in

Conflitto tra NFT: Bitcoin supererà finalmente Ethereum a marzo?

Negli ultimi sette giorni, Bitcoin ha registrato più vendite di NFT rispetto a Ethereum.

Volume delle vendite di NFT

Il volume delle vendite di token non fungibili (NFT) sulla rete Ethereum è aumentato nei due giorni scorsi, superando quello di Bitcoin. Tuttavia, secondo i dati di CryptoSlam, la rete Bitcoin mantiene il primato nel volume complessivo delle transazioni settimanali.

Secondo AMBCrypto, tra il 20 e il 21 marzo, il volume delle vendite di NFT su Ethereum ha totalizzato $43 milioni, superando di oltre il 115% i $20 milioni di Bitcoin. Tuttavia, analizzando le vendite di NFT su entrambe le reti nell’arco di sette giorni, Bitcoin ha registrato un’attività superiore.

Nel periodo considerato, il volume delle vendite di NFT sulla rete Bitcoin ammontava a $126 milioni da 50.000 transazioni. Secondo i dati di CryptoSlam, queste vendite sono state completate da 49.228 venditori unici e 54.780 acquirenti unici.

Nelle ultime 21 giornate, il valore in USD di tutti gli NFT venduti sulla rete Bitcoin è stato di $408 milioni, segnando un aumento del 32% rispetto ai $307 milioni registrati a febbraio.

D’altra parte, il volume delle vendite di NFT su Ethereum nell’ultima settimana ha totalizzato $108 milioni. Questo è stato registrato da 134.178 transazioni totali, completate tra 46.985 venditori unici e 57.209 acquirenti unici.

Valutazione del Bored Ape Yacht Club (BAYC)

Un’analisi della principale collezione di NFT, Bored Ape Yacht Club (BAYC), ha rivelato un significativo calo del suo prezzo minimo da inizio anno.

Secondo i dati di NFTPriceFloor, al 22 marzo, un NFT della collezione BAYC può essere acquistato al prezzo minimo di 14,16 ETH, pari a circa $50.000 al prezzo attuale dell’altcoin.

Questo segna un calo del 46% rispetto al prezzo minimo della collezione, che era di 26 ETH, registrato il 1° gennaio. Al suo attuale prezzo minimo, gli NFT che compongono la collezione BAYC si vendono attualmente ai valori più bassi da agosto 2021.

Opportunità di mercato

Approfittando del calo del valore di BAYC questo mese, i partecipanti al mercato hanno venduto e acquistato più NFT dalla collezione rispetto a febbraio e gennaio.

Finora questo mese, il volume delle vendite di BAYC ha totalizzato $33 milioni, superando i $21 milioni di febbraio del 57% e i $17 milioni di gennaio del 94%.

Nonostante manchino ancora otto giorni alla fine di marzo, il mese si distingue già come quello con il volume delle vendite più alto dell’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

invest 11

Investire in Azioni di Fusione Nucleare: Una Possibilità?

invest 8

Venduto BOME in preda al panico? Ecco perché potresti tornare in gioco