in

Come scegliere un ETF?

Un fondo comune d’investimento è una società, gestita professionalmente, che raccoglie il denaro di molti investitori e lo investe in titoli come azioni, obbligazioni e debiti a breve termine, Fondi azionari o obbligazionari e fondi del mercato monetario.

I fondi comuni di investimento sono un buon investimento per gli investitori che desiderano diversificare il proprio portafoglio.

Invece di puntare tutto su una società o un settore, un fondo comune investe in titoli diversi per cercare di ridurre al minimo il rischio del portafoglio.

Il termine è tipicamente utilizzato negli Stati Uniti, in Canada e in India, mentre strutture simili in tutto il mondo includono la SICAV in Europa e la società di investimento di tipo aperto nel Regno Unito.

Come scegliere un ETF?

Proprio come altri investimenti, la scelta di un ETF dipende dall’allocazione patrimoniale richiesta, dall’obiettivo finanziario, dalla preferenza di rischio e dall’orizzonte temporale.

La scelta di un ETF dipende dal tipo di allocazione delle attività che vuoi ottenere nel tuo portafoglio aggiungendo l’ETF ad esso poiché gli ETF sono disponibili per diversi tipi di classi di attività come azioni, bod, immobili, materie prime. Per prima cosa decidere sulla classe di attività per l’ETF.

Decidi il tipo di diversificazione che vuoi ottenere e l’indice che vuoi tracciare. Un ETF che traccia un ampio indice di mercato è adatto per raggiungere la massima diversificazione con il minor rischio.

Se sei disposto a correre rischi e vuoi un’esposizione a segmenti di mercato, settori o paesi di nicchia, scegli un ETF specifico.

Guarda il portafoglio dell’ETF per capire l’esposizione che ti darà. Sceglie ETF con errore di tracciamento inferiore all’interno della classe di attività e del segmento di mercato che si desidera seguire. Evita gli ETF scarsamente scambiati in quanto hanno spread di offerta/messa più ampi e aumenteranno i costi di trading, riducendo i rendimenti del tuo ETF.

Gli ETF che tracciano un mercato ristretto con livelli più bassi di attività (AUM) tendono ad essere meno liquidi e a negoziare a un prezzo che non è in linea con il loro NAV sottostante. Cerca gli ETF che tendono a negoziare vicino al loro NAV.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
pexels tima miroshnichenko 7567482

Non avrò bisogno di una grande quantità per investire in fondi comuni di investimento?

pexels rodnae productions 5921785

Che cos’è una scheda informativa?