in

Cos’è Ethereum? Una guida per principianti a Ethereum e suggerimenti per investire in ETH

Ethereum ha acceso la conversazione nell’ultimo anno in quanto si sta affermando come la seconda criptovaluta più grande dopo Bitcoin. Tuttavia, a differenza di Bitcoin, Ethereum è una piattaforma multi-trade utilizzata per “codificare, decentralizzare, proteggere e scambiare qualsiasi cosa”.

Ethereum non è riuscito a raggiungere il suo massimo storico nel gennaio 2021 dal 2018 a circa $ 100. Ethereum offre molti vantaggi rispetto ad altre criptovalute convenzionali come Bitcoin e la valuta rivale Litecoin. È stato ampiamente adottato da aziende e startup come metodo di transazione e scambio di cose oltre le criptovalute.

Molte persone sono curiose di sapere cosa sia veramente Ethereum, dove tutto è iniziato e come investire in esso considerando la sua recente esplosione. È anche necessario ricordare i pericoli degli investimenti e la capacità di estrarli e sviluppare la propria ricchezza da Ether.

Cos’è Ethereum?

La seconda criptovaluta più grande al mondo, nota come Ethereum, è una piattaforma software decentralizzata e open source lanciata inizialmente nel 2015, per la propria criptovaluta, Ether. Oltre ad essere una piattaforma, è anche un linguaggio di programmazione utilizzato per costruire, distribuire e utilizzare varie applicazioni, come la partnership di Microsoft con ConsenSys. Queste applicazioni di solito non hanno una casa per un solo computer, ma sono distribuite su più computer per un’infrastruttura più sicura e protetta.

Le applicazioni eseguite su Ethereum vengono eseguite su un token crittografico, Ether, che è unico per la rete. Questi token fungono da trasporto intorno alla piattaforma Ethereum e sono più spesso utilizzati dagli sviluppatori che desiderano integrare e costruire le proprie applicazioni all’interno della piattaforma.

Ether può essere utilizzato per due definizioni più ampie; in primo luogo come scambio di valuta digitale come Bitcoin o Ripple, e in secondo luogo come chiave per eseguire applicazioni e trarne profitto sulla piattaforma. Ethereum può essere utilizzato per “codificare, decentralizzare, proteggere e scambiare praticamente qualsiasi cosa”. Ether è la criptovaluta digitale che consente operazioni su contratti intelligenti e dApp basate su Ethereum.

Ad esempio, la partnership di Microsoft con ConsenSys offre “Ethereum Blockchain as a Service (EBaaS) su Microsoft Azure per offrire ai clienti un ambiente di sviluppo blockchain basato su cloud solo con un solo clic.

Dove è iniziato tutto?

Il co-fondatore di Ethereum, Vitalik Buterin, è stato coinvolto in Bitcoin nel 2011 come giovane programmatore, curioso e attratto dalla tecnologia blockchain. Ciò lo ha portato a immaginare una rete più grande degli usi iniziali di Bitcoin per scopi finanziari. Con questo, ha pubblicato un white paper nel 2013 delineando quello che presto sarebbe diventato Ethereum. La più grande differenza traBitcoin ed Ethereum era la capacità di Ethereum di scambiare qualcosa di più della semplice criptovaluta.

Buterin e altri co-fondatori della piattaforma multi-trade hanno raccolto oltre 18 milioni di dollari nel 2014 dopo aver lanciato una campagna di crowdsourcing in cui hanno venduto token Ether per dare alla loro visione un lancio da terra. In seguito, Ethereum ha avuto il suo primo lancio live nel 2015, noto come Frontier. Oggi Ethereum è conosciuta come la seconda più grande criptovaluta e ha oltre centinaia di sviluppatori coinvolti.

Ethereum è stata suddivisa in due divisioni blockchain nel 2016 in seguito al furto di oltre $ 50 milioni di fondi raccolti sul DAO, una serie di contratti intelligenti derivati ​​dalla rete software di Ethereum nel 2016. Le due divisioni sono ora chiamate Ethereum e Ethereum Classic.

Un hard fork del programma originale progettato per difendersi da ulteriori tentativi di ransomware ha trovato il nuovo Ethereum. Ethereum è stata quindi nominata la seconda valuta virtuale più grande sul mercato a partire da settembre 2019, subito dopo Bitcoin.

Scettici su Ethereum

Dal 2017, gli sviluppatori di Ethereum hanno lavorato per spostare la rete da un sistema proof-of-work a un sistema di proof-of-stake (PoS). Il progetto, noto come Casper insieme alla sua applicazione, potrebbe avere un’influenza significativa su Ether. La rete Ethereum è stata sottoposta a una bomba di sfida come parte del passaggio di Casper a PoS che avrebbe bloccato le transazioni sulla rete e avrebbe causato un’“era glaciale ” in cui le transazioni avrebbero cessato di essere elaborate e la rete si sarebbe bloccata.

L’hard fork di Istanbul è stato implementato alla fine del 2019 dagli sviluppatori di Ethereum, il che ha creato un drastico aumento dei tempi di elaborazione dei blocchi. Ciò è stato attribuito alla complessità dei blocchi di mining per adattarsi all’aggiornamento che gli sviluppatori non potevano modificare. L’aggiornamento del Muir Glacier è stato lanciato il 1 ° gennaio 2020 quando la catena ha raggiunto il suo blocco n. 9.200.000, spingendo la bomba sfida per almeno altri 4 milioni di blocchi.

Gli sforzi compiuti dai creatori di Ethereum per diminuire la bomba della sfida e guadagnare più tempo mostrano la loro enfasi sulla sicurezza e la certezza e quindi ripongono fiducia in coloro che cercano di unirsi a Ethereum.

Perché investire in Ethereum?

Considerando che Ethereum è la seconda più grande criptovaluta, rappresenta sicuramente un forte investimento rispetto ad altre criptovalute. Nonostante le fluttuazioni nella storia di Ethereum, gli analisti concordano sul fatto che il prezzo di Ethereum aumenterà ulteriormente nel lungo periodo.

Poiché Ethereum è al vertice della DeFi, il potenziale di aumento dei prezzi è enorme. Gli analisti vedono la DeFi come un degno concorrente dell’attuale sistema finanziario tradizionale centralizzato.

Ethereum è salito a $ 1.336 il 10 gennaio 2021, non lontano dal massimo storico di $ 1.432 raggiunto il 13 gennaio 2018. Se la blockchain di Ethereum continuerà ad essere adottata nel 2021, il che è molto probabile, allora il prezzo di Ethereum potrebbe salire, secondo gli analisti di criptovaluta. James Todaro socio amministratore di Blocktown Capitalprevede il prezzo di Ethereum arrivare fino a $ 9.000 nel 2021.

Ethereum 2.0, la seconda versione di Ethereum, è uno dei motivi che influenzerà le decisioni di investimento in Ethereum. Ethereum 2.0 si concentrerà sulla produzione e raffinazione di energia invece che sull’estrazione mineraria. Tieni presente che la prova di partecipazione richiederà un portafoglio crittografico per l’identificazione e l’autenticazione delle transazioni per garantire la sicurezza dei fondi.

Come investire in Ethereum?

Per prima cosa, hai bisogno di un portafoglio digitale se stai cercando investire in Ethereume soprattutto Ether. Non sarai in grado di trovare Ethereum su nessuna delle principali borse valori e non puoi rivolgerti a un broker per trovare offerte online. Sarà convertito in tasca. Sono essenzialmente piccoli computer offline che ti consentono di gestire il tuo Ether. Ci sono molti produttori di portafogli digitali come Coinbase e Trezor, tra gli altri.

Non lasciarti ingannare dalla digitalizzazione dietro le criptovalute. È fondamentale tenere presente che Ether (ETH) è una valuta e che, come investitore, dovresti considerarla come tale. Non acquisti le azioni di Ether, proprio come puoi acquistare azioni o ETF. Invece, scambi i tuoi dollari con gettoni di Ether.

Inoltre, non ci sono pagamenti o dividendi quando investi in Ether. Il tuo miglior sogno è che in futuro venderai di più per i tuoi token ad altri utenti su Internet di quanto li hai acquistati inizialmente. Una delle migliori piattaforme dove puoi acquistare Ethereum èeToro.

Suggerimenti e strategie prima di investire in Ethereum

1. L’uso di un crypto wallet

I portafogli digitali sono essenzialmente portafogli hardware in miniatura, in cui le persone memorizzano la propria criptovaluta. È una buona soluzione per coloro che intendono detenere grandi somme e sono alla ricerca di un’opzione sicura per i propri beni.

La seconda versione di Ethereum, Ethereum 2.0, richiederà di avere un portafoglio crittografico per convalidare le transazioni. Il tuo portafoglio hardware avrà chiavi private a cui solo tu avrai accesso e garantendo così la custodia dei tuoi investimenti. Sono essenzialmente piccoli computer offline che ti consentono di gestire i tuoi Ethers (ETH).

eToro ha lanciato il suo autentico scambio e portafoglio eToroX dove puoi tenere le tue monete in sicurezza.

2. Investire in modo intelligente

Questo vale per qualsiasi investimento. Tuttavia, è sempre salutare tenere a mente, in particolare quando si cerca di investire in Ethereum, che non dovresti investire più di quanto puoi permetterti di perdere.

Ethereum è noto per la sua reputazione di fluttuare qua e là e, senza un segno, i prezzi possono scendere in poche ore. Detto questo, ci sono possibilità che i tuoi beni diminuiscano di valore in brevi periodi e, quindi, non investire i fondi di cui potresti aver bisogno per casi di emergenza.

3. Pianifica in anticipo

Citando la sua volatilità sopra e le sue fluttuazioni, vale la pena esaminare gli investimenti in Ethereum a lungo termine. Nonostante la sua tendenza a breve termine a fluttuare nei prezzi, la performance a lungo termine di Ethereum ha mostrato tassi di crescita complessivamente positivi. Quindi, detto questo, a meno che tu non sia qualcuno che sta esaminando il day trading, pensare a lungo termine è un’altra opzione avversa al rischio per investire nella criptovaluta.

4. Tieni d’occhio tendenze e segnali

Quando si cerca di investire in qualsiasi tipo di risorsa crittografica, è importante tenere d’occhio il mercato. Uno degli aspetti cruciali per investire in qualsiasi forma di asset è essere in grado di fare previsioni sulle sue prestazioni o risultati futuri. Ethereum è attualmente in prima linea per il boom della finanza decentralizzata (DeFi).

Il valore totale bloccato in DeFi è $ 22,08 miliardi. Questo valore è aumentato di oltre il 2.300% da gennaio 2020. Supponendo che questa tendenza continui, attirerà notevolmente investitori e individui a investire in ETH. Alcuni segnali come questo aiuteranno a prendere in considerazione la tua decisione generale nel piazzare le tue scommesse su Ethereum.

5. Prendere in considerazione le passività fiscali

Come con altre criptovalute, la tassa di Ethereum 2.0 si basa sulle plusvalenze. Se prevedi di rivendere il tuo Ethereum a scopo di lucro, o se semplicemente prevedi di spenderlo a un valore superiore a quello acquistato per la prima volta (in altre parole, la valuta si è apprezzata), sarai soggetto all’imposta sulle plusvalenze.

L’aliquota fiscale dipende da quanto tempo hai tenuto la moneta. Pertanto, è essenziale tenere un registro di tutte le transazioni per evitare problemi legali più avanti.

C’è sempre un livello di rischio prima di investire in qualsiasi asset, e questo segue anche per Ethereum. Può essere rischioso, ma ha un grande potenziale per essere gratificante. Molte aziende stanno pensando di investire in Ethereum, utilizzandolo come elemento costitutivo per decentralizzare e commerciare tra sviluppatori e innovatori allo stesso modo.

Se sei deciso a investire in Ethereum ormai, eToroè una piattaforma facile da usare ed economica che fornisce esperienze di trading di criptovalute sterline. L’azienda continua ad espandersi introducendo nuovi prodotti e altrocriptovalute in cima a Ethereum, consentendo a principianti ed esperti di esplorare varie possibilità nel mondo crittografico.

eToro – La migliore piattaforma per investire in Ethereum

Le valute virtuali sono altamente volatili. Il tuo capitale è a rischio.

Punti chiave

  • Il 10 gennaio 2021, Ethereum è sceso di $ 100 prima di raggiungere il suo massimo storico.
  • Ethereum è una piattaforma multi-trade utilizzata per “codificare, decentralizzare, proteggere e scambiare praticamente qualsiasi cosa”.
  • Ethereum è stata suddivisa in due divisioni blockchain nel 2016 a seguito del furto di oltre $ 50 milioni di fondi raccolti sul DAO, una serie di contratti intelligenti derivati ​​dalla rete software di Ethereum nel 2016. Le due divisioni sono ora chiamate Ethereum ed Ethereum Classic.
  • Ethereum è la seconda più grande criptovaluta, dopo Bitcoin.
  • Ethereum è una piattaforma software decentralizzata open source lanciata inizialmente nel 2015.
  • Il managing partner di James Todaro Blocktown Capital prevede che il prezzo di Ethereum raggiungerà i $ 9.000 nel 2021.
  • Ethereum 2.0 si concentrerà sulla produzione e raffinazione di energia invece che sull’estrazione mineraria.
  • Se stai cercando di investire in Ethereum, è necessario un portafoglio digitale.
  • Ethereum è attualmente in prima linea per il boom della finanza decentralizzata (DeFi).
  • L’ETH è ampiamente utilizzato da aziende e startup come metodo di transazione.
  • Il valore totale bloccato in DeFi è di $ 22,08 miliardi.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Come acquistare Tezos – Guida per principianti

Come acquistare Tezos – Guida per principianti

Investire in criptovaluta: una guida passo passo per investire in criptovalute nel 2021

Investire in criptovaluta: una guida passo passo per investire in criptovalute nel 2021