in

Cardano Roadmap: nuovi aggiornamenti e funzionalità

Cardano è destinato a continuare a cambiare nel corso del prossimo anno, con la Roadmap Cardano che definisce nuove funzionalità e funzionalità per la rete.

Cardano – e il suo token ADA – è un’altra criptovaluta per vedere un drastico aumento del prezzo nel corso del 2021.

Proprio come con la versione 2.0 di Ethereum, Cardano è destinato a subire ulteriori modifiche nel 2022.

Con Cardano ora alla sua terza fase dopo Byron e Shelley, quando uscirà il prossimo aggiornamento?

Tabella di marcia Cardano

Dopo il rilascio completo di Cardano Goguen alla fine del 2021, insieme all’hard fork mainnet Cardano Alonzo, la fase successiva della roadmap Cardano è l’aggiornamento Basho.

L’era cardano Basho spera di migliorare la scalabilità della rete, aggiungendo sidechain per alleviare la pressione sulla catena principale.

Si prevede che andrà in diretta ad un certo punto nel 2022.

Tuttavia, l’aggiornamento più immediato sulla roadmap è l’hard fork Cardano Vasil, che dovrebbe ridurre il costo delle transazioni di grandi dimensioni.

Dopo l’era cardano Basho, la fase finale per la rete è Voltaire. Questa fase di governance introdurrà un sistema di voto e tesoreria che consentirà ai titolari di avere un impatto più diretto sulla rete decentralizzata, poiché Cardano si allontana dalla gestione di IOHK.

Accanto a questo, il Cardano Hydra Layer-2 spera di migliorare il ridimensionamento aumentando il numero di transazioni al secondo sulla rete.

Anche Cardano Djed, la stablecoin algoritmica della rete, è prevista per il lancio entro la fine dell’anno.

Cardano Ultimi aggiornamenti

Il sito cardano riceve frequenti aggiornamenti relativi agli ultimi sviluppi della rete.

L’ultimo aggiornamento del 21 aprile fornisce un breve aggiornamento su Hydra L2, affermando che il team Hydra “ha aggiunto funzionalità al nodo Hydra che gli consente di iniziare a seguire la catena in un punto nel passato e recuperare da possibili arresti o problemi”.

Fornisce anche maggiori informazioni sulla preparazione per l’hard fork Vasil e afferma che un “aumento delle dimensioni del blocco del 10%” sta arrivando man mano che la mainnet migliora.

Questi aggiornamenti forniscono anche alcune statistiche sui progetti che utilizzano Cardano, che si è espanso notevolmente dopo il lancio di Cardano Smart Contracts. 910 progetti si basano su Cardano, con oltre 5000 progetti Cardano NFT disponibili.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
invest 00012

Commissioni di Binance: commissioni di prelievo e di transazione

-

9 criptovalute con un potenziale di investimento migliore di Bitcoin nel 2022