in

Cos’è ERC-948?

ERC-948 è un nuovo protocollo Ethereum token progettato esclusivamente per le transazioni basate su abbonamento. La tecnologia Blockchain sta trasformando i modelli di business in cui l’interazione di entrambi non sembra finire presto. È qui che entra in gioco ERC-948.

Poiché più organizzazioni stanno integrando la tecnologia blockchain, gli ingegneri e gli appassionati di blockchain mirano a garantire che possa essere applicata ai modelli di abbonamento. Dopo aver stabilito la motivazione economica per le monete con capacità di abbonamento e la mancanza di un protocollo su cui i token possono essere creati al momento, ERC-948 può essere una buona opportunità per gli sviluppatori che desiderano costruire una piattaforma su cui le imprese possono contare su un modello economico attuale e collaudato.

Non c’è scarsità di standard di token e asset digitali basati su Ethereum. Gli utenti sarebbero in grado di utilizzare la funzione di opt-out e più in particolare, un contratto intelligente può essere scritto per ritirare i token dagli utenti, a condizione che gli utenti prima ratifichino il contratto. Una tale idea può senza dubbio aprire una pletora di nuovi possibili casi d’uso per i sistemi basati su abbonamento.

Vediamo come funziona un protocollo di opt-out in ERC-928:

Economicamente, una strategia di opt-out sarebbe la più efficace poiché allineerebbe gli incentivi di clienti e fornitori. Il protocollo potrebbe assomigliare a questo:

L’utente autorizza “x” token ad essere rimossi dal suo portafoglio da “z” azienda ogni “y” periodo di tempo.
L’utente ha la possibilità di ritirare l’autorizzazione in qualsiasi momento.
Ogni “y” periodo di tempo, il proprietario della ditta “z” può rimuovere “x” token dal portafoglio dell’utente.

A meno che “x” token siano accessibili, il consenso dell’utente sia attivo, ed è passato “y” periodo di tempo dall’ultimo ritiro, la transazione getterà().
Usando la potenza del contratto intelligente di Ethereum, un contratto intelligente di opt-out per un servizio di abbonamento basato su ERC-948 può assomigliare a questo:
Il servizio implementa uno smart contract che permette agli utenti di ritirare i token.
Il contratto è approvato dall’utente per un’indennità infinita e una durata illimitata.
L’utente invoca il metodo createSubscription() del contratto, permettendo a “x” token di essere prelevati dal loro portafoglio ogni “y” periodo di tempo dal servizio “z” fino a quando l’utente non si cancella.
Il servizio esegue withdrawSubscription() ogni “y” periodo di tempo, che utilizza transferFrom() per raccogliere i token “x” che sono stati approvati per quel periodo di pagamento, a condizione che i fondi siano disponibili e il consenso dell’utente.
Nonostante diversi ostacoli, ERC-948 offre un ambiente molto attraente e redditizio per i fornitori di servizi di abbonamento. Poiché la tecnologia blockchain è spesso abbastanza adattabile, non c’è bisogno di preoccuparsi delle questioni fornite perché blockchain scopre spesso risposte adeguate.
Se fosse sviluppato uno standard uniforme per gli abbonamenti, potrebbe attirare ancora più imprese rivolte al consumatore verso la tecnologia blockchain. Mentre molta retorica blockchain demonizza il vecchio ed esalta il nuovo, dovremmo tenere d’occhio le strutture di incentivo che si sono dimostrate efficaci nella nostra economia esistente, di cui l’economia degli abbonamenti è indiscutibilmente una.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
bio 00024

Manjit Minhas: biografia, famiglia, salario e patrimonio

invest 00006

Cos’è l’Esports?