in

Cos’è il Carry Trade?

Cos’è Carry Trade?

Uno degli investimenti più popolari nei mercati finanziari oggi è il carry trade. Ciò comporta la vendita o il prestito di un’attività con un tasso di interesse basso, con l’obiettivo di utilizzare i proventi per finanziare l’acquisto di un’altra attività con un tasso di interesse più elevato.

Pagando un basso tasso di interesse su un bene e raccogliendo l’interesse più alto guadagnato dall’altro bene, guadagni dalla differenza del tasso di interesse.

Apri un conto di trading in 1 minuto !! Approfitta delle opportunità di trading!

Come funziona il Currency Carry Trading

Quando si tratta di trading di valuta, un carry trade è quello in cui un trader prende in prestito una valuta (ad esempio il dollaro USA), usandola per acquistare un’altra valuta (come lo JPY).

Mentre il trader paga un basso tasso di interesse sulla valuta presa in prestito / venduta, raccoglie simultaneamente tassi di interesse più elevati sulla valuta che ha acquistato. Il differenziale di tasso di interesse tra le due valute è il profitto.

Il carry trading offre ai trader di valuta un’alternativa all ‘”acquisto basso e vendita alto”, una cosa difficile da fare giorno per giorno. La maggior parte del carry trading sul forex coinvolge coppie di valute come NZD / JPY e AUD / JPY a causa degli elevati spread dei tassi di interesse coinvolti.

Pro e contro del Currency Carry Trading

Posizionare operazioni per trarre vantaggio dal carry interest ti dà un vantaggio poiché, oltre ai guadagni di trading, ricevi anche guadagni di interesse. Il carry trading ti consente anche di utilizzare la leva finanziaria per scambiare risorse che altrimenti non saresti in grado di permetterti. L’interesse giornaliero pagato sul carry trade si basa sull’importo della leva finanziaria, che può generare enormi profitti da un esborso relativamente modesto.

Tuttavia, il carry trading comporta un rischio significativo, in particolare a causa dell’incertezza nei tassi di cambio. Gli alti livelli di leva utilizzati nei carry trade significano che anche piccoli movimenti dei tassi di cambio potrebbero causare grandi perdite se un trader non riesce a coprire la propria posizione in modo appropriato.

Per questi motivi, il carry trading è solo una buona opzione per i trader con una forte propensione al rischio. In ogni caso, non dovrebbe mai essere il driver principale dei tuoi scambi, ma un aspetto aggiuntivo che ti dà un vantaggio sui mercati finanziari.

Gestione del rischio nel carry trading

Non c’è dubbio che il carry trading, sebbene potenzialmente redditizio, comporta una discreta quantità di rischio. Questo perché le migliori valute per questo tipo di trading tendono ad essere tra le più volatili.

Il sentimento di mercato negativo tra i trader nel mercato valutario può avere un effetto rapido e pesante sulle valute “carry pair”. Senza un’adeguata gestione del rischio, il conto di un trader può essere spazzato via da una svolta inaspettata e brutale.

Il momento migliore per entrare nel carry trade è quando i fondamentali e il sentiment del mercato li supportano. È meglio entrare nei momenti di sentimento di mercato positivo quando gli investitori sono in vena di acquisto.

Principali domande frequenti sul carry trade

  • Perché un carry trade potrebbe finire male?

    Il problema con il carry trade è l’incertezza che deriva dai tassi di cambio. I tassi di cambio forex in rapida evoluzione rendono importante per un trader considerare qualcosa di più del semplice tasso di interesse su un carry trade. Anche il trend direzionale della coppia dovrebbe essere preso in considerazione poiché un movimento nella direzione sbagliata può facilmente spazzare via eventuali profitti realizzati dal differenziale di interesse nel carry trade. Ciò significa che è possibile realizzare una grande perdita anche se il trader guadagna sulla differenza di tasso di interesse.

  • Il carry trade è redditizio?

    C’è una teoria secondo cui qualsiasi differenziale di tasso di interesse dovrebbe essere compensato da una corrispondente variazione del valore delle valute coinvolte. Quindi, in un mercato efficiente, la valuta con il rendimento più alto dovrebbe deprezzarsi per compensare quel rendimento più alto. Tuttavia i dati storici mostrano che non è così. Nella maggior parte delle situazioni di carry trade, la valuta a rendimento più elevato si apprezza anche rispetto alla valuta a rendimento inferiore, consentendo ai trader non solo di raccogliere il differenziale di rendimento, ma anche di ottenere un rendimento dall’apprezzamento della valuta a rendimento più elevato.

  • Cos’è il carry trade dello yen?

    Il carry trade dello yen, in cui i trader hanno acquistato il dollaro USA per il suo alto rendimento mentre vendevano lo yen quasi senza rendimento, è stato l’ultimo di moda nella prima parte del 21 ° secolo, fondamentalmente dal 2004 al 2008. Dopo la crisi finanziaria del 2008 negli Stati Uniti i tassi di interesse sono scesi abbastanza che il cosiddetto carry trade dello yen non è più redditizio. Tuttavia, lo yen rimane a tassi di interesse zero ed è possibile partecipare a un carry trade dello yen acquistando il dollaro australiano o il dollaro neozelandese mentre si vende lo yen. Quindi, sotto questo aspetto, il carry trade dello yen rimane vivo.

Conclusione

Il carry trading è una strategia che ha il potenziale per essere altamente redditizia a lungo termine se gestita correttamente. Il flusso costante di reddito che può fornire può proteggerti dagli effetti negativi dei movimenti dei tassi di cambio.

Il centro di formazione AvaTrade contiene una serie di articoli che possono guidarti a comprendere le varie strategie di trading disponibili per i mercati monetari, incluso il carry trade.

Ti mostriamo anche diversi modi per coprire le tue operazioni al fine di mitigare e gestire il rischio di cambio. Puoi anche mettere alla prova le tue capacità di carry trading sul nostro conto demo gratuito prima di impegnarti a investire denaro reale. È il modo migliore e più indolore per bagnarti i piedi facendo trading di forex online nel mercato internazionale.

Iscriviti ad AvaTrade e accedi oggi ai carry trade virtuali!

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Investimenti 41

Finaxis: caratteristiche, sicurezza, alternative

Investimenti 17

Dovresti pagare il prestito domestico in anticipo?