in

CFD: cos’è e come funziona

Quando si fa trading sui mercati finanziari, i trader possono spesso imbattersi nel termine CFD. Quindi cosa sono i CFD? I trader dovrebbero fare trading di CFD? Quanto è rischioso il trading di CFD? Il seguente articolo aiuterà i trader a saperne di più su questo termine.

Cosa sono i CFD?

CFD è un acronimo inglese della frase contract for difference. Il contratto per differenza (CFD) è un prodotto derivato che consente di speculare sui mercati finanziari come azioni, indici, materie prime, forex… ma senza possedere l’attività sottostante. Quando i trader negoziano CFD, scommettono sul movimento dei prezzi del supporto e si aspettano di realizzare un profitto tra la differenza tra i prezzi di apertura e di chiusura.

Il trader effettua un ordine di acquisto. Quando il prezzo aumenta, il trader chiude l’ordine e prende un profitto. Al contrario, il trader effettua un ordine di vendita. Se il prezzo scende, il trader chiude l’ordine e prende un profitto.

Qual è il costo del trading di CFD?

Quando si fa trading di CFD, ci sono alcune commissioni come segue:

Diffusione: La prima commissione di qualsiasi transazione CFD è lo spread.

Lo spread è la differenza tra i prezzi bid e ask. Il trader inserisce una posizione di acquisto al prezzo bid e chiude la posizione al prezzo ask. Ogni broker offrirà uno spread per ogni diversa classe di attività. Inoltre, lo spread cambia anche a seconda del tempo. Ad esempio, al momento del rilascio della notizia, lo spread è solitamente superiore ai tempi normali. Anche la liquidità di ciascuna classe di attività influisce sullo spread.

Le attività altamente liquide e fortemente negoziate hanno spread più piccoli.

Oltre allo spread, il trading di CFD ha anche una commissione per detenere una posizione di acquisto overnight. I trader in genere pagano una commissione di interesse se detengono posizioni durante la notte per le negoziazioni con leva finanziaria. Questa commissione dipende dal rapporto di leva finanziaria utilizzato dai trader. Il trader deve pagare una commissione overnight per un ordine di acquisto con leva finanziaria perché il broker presta quindi denaro al trader per aprire la posizione. Tuttavia, se un trader detiene una posizione di vendita con leva finanziaria durante la notte, il trader riceverà questa commissione sul conto.

Oltre alle commissioni di cui sopra, se si negoziano azioni, alcuni broker addebitano anche una commissione per le transazioni CFD su azioni. Tuttavia, molti broker ora consentono il trading azionario con commissioni dello 0% con operazioni senza leva come eToro e Capital.com.

Quali sono i vantaggi del trading di CFD?

CFD consente ordini di acquisto e vendita

La differenza e il vantaggio più significativi del trading di CFD è che i trader possono scambiare prodotti CFD in entrambe le direzioni di acquisto e vendita. Se il trader vede il prezzo salire, inserisce un ordine di acquisto. Al contrario, se il trader ritiene che il prezzo scenderà, il trader inserisce un ordine di vendita. Se il prezzo va nella giusta direzione, il commercio è redditizio e viceversa.

Lo svantaggio del trading dell’attività sottostante è che i trader possono entrare nel mercato solo quando il mercato è in rialzo. Tuttavia, con i CFD, sia che il mercato abbia una tendenza al rialzo o al ribasso, i trader hanno l’opportunità di negoziare in modo redditizio.

I CFD consentono l’uso di una leva elevata.

Inoltre, quando si negoziano CFD, i trader sono anche autorizzati a utilizzare una leva elevata per aumentare il volume degli scambi con solo un margine molto più piccolo. Ogni broker offrirà diversi livelli di leva. Tuttavia, la leva più bassa è 2: 1 e la leva alta può arrivare fino a 500: 1 (con Capital.com broker).

Maggiore è la leva, minore è il capitale utilizzato da un trader per operazione e maggiore è il potenziale di profitto. Tuttavia, la leva finanziaria è sempre un’arma a doppio taglio e profitti più elevati significano che il trader affronta lo stesso rischio di perdita se il commercio va nella direzione opposta.

Opportunità di negoziare una varietà di attività, diverse regioni su un’unica piattaforma

Di solito, i broker CFD offrono una vasta gamma di diverse classi di attività a livello globale. I trader possono scambiare azioni, indici, criptovalute, materie prime, forex e altro su una sola piattaforma. Inoltre, i broker forniscono anche attività in molti paesi e regioni diversi. Ciò rende conveniente per i trader gestire tutte le transazioni.

Quali sono alcuni svantaggi dei CFD?

Grande rischio.

Quando si tratta di trading di CFD, i trader spesso apprezzano la flessibilità di questo prodotto. Tuttavia, i trader non possono negare il rischio quando fanno trading di CFD. Il trading di CFD è sempre rischioso in termini di liquidità e margini di profitto. Se il trader prevede la direzione sbagliata del prezzo, il trade perde troppo a causa della leva finanziaria e il broker è costretto a chiudere la posizione. Questo di solito non accade con gli investitori di attività sottostanti.

Un altro rischio quando si fa trading di CFD è che il mercato ha troppa volatilità, o lo slippage si verifica in momenti di grandi notizie. A quel tempo, l’ordine stop-loss non chiude l’ordine nella posizione originale. Ciò ha causato la perdita del commercio più di quanto inizialmente previsto.

Elevati costi di transazione.

I trader di CFD di solito negoziano per brevi periodi. Il trading continuo fa sì che i trader paghino i costi di spread per ogni operazione molte volte. Questi spread possono influenzare significativamente i profitti.

Inoltre, se un trader di CFD detiene una posizione overnight con leva finanziaria, una commissione di swap aggiuntiva può essere addebitata al broker.

Il mercato dei CFD non è strettamente regolamentato.

Le agenzie o i governi non regolano pesantemente il mercato dei CFD. I trader di CFD spesso commerciano sulle piattaforme di broker affidabili in modo da non incontrare situazioni di truffa, non prelevare denaro quando redditizio, barare negli spread … Tuttavia, scegliere i broker Ottenere tra migliaia di broker sul mercato con nuovi trader è impegnativo e richiede tempo per imparare.

Conclusione: cos’è un CFD?

Sopra ci sono alcune informazioni di base sui CFD. Il trading di CFD ha molti vantaggi. Richiede poco capitale, l’opportunità di scambiare una varietà di attività diverse su una sola piattaforma. I trader possono negoziare in qualsiasi mercato in aumento o in calo. Tuttavia, i trader devono scegliere broker affidabili e utilizzare la leva, lo stop loss … in modo appropriato per controllare i rischi.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
invest 00022

Broker CFD più affidabili: elenco completo

invest crypto 36

Metodi di investimento comuni: cosa sono e quanti ce ne sono