in

Cos’è la cartolarizzazione?

La cartolarizzazione è il processo di prendere un illiquidi attività o gruppo di attività e, attraverso l’ingegneria finanziaria , trasformandolo (o loro) in una sicurezza . La frase derisoria “cartolarizzazione catena alimentare”, resa popolare dal film “Inside Job” sulla crisi finanziaria del 2007-2008, descrive il processo mediante il quale gruppi di tali attività illiquide (solitamente debiti) vengono impacchettati, acquistati, cartolarizzati e venduti agli investitori. 1

Un tipico esempio di cartolarizzazione è un titolo garantito da ipoteca (MBS), un tipo di titolo garantito da attività che è garantito da una raccolta di mutui. Emessa per la prima volta nel 1968, questa tattica ha portato a innovazioni come le obbligazioni ipotecarie collateralizzate (CMO), emerse per la prima volta nel 1983. 2  MBS è diventato estremamente comune a metà degli anni ’90. 3  Il processo funziona come segue.

Creare una catena alimentare di cartolarizzazione

Il primo passo nella catena inizia con il semplice processo di aspiranti proprietari di case o immobili che richiedono mutui alle banche commerciali. L’istituto finanziario regolamentato e autorizzato origina i prestiti, che sono garantiti da crediti nei confronti delle varie proprietà acquistate dai mutuatari . Le note ipotecarie (crediti su dollari futuri) sono attività per i creditori, ma queste attività comportano un chiaro rischio di controparte . Il mutuatario potrebbe non rimborsare il prestito, quindi le banche spesso vendono banconote in contanti.

Questo porta al secondo grande anello della catena: i mutui individuali sono raggruppati in un pool di mutui , che viene tenuto in custodia come garanzia per un MBS. L’MBS può essere emesso da una società finanziaria di terze parti, come una grande società di investment banking, o dalla stessa banca che ha originato i mutui in primo luogo. I titoli garantiti da ipoteca sono emessi anche da aggregatori come Fannie Mae o Freddie Mac

Indipendentemente da ciò, il risultato è lo stesso: viene creata una nuova garanzia, sostenuta dai crediti nei confronti dei beni dei mutuatari. Le azioni di questo titolo possono essere vendute ai partecipanti al mercato ipotecario secondario . Questo mercato è estremamente ampio e fornisce una notevole quantità di liquidità al gruppo di mutui, che altrimenti sarebbero di per sé abbastanza illiquidi.

Esistono diversi tipi di MBS: pass-through, una semplice varietà in cui i pagamenti dei mutui vengono raccolti e trasmessi agli investitori e CMO. I CMO suddividono il pool di mutui in una serie di parti diverse, denominate tranche . Questo distribuisce il rischio di insolvenza , in modo simile a come funziona la diversificazione del portafoglio standard . Le tranche possono essere strutturate praticamente in qualsiasi modo ritenuto opportuno dall’emittente, consentendo di adattare un singolo MBS a una varietà di profili di tolleranza al rischio .

I fondi pensione investiranno tipicamente in titoli garantiti da ipoteca con rating elevato, mentre gli hedge fund cercheranno rendimenti più elevati investendo in quelli con rating di credito basso. In ogni caso, gli investitori riceverebbero un importo proporzionale delle rate del mutuo come ritorno sull’investimento , l’ultimo anello della catena.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Come calcolare la percentuale di guadagno o perdita su un investimento

Come calcolare la percentuale di guadagno o perdita su un investimento

Cos’è una risorsa di livello 2?

Cos’è una risorsa di livello 2?