in

Bitcoin Lightning Network: cos’è e come funziona

Il Lightning Network è una rete di pagamento costruita su bitcoin. Più specificamente, è un protocollo, o insieme di regole, che può essere utilizzato per inviare e ricevere bitcoin quasi istantaneamente e con commissioni estremamente basse. Il Lightning Network comporta alcuni compromessi rispetto al bitcoin, come la sicurezza e la facilità d’uso.

Tuttavia, per piccoli pagamenti quotidiani, Lightning Network offre un’esperienza utente eccellente. Questo articolo ti insegnerà perché è necessario Lightning Network, come funziona e come puoi iniziare a usarlo in meno di 5 minuti.

Perché abbiamo bisogno della rete Lightning?

Ci sono limitazioni intrinseche in un sistema decentralizzato come bitcoin. Una di queste limitazioni è la scalabilità. Ogni transazione bitcoin deve essere ricevuta e convalidata da ogni nodo (computer) sulla rete per assicurarsi che tutte le transazioni seguano le regole di bitcoin.

Questo perché bitcoin impone un limite di circa 5 transazioni al secondo. Questo fa parte di ciò che rende bitcoin decentralizzato – il fatto che chiunque può utilizzare un normale computer per far rispettare le regole di bitcoin e garantire che anche tutti gli altri stiano giocando secondo quelle regole.

Quando confrontiamo i limiti di transazione di bitcoin con quelli di Visa, vediamo che bitcoin ha una lunga strada da percorrere prima di essere in grado di gestire questo tipo di volumi di transazioni.

Visa elabora oltre 10.000 transazioni al secondo, migliaia di volte più di quanto sia capace di fare bitcoin. Bitcoin dovrà aumentare significativamente per essere in grado di elaborare la scala delle transazioni di Visa.

Blocchi più grandi e scalabilità off-chain

Ci sono due soluzioni di ridimensionamento che vengono spesso menzionate per quanto riguarda bitcoin: blocchi più grandi e soluzioni off-chain. L’argomento del “grande blocco” afferma che per aumentare i limiti delle transazioni, dovremmo consentire ai blocchi nella blockchain di contenere più dati, consentendo così di memorizzare più transazioni in ciascun blocco.

Il problema con i blocchi grandi è che avremmo bisogno di blocchi da 32 GB per raggiungere la scala delle transazioni di Visa. Ciò significherebbe che ogni 10 minuti, 32 GB di dati verrebbero trasmessi a ciascun nodo bitcoin che dovrebbe convalidare tutte le transazioni di 32 GB. Per chiunque desideri archiviare la blockchain, richiederebbe 400 TB di spazio di archiviazione all’anno. Invece di eseguire i propri “nodi completi”, gli utenti di bitcoin sarebbero costretti a fidarsi degli altri per convalidare le loro transazioni. Questo sconfigge l’intero scopo del bitcoin, che è quello di inviare e ricevere pagamenti senza bisogno di fidarsi di nessun altro.

Le soluzioni off-chain, d’altra parte, aggirano il limite di transazione di bitcoin conducendo pagamenti senza registrare ogni singolo pagamento sulla blockchain. I singoli pagamenti vengono tenuti traccia separatamente (off-chain) e in un secondo momento solo il saldo finale viene registrato sulla blockchain. Ad esempio, potresti effettuare cinque pagamenti di $ 10 a un negozio ogni mese registrando solo una singola transazione bitcoin da $ 50 all’inizio del mese.

Canali di pagamento

Un tipo popolare di soluzione di ridimensionamento off-chain è chiamato canale di pagamento. In un canale di pagamento, due nodi si scambiano pagamenti avanti e indietro all’interno del “canale” tra di loro. Questi nodi registrano il loro saldo in una transazione bitcoin on-chain solo dopo aver deciso di smettere di usare il canale.

Puoi pensare a canali di pagamento come le schede delle carte di credito in un bar: “apri il canale” dando al barista la tua carta di credito, “aggiorni il saldo del canale” quando acquisti un altro drink e “chiudi il canale” una volta regolato il conto.

La rete Lightning

Il Lightning Network è una grande rete di canali di pagamento. Questi canali di pagamento non si basano sulla fiducia per funzionare, poiché ogni utente ha sempre accesso ai propri fondi.

I pagamenti di Lightning Network possono essere “instradati” attraverso la rete. Immagina che Alice abbia due canali aperti, uno con Bob e uno con Carol. Anche se non c’è un canale tra Bob e Carol, Bob può comunque pagare Carol instradando il pagamento attraverso il nodo di Alice. Questo funziona perché Alice ha canali sia con Bob che con Carol.

Il routing dei pagamenti fornisce anche un livello di privacy per gli utenti di Lightning Network. Un pagamento potrebbe essere instradato attraverso molti nodi, ma ogni nodo lungo il percorso non sa dove ha avuto origine il pagamento o dove si trova la sua destinazione finale.

Bilance dei canali di rete Lightning

In genere, i canali di pagamento vengono avviati da una sola delle persone coinvolte, ad esempio Alice che apre un canale con Bob. In questo caso, solo Alice controlla i fondi nello stato iniziale del canale. Alice può scegliere di inviare parte del saldo del suo canale a Bob come pagamento. Una volta ricevuto questo pagamento, Bob controlla alcuni fondi nel canale e ora può inviare i pagamenti ad Alice.

I fondi all’interno del canale che controlli sono indicati come capacità “in uscita” o “locale”, poiché sono dalla “tua parte” del canale. I fondi dall’altra parte del canale sono chiamati capacità “in entrata” o “remota”, poiché questo è l’importo che puoi ricevere come pagamenti in entrata. Il pagamento più alto che puoi inviare è controllato dalla tua capacità in uscita e il pagamento più alto che puoi ricevere è controllato dalla tua capacità in entrata.

Come funzionano i pagamenti Lightning Network?

Il Lightning Network utilizza un sistema di pagamento basato su fatture. Se desideri inviare un pagamento Lightning Network, devi prima ricevere una fattura da chi stai pagando. Le fatture di pagamento a volte hanno un importo definito, quindi dovrai pagare l’importo esatto. Altre volte, le fatture verranno lasciate vuote e potrai scegliere l’importo da inviare. Se desideri ricevere un pagamento Lightning Network, dovrai creare una fattura per richiedere il pagamento e fornire la fattura a chi ti sta pagando.

Le fatture di pagamento sono una lunga stringa di caratteri che contiene tutte le informazioni necessarie per completare il pagamento. A volte le fatture di pagamento vengono visualizzate come codici QR e altre volte vengono visualizzate come una lunga stringa di caratteri come:

LNBC50U1PWSYHX9pp57ppqvzwex3qapu0wn63v06jzxqdtt46qypks4pnexwrr2ansz9msdqcgejhxctzd
9kxjare23jhxap3cqzysxqy2ljqd47a9cdlnj84cy0a0zg7frd8jnera8fen2du6d2g500wzs7mpsmpqe0c
3DDHRrxPehyhj4C9FwJ3cfr5MVYXCYAAQ98FW39JKETL89CQ0J9HY2

Raccomandazione del portafoglio

Prima di raccomandare un portafoglio, è importante notare che il Lightning Network è ancora all’inizio del suo sviluppo. Assicurati di usarlo solo per piccole quantità che ti senti a tuo agio potenzialmente perdendo. Ciò è particolarmente vero mentre stai imparando a usare il Lightning Network.

Il nostro portafoglio Lightning Network consigliato per i principianti è il portafoglio Phoenix di ACINQ. ACINQ è un’azienda che ha contribuito allo sviluppo del protocollo Lightning Network sin dal suo inizio. Hanno progettato Phoenix per essere estremamente facile per gli utenti di tutti i livelli. Attualmente è disponibile solo su Android, ma ACINQ prevede di rilasciare una versione iOS entro la fine del 2020.

La facilità d’uso di Phoenix comporta un paio di compromessi. Uno di questi compromessi è il fatto che Phoenix si connetterà solo con i nodi Lightning Network che appartengono ad ACINQ. Ciò significa che i nodi di ACINQ devono rimanere online per poter inviare e ricevere pagamenti. Anche così, ACINQ non controlla mai i tuoi fondi e, anche se i loro nodi fossero offline in modo permanente, potresti comunque recuperare i fondi dal tuo telefono. Un altro compromesso è il fatto che ACINQ avrà conoscenza di tutte le tue attività di pagamento tramite Phoenix perché tutto passa attraverso i loro nodi.

L’utilizzo di Phoenix è un ottimo modo per iniziare a utilizzare Lightning Network, poiché elimina la necessità di gestire i canali o preoccuparsi di connettersi al nodo remoto di Lightning Network. Basta installare l’app sul tuo dispositivo mobile, registrare un backup della tua frase seme di 24 parole e puoi iniziare subito a utilizzare Lightning Network!

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
pexels pixabay 461593

Brave Browser: guida per principianti

pexels worldspectrum 1097946

EMOZIONI DEL MERCATO AZIONARIO: tutto quello oche c’è da sapere