modifica degli ordini permanenti. La commissione che la banca ti addebita per aver scoperto il tuo conto dipende in gran parte dal tipo di conto che detieni.

Quali sono le opzioni di telefono e banca online?

I servizi bancari telefonici e bancari online sono prontamente disponibili presso la maggior parte delle banche di Hong Kong e i servizi sono generalmente gratuiti. Molti servizi telefonici sono attivi 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. È possibile utilizzare servizi bancari online e telefonici per pagare bollette o multe governative. Sono disponibili anche servizi di mobile banking: chiedi alla tua banca di fiducia per ulteriori dettagli.

Inoltre, puoi iscriverti al servizio locale chiamato PPS, una soluzione di pagamento delle bollette 24 ore su 24 che ti consente di pagare le bollette via Internet o telefono. Per diventare un cliente, è necessario registrarsi presso uno dei terminali PPS disponibili in tutta Hong Kong. Per ulteriori informazioni, controllare il  sito Web di PPS .

C’è un piccolo inconveniente al telefono e all’online banking a Hong Kong: i trasferimenti di denaro non sono gratuiti. Normalmente, puoi trasferire denaro senza pagare commissioni solo se il destinatario ha un conto presso la stessa banca del mittente. Puoi aspettarti che un trasferimento interbancario ti costi circa 200 HKD (25 USD). Questo è il motivo principale per cui molti espatriati iniziano a usare gli assegni mentre vivono a Hong Kong.

Bancomat a Hong Kong

I bancomat si trovano in tutta la città. Spesso possono essere utilizzati per qualcosa di più del semplice prelievo di contanti. Ad esempio: pagare bollette o depositare assegni o contanti.

Ci sono tre reti ATM a Hong Kong: ETC (HSBC e Hang Seng Bank), JETCO (tutte le altre banche) e AEON. L’utilizzo di un bancomat è gratuito se prelevi da un bancomat alla cui rete appartiene la tua banca. In caso contrario, paghi il costo del servizio.

Qual è il sistema fiscale di Hong Kong?

Quando gli espatriati cercano di capire com’è il sistema fiscale di Hong Kong, è importante notare alcune cose. Ad esempio, se hai acquisito un visto per Hong Kong a lungo termine, devi pagare l’imposta sul reddito di Hong Kong, proprio come ogni altro residente fiscale. Un’altra cosa da tenere a mente, soprattutto per i viaggiatori frequenti, è che il tuo reddito è tassato secondo il principio territoriale. Ciò significa che solo ciò che guadagni o maturi a Hong Kong è soggetto all’imposta sul reddito di Hong Kong.

Il sistema fiscale di Hong Kong

Le aliquote fiscali a Hong Kong meritano la reputazione di essere competitivamente basse. Aumentano progressivamente con gli stipendi più alti. Tuttavia, l’aliquota massima, anche per lo scaglione più alto, è solo del 17%.

Per evitare la doppia imposizione, Hong Kong ha concluso trattative con  diversi paesi in merito allo sgravio della doppia imposizione. Questi accordi entrano in gioco se un residente fiscale deve pagare le tasse sul proprio reddito in altri paesi e quindi dovrebbe pagare due volte lo stesso reddito.

Tieni presente che le seguenti informazioni non costituiscono alcun consiglio legale. Per domande più dettagliate sulla tassazione a Hong Kong,  contattare l’Inland Revenue Department (IRD). Ti consigliamo inoltre di parlare con un consulente fiscale di fiducia per un consiglio sulla tua situazione individuale.

Tipi di tasse a Hong Kong

Le tasse sugli stipendi, sulla proprietà e sui profitti costituiscono l’imposta diretta che tu o il tuo datore di lavoro dovrete presentare alla fine dell’anno fiscale. Timbro , scommesse e proprietà tasse di sono imposte indirette di Hong Kong. L’anno fiscale inizia il 1 aprile e continua fino al 31 marzo del prossimo anno.

Imposta sugli stipendi

L’imposta sugli stipendi sarà probabilmente il più grande onere fiscale per te quando vivi a Hong Kong. Tutti gli stipendi, gli stipendi e gli onorari del direttore sono soggetti a questa tassa. Inoltre, anche la maggior parte di tutti gli altri benefici che potresti ricevere dalla tua azienda sono tassabili. Tali benefici imponibili includono bonus, commissioni e sconti, ferie pagate, gratifiche di fine contratto e altri . Anche le azioni o le opzioni che fanno parte della tua retribuzione sono tassate, così come l’ alloggio fornito dal tuo datore di lavoro . Inoltre, non importa quando questi pagamenti vengono effettuati o se superano i termini di lavoro.

Se viaggi a Hong Kong per lavoro in modo irregolare e trascorri lì meno di 60 giorni, dovresti essere esente da queste tasse .

Come calcolare l’imposta sugli stipendi

L’imposta sugli stipendi può essere calcolata ad aliquote progressive sul reddito netto addebitabile o ad aliquote standard sul reddito netto, a seconda di quale delle due sia inferiore. Segui le formule per calcolarli entrambi:

  • Reddito totale – Detrazioni = reddito netto
  • Reddito totale – Detrazioni – Indennità = Reddito netto tassabile

Le detrazioni costituiscono:

  • Spese di autoformazione
  • Donazioni di beneficenza
  • Regime pensionistico obbligatorio e contributi previdenziali
  • Ammortamento
  • Perdita
  • Interessi mutuo casa
  • Cura degli anziani

Non sei tenuto a fornire prove sulle tue detrazioni. Tuttavia, ti verrà richiesto di fornire la prova delle detrazioni se i tuoi file fiscali sono in fase di revisione. Ecco perché è consigliabile conservare le ricevute di pagamento e altri documenti per sei anni dopo la presentazione dei moduli.

Le indennità richieste includono:

  • Indennità di base (indennità di ogni contribuente)
  • Assegno per coniuge (raddoppia l’assegno di base per il nucleo familiare)
  • Assegno per i figli
  • Assegno per genitore single
  • Assegno a carico (fratello, genitore, nonno o persona disabile)
  • Assegno di invalidità personale

Puoi richiedere le tue indennità al momento della presentazione della dichiarazione dei redditi online o per posta. Proprio come con le detrazioni, non sei tenuto a fornire prove per le tue indennità; tuttavia, dovresti conservare le ricevute appropriate.

Le parentesi fiscali a Hong Kong

Queste sono le aliquote fiscali progressive a Hong Kong. L’aliquota fiscale standard (fissa) qui è del 15%.

Reddito HKD: Reddito USD Tasso progressivo (%)

< 50.000: < 6.400 2

50,001–100.000: 6.400–12.800 6

100.0001-150.000: 12.800–19.200 10

150,001–200.000: 19.200–25.600 14

200.000 <: 25.600 < 17

Ad esempio: se il tuo reddito netto addebitabile è di 125.000 HKD (16.000 USD) all’anno, ecco come calcolare le tasse:

Prima fascia: 50.000 – 2% = 1.000 HKD (130 USD)

Seconda fascia: 50.000 – 6% = 3.000 HKD (380 USD)

Terza fascia: 25.000 – 10% = 2.500 HKD (320 USD)

Tasse pagabili: 1.000 + 3.000 + 2.500 = 6.500 HKD (830 USD)

Per scoprire quante tasse sugli stipendi dovrai pagare a Hong Kong, controlla il  calcolatore delle tasse online per il tuo anno di valutazione pertinente nella sezione “Calcolo delle tasse”.

Una volta effettuati i calcoli, è possibile presentare la dichiarazione dei redditi online o per posta.

Tassa di proprietà a Hong Kong

Se possiedi una proprietà a Hong Kong e hai un reddito dall’affitto di detta proprietà, devi tassare il reddito da locazione. Per saperne di più sui tuoi obblighi fiscali come proprietario di un immobile a Hong Kong, controlla il sito del governo  su Property Tax .

Imposta sul lavoro autonomo a Hong Kong

Anche il lavoro autonomo è imponibile e, poiché puoi essere un lavoratore autonomo solo se crei un’attività in proprio, è trattato come imposta sul profitto. Il lavoro autonomo è definito come “acquisto e vendita di beni” o “fornitura di servizi professionali o personali”. In questo caso, ti viene addebitata l’imposta sugli utili in base agli utili imponibili della tua impresa o società di persone. Vi sono inoltre alcuni altri obblighi concernenti, ad esempio, i principi contabili. Le imposte sugli utili vengono applicate anche alle società e ai fiduciari.

Cose da ricordare sul sistema fiscale di Hong Kong

L’imposta sul reddito di Hong Kong non include alcuna imposta su interessi, dividendi o royalty. Non vi è  alcuna imposta sulle plusvalenze a Hong Kong. L’unico caso in cui devi pagare le tasse sulle plusvalenze è se le azioni o le opzioni fanno parte della tua normale remunerazione. Questi sono soggetti alla stessa imposta sul reddito di Hong Kong degli stipendi normali.

Che cos’è la valutazione personale?

Se sei soggetto a più della semplice imposta sullo stipendio, puoi presentare uno sgravio fiscale chiamato Valutazione personale . Se desideri farlo insieme al tuo partner, puoi optare per la valutazione congiunta o la valutazione personale per le coppie sposate .

Per poter richiedere la valutazione personale, devi “risiedere normalmente a Hong Kong”. L’ottenimento o meno di tale stato dipende da:

  • Quanto tempo rimani a Hong Kong.
  • Sia che tu abbia una dimora permanente a Hong Kong.
  • Se i tuoi parenti risiedono a Hong Kong.
  • Che tu stia lavorando a Hong Kong.
  • Se possiedi una proprietà al di fuori di Hong Kong.

Tieni presente che possedere una carta d’identità di Hong Kong non significa che sei considerato un residente che paga le tasse.

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Visti e permessi di lavoro in Cina: guida ai tipi di visto e ai requisiti per il permesso di lavoro

Visti e permessi di lavoro in Cina: guida ai tipi di visto e ai requisiti per il permesso di lavoro

Banche e tasse in Cina: guida completa sull’apertura di un conto bancario e sulla gestione delle tasse

Banche e tasse in Cina: guida completa sull’apertura di un conto bancario e sulla gestione delle tasse