in

Burner Wallet: cos’è e come funziona

Un Burner Wallet in breve, è un portafoglio che non è permanente. I portafogli bruciatori non sono pensati per essere il luogo in cui conservi i risparmi di una vita di BTC o ETH. Piuttosto, i portafogli bruciatori sono pensati per essere modi convenienti per accedere e spendere le tue criptovalute.

Qualsiasi portafoglio può essere un portafoglio bruciatore, non ha bisogno di essere un tipo specifico di portafoglio. Mentre le piattaforme di portafoglio burner sono spuntate, non è necessario usarle. Tuttavia, con il prezzo delle tasse sul gas ETH, può essere utile utilizzare quelle specifiche ETH.

Se vuoi un portafoglio masterizzatore, puoi semplicemente creare un nuovo portafoglio nello stesso modo in cui hai sempre fatto. Quindi invii fondi al bruciatore, usalo come vuoi e puoi semplicemente dimenticartene.

Non hai nemmeno bisogno di scrivere la frase di recupero se non vuoi farlo. È improbabile che il portafoglio sia in uso abbastanza a lungo da richiedere di recuperarlo e, poiché è pensato per essere un bruciatore, non dovresti avere un motivo per doverlo recuperare comunque.

Come e perché i portafogli bruciatori possono essere utilizzati

In genere, i portafogli masterizzatori vengono utilizzati in situazioni in cui non si desidera esporre le proprie vere partecipazioni, quando si desidera spendere fondi rapidamente o quando non ci si fida dell’applicazione decentralizzata (Dapp) con cui si interagisce.

È diventata una pratica in qualche modo raccomandata utilizzare un portafoglio bruciatore quando si partecipa al conio di token non fungibili (NFT). Questo è nel caso in cui la piattaforma sia una truffa e ci sia una sorta di codice all’interno del contratto intelligente che consente l’accesso ai tuoi fondi / autorizzazioni. Utilizzando un portafoglio bruciatore, metti solo l’importo che hai aggiunto (probabilmente l’importo esatto necessario per il conio), e quindi rischi solo quell’importo.

Se stai andando da qualche parte che accetta pagamenti in criptovaluta, come El Salvador, o un evento crittografico che consente ai venditori di accettare ETH, è una buona idea creare un portafoglio masterizzatore. Quindi finanzi il tuo portafoglio bruciatore con tutto ciò che sei disposto o che hai intenzione di spendere. Utilizzando un portafoglio bruciatore, contribuisci a mitigare il rischio che le tue partecipazioni vengano compromesse poiché hai solo un determinato importo detenuto.

È più probabile che tu usi un portafoglio masterizzatore su un dispositivo mobile rispetto a un laptop, poiché ci sono molte più situazioni in cui puoi usare il tuo telefono per pagare qualcosa rispetto a un laptop. Impostando un portafoglio masterizzatore sul tuo telefono, con una semplice password di spesa, puoi spendere facilmente criptovalute a un evento. Ti senti sicuro perché non stai utilizzando il tuo portafoglio principale, mentre i venditori ottengono una parte più grande dell’acquisto rispetto a quando hai pagato utilizzando un metodo di pagamento tradizionale.

È probabile che i portafogli bruciatori diventino più comuni man mano che la crittografia viene adottata nel mainstream. Allo stato attuale, non ci sono troppe situazioni in cui ne hai davvero bisogno.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
nft 00006

Per cosa possono essere utilizzati gli NFT oltre all’arte?

nft 00005

Le 3 cose principali che le persone sbagliano sugli NFT