in

Previsione prezzo Bitcoin (BTC) 2022

Il 2021 è stato un anno eccellente per il più ampio mercato delle criptovalute in termini di adozione e azione dei prezzi. I prezzi della maggior parte delle criptovalute sono aumentati in modo massiccio dall’inizio dell’anno, nonostante la recente tendenza ribassista.

Bitcoin aggiunge più del 70% al suo valore nel 2021

Il 2021 sta volgendo al termine e Bitcoin rimane la criptovaluta più dominante al mondo. Il valore della criptovaluta ha registrato un massiccio aumento di valore nelle ultime 52 settimane, sovraperformando numerose attività finanziarie importanti come l’oro durante quel periodo.

Nelle ultime 52 settimane, il prezzo di Bitcoin è aumentato del 72%. Bitcoin ha iniziato il 2021 scambiando circa $ 32k per moneta dopo aver superato il suo massimo storico del 2017 di $ 20.000 verso la fine del 2020.

La principale criptovaluta ha continuato il suo rally del 2020 nel 2021 e ha rapidamente raggiunto un nuovo massimo storico sopra $ 64k ad aprile.

Il rally è arrivato mentre l’adozione delle criptovalute continuava. L’ingresso di più entità aziendali nello spazio crittografico ha contribuito a spingere il prezzo più in alto. Tesla ha iniziato ad accettare Bitcoin come mezzo di pagamento per i suoi veicoli elettrici; MicroStrategy ha continuato ad accumulare più bitcoin e El Salvador stava preparando un disegno di legge per rendere Bitcoin una moneta a corso legale.

L’aumento dell’adozione da parte di investitori istituzionali e al dettaglio ha spinto Bitcoin a un nuovo massimo storico di $ 64k. Tuttavia, da maggio, Bitcoin ha continuato a sottoperformare fino a settembre. Le scarse prestazioni sono state principalmente causate dal divieto della Cina sulle attività legate alla criptovaluta.

È iniziato con le varie province della Cina che vietavanole attività di mining di criptovaluta. La Cina ha rappresentato la maggior parte del tasso di hash mining di Bitcoin.

Quindi, il divieto di mining di criptovalute ha portato a un calo massiccio del tasso di hash del mining di Bitcoin. Pertanto, il prezzo di Bitcoin ha perso oltre il 50% del suo valore e scende al di sotto del livello di $ 30k a luglio.

Il governo cinese non si è fermato qui. La People’s Bank of China (PBoC) ha vietato alle istituzioni finanziarie e alle entità aziendali di impegnarsi in transazioni legate alla crittografia. Le aziende sorprese a elaborare transazioni relative alle criptovalute sono sanzionate. Questa mossa ha effettivamente posto fine alle attività di trading di criptovalute nel paese asiatico. Pertanto, con il risultato di numerosi scambi di criptovaluta che terminano i loro servizi in Cina. Inoltre, aziende come Alibaba e Bitmain hanno smesso di vendere hardware di mining crittografico ai residenti cinesi.

Anche l’attacco di Elon Musk a Bitcoin e il suo massiccio consumo di energia hanno contribuito alla performance ribassista. Tesla ha interrotto il suo metodo di pagamento Bitcoin a causa di preoccupazioni ambientali sul suo utilizzo di energia per scopi minerari.

Il prezzo di Bitcoin è rimbalzato a settembre quando i minatori si sono trasferiti in Europa e Nord America. Il tasso di hash mining ha iniziato a riprendersi quando le mining farm e altri singoli minatori hanno trovato nuove case in paesi come Stati Uniti, Kazakistan, Iran, Canada e molti altri.

El Salvador è diventato il primo paese al mondo a rendere ufficialmente Bitcoin a corso legale a settembre. Nonostante gli avvertimenti delle istituzioni finanziarie globali come il FMI, l’adozione di Bitcoin in El Salvador sta già dando i suoi frutti.

Bitcoin è salito lentamente fino a raggiungere un nuovo massimo storico a $ 69.044 a novembre, con la capitalizzazione di mercato totale della criptovaluta che ha raggiunto un nuovo massimo storico di $ 3 trilioni. L’aumento della domanda di Bitcoin da parte degli investitori istituzionali e l’ingresso di più entità aziendali hanno contribuito a spingere il mercato più in alto.

Tuttavia, Bitcoin è attualmente in calo di quasi il 30% dal suo massimo storico e al momento è scambiato intorno a $ 50k per moneta. La recente scarsa performance è stata attribuita alla pressione di vendita in Cina mentre gli scambi chiudono le loro operazioni nel paese e i commercianti cinesi stanno vendendo i loro bitcoin prima di perdere i loro soldi.

Cosa riserverà il mercato nel 2022?

Il 2022 dovrebbe portare ulteriore crescita al mercato delle criptovalute e in particolare a Bitcoin. Jack Dorsey si è dimesso dal suo ruolo di CEO di Twitter e ha cambiato il nome di Square in Block nel tentativo di concentrarsi sullo sviluppo di prodotti incentrati su Bitcoin.

Gli esperti di mercato sono ottimisti sul fatto che il 2022 sarà un anno migliore per Bitcoin. Vijay Ayyar, vice presidente dello sviluppo aziendale e dell’espansione globale presso l’exchange di criptovalute Luno, è fiducioso che gli Stati Uniti vedranno il primo fondo negoziato in borsa (ETF) Bitcoin nel 2022. Ha dichiarato: “L’ETF Bitcoin Futures lanciato quest’anno è stato ampiamente considerato non molto favorevole alla vendita al dettaglio dati gli alti costi associati al rollover dei contratti che ammontano a circa il 5-10%. Aumento della pressione/evidenza… indica che un ETF Bitcoin Spot sarà approvato nel 2022 principalmente perché il mercato è ora abbastanza grande e maturo da supportarne uno.

Grayscale ha presentato domanda per convertire il suo Grayscale Bitcoin Trust (GBTC) in un ETF Bitcoin spot, e molti sono ottimisti sul fatto che la SEC approverà almeno una proposta nel prossimo anno.

Kate Waltman, una contabile pubblica certificata con sede a New York specializzata in criptovalute, si aspetta che Bitcoin raggiunga $ 100.000 nel primo trimestre del 2022. “Gli educatori più esperti nello spazio prevedono $ 100.000 Bitcoin nel Q1 2022 o prima”, ha detto.

Previsioni tecniche di Bitcoin per il 2022

Gli indicatori tecnici di Bitcoin sono negativi al momento a causa della sottoperformance della moneta nelle ultime settimane. La linea MACD è ancora all’interno della regione ribassista, mentre l’RSI di 46 mostra che Bitcoin sta affrontando pressioni di vendita sul mercato.

Tuttavia, gli indicatori a lungo termine mostrano che Bitcoin sta andando bene. BTC è scambiato al di sopra della sua media mobile semplice a 200 giorni a $ 47.272. Gli indicatori tecnici potrebbero migliorare nelle prossime settimane e mesi poiché Bitcoin dovrebbe ottenere prestazioni migliori nel prossimo anno.

Entro gennaio, la pressione di vendita dalla Cina dovrebbe finire e, analogamente al tasso di hash mining, il prezzo di Bitcoin potrebbe essere destinato a salire. Una volta che ciò accadrà, il MACD e l’RSI torneranno nella regione positiva. Secondo le previsioni di WalletInvestor per il 2022,il prezzo di Bitcoin potrebbe terminare il 2022 al di sopra del livello di $ 80k.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
invest 00029

7 delle migliori azioni economiche sotto $ 10 per il 2022

invest 00013

11 Altcoin da guardare nel 2022