in

EMOZIONI DEL MERCATO AZIONARIO: tutto quello oche c’è da sapere

C’è molta attenzione alle strategie di trading, agli indicatori e all’analisi tecnica mentre inizi la tua carriera di trading. E questo è certamente necessario. Tuttavia, man mano che la tua carriera progredisce, probabilmente scoprirai che l’analisi e la strategia alla fine si prendono cura di se stesse mentre trovi la tua nicchia nel mercato.

La psicologia del trading, d’altra parte, può richiedere una notevole quantità di lavoro per la maggior parte dei trader.

A Tradingsim, questo va al centro di ciò che facciamo. La nostra missione è quella di fornire un ambiente di apprendimento sicuro per voi non solo per imparare come funziona tecnicamente il mercato, ma anche per costruire la vostra fiducia. Nel corso del tempo, mentre fai trading in un ambiente simulato e metti alla prova i tuoi risultati, questo aumenterà anche le tue prestazioni di psicologia del trading.

Molti trader non si rendono conto che gran parte della psicologia del trading è un sottoprodotto della pratica. Alcuni sosterranno che il trading simulato non è così realistico e quindi non può prepararti per il lato emotivo del trading. Questo è vero solo se non hai imparato a fidarti di una strategia testata.

Per questo motivo, non possiamo pensare a un posto migliore per iniziare il tuo viaggio di mentalità commerciale che in un simulatore.

Tuttavia, ci sono molte sfumature nella psicologia del trading che dovrai affrontare lungo la strada. Diamo un’occhiata ad alcuni dei più importanti.

EMOZIONI DEL MERCATO AZIONARIO

Il mercato azionario è pieno di emozioni. Probabilmente puoi indovinare le emozioni più comuni del mercato azionario, come la paura e l’avidità. Ma, lo sapevate che il mercato azionario può suscitare molte emozioni?

Dopo tutto, questo è tutto ciò che il mercato azionario è davvero: le emozioni umane in mostra.

Prima te ne rendi conto, migliore sarà probabilmente il trader. È il mercato che mette alla prova e preda le tue emozioni. Dovresti imparare a padroneggiarli prima o poi.

CICLO EMOTIVO DEL MERCATO AZIONARIO

È vero, le emozioni del mercato azionario vanno dalla paura, dalla disperazione, dalla speranza, dall’ansia e persino dall’euforia. È così comune sperimentare queste emozioni che ci si può effettivamente aspettare che si verifichino in un ciclo prevedibile. Lo chiamiamo il ciclo emotivo del mercato azionario.

Pensala in questo modo: iniziamo tutti con ottimismo, ottimismo sul fatto che faremo un sacco di soldi sul mercato. Nel corso del tempo potremmo avere scambi a nostro favore e fare un sacco di soldi. Tuttavia, se non siamo in sintonia con il normale ciclo dei prezzi del mercato, possiamo riportare i nostri profitti fino in fondo, portandoci alla disperazione.

L’obiettivo, ovviamente, è diventare un trader che impara a gestire le sue emozioni e a prendere decisioni sagge. Invece di speranza, paura e avidità, diventa un trader orientato al processo che può fidarsi del suo giudizio sul mercato.

ANSIA DEL MERCATO AZIONARIO

L’ansia è un’emozione abbastanza normale per molte persone in questi giorni. Con tutta la paura del covid e della guerra e della carestia che arrivano sul newsfeed, non c’è da meravigliarsi che siamo tutti un gruppo di persone ansiose. Purtroppo il mercato azionario può creare anche molte persone ansiose.

L’ansia del mercato azionario di solito deriva da una mancanza di conoscenza e comprensione. meno sai di qualcosa, più diventa rischioso. E per la maggior parte dei nuovi trader, questa mancanza di conoscenza può portare all’ansia nel trading.

“In effetti, è spesso a causa del nostro bisogno di fare soldi e della nostra eccessiva fiducia che perseguiamo scorciatoie nei nostri processi di apprendimento come trader e ci corriamo troppi rischi. Ciò porta alla volatilità di P/L e perdite, che a loro volta scatenano il nostro nervosismo, tensione, stress, paura e preoccupazione”.

Il dott. Brett Steenbarger, Ph.D.

Ci sono alcuni fattori che causano ansia per il mercato azionario. Nell’elenco qui sotto, considera se una di queste cose si applica a te. Potrebbe aiutarti a imparare a controllare le tue emozioni in borsa se riesci a eliminare alcuni di questi problemi.

  • Stai facendo trading perché hai bisogno di guadagnare?
  • Stai rischiando tutto il tuo denaro più il margine su un singolo scambio?
  • Hai idea di quale sia il risultato della tua strategia?
  • Il titolo che stai scambiando è molto volatile?
  • Ti piace condividere le tue operazioni vincenti e non le tue operazioni perdenti?
  • Stai esercitando un’indebita pressione su te stesso per diventare ricco rapidamente?

Se hai risposto sì a una di queste domande, potresti stressarti. L’ansia da day trading può venire da molte angolazioni diverse. Non consigliamo di fare trading a tempo pieno fino a quando non hai dimostrato di poter sostituire il tuo reddito come trader coerente. Per la maggior parte, questo richiederà anni. Allo stesso modo, imparare ad essere disciplinati con le dimensioni della tua posizione, la tua strategia e il tuo ego, può richiedere del tempo.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
pexels alesia kozik 6778650

Bitcoin Lightning Network: cos’è e come funziona

pexels burak the weekender 186464

COME PADRONEGGIARE LA PSICOLOGIA DEL TRADING: guida per principianti