in

Cos’è il delisting?

Il delisting è la rimozione di un titolo quotato da una borsa valori . Il delisting di un titolo può essere volontario o involontario e di solito si verifica quando una società cessa le attività, dichiara bancarotta , si fonde, non soddisfa i requisiti di quotazione o cerca di diventare privata.

PUNTI CHIAVE

  • Il delisting si verifica quando un’azione viene rimossa da una borsa valori
  • Il delisting di solito significa che un’azione non è riuscita a soddisfare i requisiti dello scambio.
  • Un prezzo inferiore a $ 1 per azione per un periodo prolungato non è preferito per i principali indici ed è un motivo per il delisting.
  • Le conseguenze del delisting sono significative e alcune società evitano strenuamente di essere cancellate.

Come funziona il delisting

Le aziende devono soddisfare linee guida specifiche, chiamate ” standard di quotazione “, prima di poter essere quotate in borsa. Ogni borsa, come la Borsa di New York (NYSE) , stabilisce il proprio insieme di regole e regolamenti per le quotazioni. Le aziende che non soddisfano gli standard minimi fissati da uno scambio verranno cancellate involontariamente. Lo standard più comune è il prezzo. Ad esempio, una società con un prezzo delle azioni inferiore a $ 1 per azione per un periodo di mesi potrebbe trovarsi a rischio di essere revocata. In alternativa, una società può richiedere volontariamente di essere cancellata.

Alcune aziende scelgono di essere negoziate privatamente quando individuano, attraverso un’analisi costi-benefici , che i costi per essere quotate in borsa superano i benefici. Le richieste di rimozione dal listino si verificano spesso quando le società vengono acquistate da società di private equity e saranno riorganizzate da nuovi azionisti . Queste società possono richiedere il delisting per diventare negoziate privatamente. Inoltre, quando le società quotate si fondono e commerciano come una nuova entità, le società precedentemente separate richiedono volontariamente la cancellazione.

Cancellazione involontaria di una società

Le ragioni per il delisting includono la violazione dei regolamenti e il mancato rispetto degli standard finanziari minimi. Gli standard finanziari includono la capacità di mantenere un prezzo minimo delle azioni, rapporti finanziari e livelli di vendita. Quando una società non soddisfa i requisiti di quotazione, la borsa valori emette un avviso di non conformità. Se la non conformità persiste, lo scambio rimuove le azioni della società.

Per evitare di essere cancellate, alcune società subiranno una divisione inversa delle loro azioni. Ciò ha l’effetto di combinare più azioni in una e moltiplicare il prezzo delle azioni. Ad esempio, se una società esegue una divisione inversa 1 su 10, potrebbe aumentare il prezzo delle azioni da 50 centesimi per azione a cinque dollari per azione, nel qual caso non sarebbe più a rischio di delisting.

Le conseguenze del delisting possono essere significative poiché le azioni non negoziate in una delle principali borse valori sono più difficili da ricercare per gli investitori e più difficili da acquistare. Ciò significa che la società non è in grado di emettere nuove azioni sul mercato per avviare nuove iniziative finanziarie.

Spesso, le revoche involontarie sono indicative di una cattiva salute finanziaria di un’azienda o di una cattiva governance aziendale. Gli avvisi emessi da uno scambio dovrebbero essere presi sul serio. Ad esempio, nell’aprile 2016, cinque mesi dopo aver ricevuto una comunicazione dal NYSE, il rivenditore di abbigliamento Aéropostale Inc. è stato rimosso dall’elenco per non conformità. Nel maggio 2016, la società ha dichiarato fallimento e ha iniziato a fare trading over-the-counter  (OTC). Negli Stati Uniti, i titoli delisted possono essere negoziati over-the-counter tranne quando vengono revocati per diventare una società privata oa causa di una liquidazione .

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Cos’è un prezzo di offerta?

Cos’è un prezzo di offerta?

Piano di acquisto diretto di azioni (DSPP)

Piano di acquisto diretto di azioni (DSPP)