in

Come posso evitare di essere truffato in Crypto

Gli scambi centralizzati sono un obiettivo importante per gli hack e non mancano le rapine di successo sugli scambi. Molti scambi oggi hanno un’assicurazione per un tale evento. Stanno anche diventando più regolamentati per aiutare a impedire agli attori nefasti di truffare gli investitori.

L’utilizzo del portafoglio custodiale di uno scambio comporta sempre più rischi rispetto alla detenzione della tua criptovaluta. Cosa succede quando lo scambio, e non gli hacker, sono quelli che fanno la truffa? Ci sono molti modi in cui gli scambi possono truffare i loro utenti. Questi includono appropriazione indebita, schemi Ponzi e wash trading.

QuadrigaCX è una delle truffe di scambio più conosciute. Il fondatore dello scambio Gerald Cotton ha fatto un viaggio nel dicembre 2018 dove, secondo quanto riferito, si è ammalato ed è morto.

Al momento della sua morte, era l’unica persona che aveva accesso al deposito cold wallet dello scambio. Ciò ha reso la crittografia degli utenti inaccessibile tranne che al defunto fondatore. Si è rivelato essere uno schema Ponzi. C’è ancora molto mistero che circonda l’autenticità della morte di Cotton.

Gli scambi di criptovaluta possono essere un’ottima rampa per molte persone che entrano nello spazio. Molti forniscono buoni strumenti educativi per i nuovi utenti e diventano più regolamentati con più protezioni degli utenti.

Tuttavia, il modo migliore per evitare di cadere vittima di una truffa di scambio e perdere la tua criptovaluta è assumere la sovranità sulla tua criptovaluta. Le criptovalute sono state progettate per eliminare la necessità di fiducia nel sistema. Gli scambi che utilizzano portafogli di custodia reintroducono questo livello di fiducia. Conservare le criptovalute in un portafoglio di cui si detengono le chiavi è un’opzione più sicura.

I nuovi scambi decentralizzati e le app finanziarie decentralizzate possono anche essere sede di molti tipi di truffe, quindi dovrebbero anche essere affrontati con cautela.

Se qualcosa sembra troppo bello per essere vero, spesso lo è.

Truffe di phishing

Le e-mail del principe nigeriano e le telefonate di previdenza sociale sono le classiche truffe di phishing che le persone conoscono. Lo scopo è quello di ottenere informazioni sensibili su qualcuno che possono essere utilizzate per accedere alle finanze e ad altre informazioni. L’industria delle criptovalute non è diversa. Gli obiettivi principali sono le frasi di recupero, sebbene anche le chiavi private siano mirate. Queste truffe possono essere trovate su app di messaggistica, e-mail e molte altre forme di comunicazione online.

Il modo più semplice ed efficace per proteggersi è quello di non condividere mai la chiave privata o la frase di recupero con nessuno. Nessuno scambio o partito ufficiale ti chiederà mai queste informazioni e regalarle è come consegnare il tuo portafoglio.

La seconda misura di sicurezza che puoi adottare è assicurarti di avere la sicurezza 2FA installata su tutti i tuoi account. Assicurati che la 2FA utilizzi un’app 2FA ufficiale come Google Authenticator e non tramite SMS. L’utilizzo di SMS per questo è vulnerabile a una truffa di scambio di SIM.

I truffatori hanno sviluppato metodi attraverso la progettazione di siti Web per rispecchiare le pagine di accesso allo scambio crittografico. Queste pagine appariranno e funzioneranno in modo quasi identico alla normale pagina di accesso di uno scambio crittografico e chiederanno agli utenti di accedere con il proprio ID e password. L’indirizzo del sito web sarà molto simile ma utilizzerà un nome di dominio di primo livello (TLD) diverso. (.com, .io, .eu) rispetto allo scambio legittimo che stanno imitando. Questi possono essere molto efficaci se non stai prestando attenzione.

Acquisto di monete a causa di celebrità o influencer di YouTube

È importante ricordare che la maggior parte degli influencer non sono consulenti finanziari. Lo delineano molto chiaramente all’inizio dei loro video e promozioni. Il loro obiettivo principale è quello di attirare visualizzazioni e interazioni sui loro canali che possono quindi trasformare in entrate pubblicitarie. Dovresti essere cauto nell’acquistare un bene solo perché qualcuno famoso lo sta sostenendo.

Questo non vuol dire che tutti gli YouTuber e le celebrità stiano cercando di truffarti. Molti canali YouTube offrono eccellenti panoramiche di monete e scambi. Questi dovrebbero essere usati come risorsa educativa, ma mai presi come vangelo.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
pexels alesia kozik 6770610

Le prime 3 cose che le persone sbagliano sulla DeFi

pexels alesia kozik 6778650

L’alta inflazione è buona per l’adozione delle criptovalute