in

Boom delle vacanze verdi

La vacanza verde, ovvero quella a contatto con la natura in campagna, nei parchi o nelle oasi naturalistiche, sta registrando una vera e propria impennata, aggiudicandosi il tasso di crescita più elevato per l’estate 2009. Sembra, infatti, che saranno ben 4,9 milioni i turisti che opteranno per questa scelta, con un aumento pari a circa l’80% rispetto al 2008.


A renderlo noto è la Coldiretti. “Le vacanze nel verde sono favorite – sottolinea la Coldiretti – dalla tendenza a diversificare il periodo delle ferie con un crescita delle presenze nel mese di giugno, dalla tendenza a privilegiare vacanze ripetute, ma più brevi, dalla preferenza accordata ai soggiorni in Italia rispetto all’estero e dalla perdita di terreno delle vacanze al mare”.
A determinare il successo delle vacanze verdi sarebbe nel nostro paese la varietà dei percorsi,soprattutto quelli legati all’enogastronomia con ben 142 strade del vino, e gli oltre 18mila agriturismi sparsi sul nostro territorio.


Inoltre l’Italia – dice la Coldiretti – può contare anche su 772 parchi e aree protette che coprono il 10 per cento del territorio nazionale, sulla leadership europea nella produzione biologica e nell’offerta di prodotti tipici con ben 177 denominazioni di origine riconosciute a livello comunitario e 4396 specialità tradizionali censite dalle regioni, mentre sono 477 i vini a denominazione di origine controllata (Doc), controllata e garantita (Docg) e a indicazione geografica tipica

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mercegaglia:”Siamo in ripresa”

Eni, al via le obbligazioni