in

Cinque delle migliori criptovalute da acquistare nel 2023

È sicuro dire che il 2022 sarà ricordato come un brutto anno per praticamente tutte le principali criptovalute sul mercato, da Bitcoin a BitDAO. Ciò è dovuto in gran parte a ragioni macroeconomiche, con l’aumento dell’inflazione e dei tassi di interesse che hanno gravemente depresso il sentiment degli investitori. Tuttavia, per quanto riguarda le criptovalute stesse, le cose sono spesso cambiate in meglio, con Merge di Ethereum e Vasil di Cardano tra i più grandi aggiornamenti dello scorso anno. Questi sviluppi hanno dimostrato che un mercato ribassista non significa la fine della crescita per le criptovalute, che ora sono ancora meglio posizionate per cavalcare un’economia globale in espansione rispetto all’ultimo mercato rialzista.

Dato che il mercato ha probabilmente toccato il fondo l’anno scorso, il 2023 potrebbe finire per essere un anno molto positivo per le criptovalute, soprattutto se il quadro macroeconomico migliora. Pertanto, abbiamo messo insieme una selezione delle cinque migliori criptovalute da acquistare nel 2023. Questa lista è stata compilata partendo dal presupposto che il mercato orso potrebbe continuare ancora per alcuni mesi, ma che le condizioni potrebbero diventare più rialziste nei mesi successivi, aiutando più di qualche moneta a registrare guadagni significativi.

Come sempre questo articolo non è un consiglio finanziario e investire in criptovalute è intrinsecamente rischioso, quindi procedi con cautela.

Bitcoin (BTC)

Sì, bitcoin (BTC) potrebbe essere la scelta ovvia qui, ma è per ottime ragioni. Come prima criptovaluta sul mercato, BTC beneficia di significativi effetti di rete, mentre il suo hard cap e la tokenomica deflazionistica lo rendono l’asset digitale più bancabile a lungo termine.

Vale la pena ricordare che il bitcoin ha attratto la maggior parte degli investimenti istituzionali e aziendali, con un rapporto BIS dell’ottobre 2022 che rileva che le banche di tutto il mondo possiedono oltre $ 9 miliardi in criptovaluta, con il 56% di questo in bitcoin o derivati basati su bitcoin (rispetto al 32% per ethereum e derivati basati su ethereum). Allo stesso modo, aziende come Tesla e MicroStrategy hanno acquistato grandi quantità di BTC negli anni precedenti, qualcosa che nessun’altra criptovaluta può vantare.

Non solo bitcoin è la prospettiva di investimento a lungo termine più attraente nel mercato delle criptovalute, ma ha goduto di una serie di sviluppi notevoli nel corso del 2022. Ciò include la continua crescita del suo Lightning Network di secondo livello (espandendo la sua capacità da 3.311 a 5.158 BTC l’anno scorso), il lancio dell’app di pagamento mobile Machankura in Africa e il rilascio del protocollo Taro su Lightning Network (consentendo la tokenizzazione delle risorse su Bitcoin).

Infine, la storia ha dimostrato che il dominio di BTC tende ad aumentare durante i mercati ribassisti, cosa che ha fatto negli ultimi mesi. Non solo, ma che tende a guidare nuovi mercati rialzisti, rendendolo probabilmente il miglior investimento durante le recessioni.

Ethereum (ETH)

Ethereum è un’altra scelta ovvia per ovvi motivi, con la sua blockchain che rimane comodamente la più grande piattaforma di smart contract di livello uno nell’ecosistema delle criptovalute in termini di valore totale bloccato.

Solo guardando i numeri, il valore totale di Ethereum bloccato si attesta a $ 23 miliardi, rispetto a $ 4 miliardi per il suo rivale più vicino, BNB Chain. Questo rappresenta il 59% dell’intero ecosistema cripto / DeFi, una percentuale che probabilmente aumenterà ora che Ethereum ha completato il suo passaggio a un meccanismo di consenso proof-of-stake, qualcosa che lo renderà più scalabile ed efficiente a lungo termine.

Inoltre, la fusione e i recenti aggiornamenti (ad esempio EIP 1559) sembrano destinati a rendere ethereum (ETH) deflazionistico. Questo perché EIP 1559 introduce una bruciatura delle commissioni di transazione, mentre il passaggio a PoS significa che viene coniato meno nuovo ETH.

In combinazione con i propri effetti di rete, Ethereum è in una posizione molto forte per continuare ad espandersi, il che significa che ETH è una delle criptovalute meglio posizionate per cavalcare un nuovo mercato rialzista.

Lido DAO (LDO)

Lido DAO è recentemente diventata la più grande piattaforma DeFi nell’ecosistema delle criptovalute. Questo in termini di valore totale bloccato (cioè la quantità di criptovaluta memorizzata sulla sua piattaforma), che attualmente si attesta a $ 6,17 miliardi, mettendolo davanti al rivale più vicino MakerDAO e anche davanti a ogni blockchain di livello oltre a Ethereum (su cui gira).

Il motivo per cui Lido DAO è cresciuto così tanto è che è di gran lunga il servizio di picchettamento più popolare per lo staking di ethereum. Come accennato in precedenza, Ethereum è passato a un meccanismo di consenso proof-of-stake a settembre, con la maggior parte dei titolari che utilizzano Lido per puntare il proprio ETH e guadagnare rendimenti di staking. È in questo contesto che LDO ne ha beneficiato, con il token nativo che ha vari casi d’uso all’interno della rete Lido. Ciò include come token di governance che garantisce il diritto di voto sulle proposte di sviluppo e l’uso della tesoreria di Lido DAO, mentre può anche essere utilizzato per pagare le commissioni di transazione e di rete, con Lido che paga anche LDO come ricompensa per determinati tipi di picchettamento..

Lido DAO è diventato ancora più popolare da dicembre in poi, quando gli sviluppatori di Ethereum hanno confermato che gli staker potrebbero iniziare a ritirare il loro ETH puntato da circa marzo di quest’anno. Ciò ha apparentemente causato una corsa al Lido, con il mercato orso in corso che rende la posta in gioco più attraente. Pertanto, aspettatevi che LDO abbia un grande 2023.

Toncoin (TON)

TON è il token nativo di The Open Network, una blockchain proof-of-stake originariamente fondata da Telegram. Mentre la popolare app di messaggistica sociale ha guidato la blockchain, è stata citata in giudizio dalla SEC nel 2019 e patteggiata con l’autorità di regolamentazione dei titoli nel 2020, accettando di rimborsare gli $ 1,2 miliardi che aveva raccolto in un’offerta iniziale di monete.

A seguito del caso, Telegram ha ceduto il controllo di The Open Network, con la sua comunità di sviluppo che ha preso il sopravvento. Avanti veloce fino ai giorni nostri e The Open Network sta guadagnando una trazione significativa, con Telegram stesso che ha annunciato a novembre che lancerà Fragment, una piattaforma di aste (per i nomi utente di Telegram) che gira su The Open Network. Ha seguito questo annuncio rialzista con un altro a dicembre, quando ha rivelato una funzione in base alla quale gli utenti possono registrarsi per un account sulla sua app pagando TON, piuttosto che inserendo i loro numeri di telefono.

TON si è radunato dopo questi annunci, con la ragione che hanno suggerito che Telegram – con i suoi 700 milioni di utenti mensili attivi – potrebbe integrarsi ulteriormente con The Open Network.

Monero (XMR)

Monero (XMR) è il cavallo oscuro del mercato delle criptovalute, e in più di un modo. Da un lato, il suo status di più grande moneta della privacy per capitalizzazione di mercato (con un ampio margine) significa che aiuterà gli utenti legittimi e i criminali a eludere la sorveglianza, nel bene e nel male. D’altra parte, la combinazione della sua genuina utilità con la mancanza di meme alla moda significa che spesso passa sotto il radar di molti investitori.

Il caso d’uso di Monero ha guadagnato una spinta lo scorso agosto quando il Tesoro degli Stati Uniti ha sanzionato Tornado Cash, un servizio di miscelazione che fornisce ai possessori di criptovaluta l’anonimato. Ha anche sanzionato un altro servizio di miscelazione, Blender.io, nel luglio dello stesso anno, suggerendo che i giorni dei servizi di miscelazione potrebbero essere contati. Tuttavia, le monete per la privacy come gruppo sono aumentate di valore di conseguenza, e mentre il prezzo di XMR è ora diminuito del 7,8% rispetto a dove era dal divieto di Tornado Cash (l’8 agosto), ha retto molto bene rispetto a bitcoin ed ethereum, ad esempio, che sono diminuiti del 27% e del 26% nello stesso periodo.

Menzioni d’onore

Ripple (XRP) – potrebbe aumentare massicciamente se Ripple vince la sua causa contro la SEC, anche se questo è un grande “se”.

Dogecoin (DOGE) – potrebbe beneficiare dell’integrazione di Twitter, se si deve credere ai primi suggerimenti di Elon Musk.

Cardano (ADA) – spesso gode della maggior parte delle attività di sviluppo di qualsiasi grande rete e può essere grossolanamente sottovalutato rispetto al suo potenziale a lungo termine.

Polygon (MATIC) – la più grande soluzione di ridimensionamento di secondo livello per Ethereum, quindi probabilmente beneficerà del dominio e della crescita di Ethereum.

Internet Computer (ICP) – un’altra rete di livello uno che ha un sacco di potenziale di sviluppo, ma deve ancora realizzare tale potenziale in un grande rally.

Subscribe
Notificami

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
invest crypto 40

Quali società crittografiche sono andate meglio nel Bears Market

pexels pixabay 128867

Previsione Chiliz 2023 – 2025 – 2030