in

Cos’è un falling wedge?

Il modello falling wedge è un’importante tendenza che indica una futura tendenza al rialzo. È ampio nella parte superiore e diventa più stretto man mano che il prezzo scende. Quando i massimi e i minimi di reazione convergono, l’azione del prezzo forma un cono che scende verso il basso.

Quando un mercato si accentra tra due linee di supporto e resistenza che si intersecano, si forma un modello a falling wedge. Quando le linee di supporto e resistenza puntano verso il basso, questa è anche un’indicazione di un falling wedge. La pendenza della linea di resistenza deve essere maggiore di quella della linea di supporto.

Le seguenti sono le caratteristiche chiave del falling wedge:
Ha linee di tendenza convergenti.

Ha un volume decrescente man mano che la linea di tendenza avanza.
È preceduto da un breakout attraverso la linea di tendenza superiore.

Può essere interpretato come una formazione di continuazione o inversione sulla linea di tendenza, a seconda della sua posizione sul grafico dei prezzi. Entrambi gli scenari implicano diverse condizioni di mercato che devono essere prese in considerazione.
Per distinguere i modelli di continuazione e inversione sulla linea di tendenza, cerca la comparsa del falling wedge.

Se appare in un trend rialzista, è un pattern di continuazione; se appare in un trend ribassista, è un pattern di inversione.

Denota la fine del periodo di consolidamento. Di conseguenza, il falling wedge può essere pensato come il silenzio prima della tempesta. Segnala ai compratori di raggrupparsi e attirare nuovi interessi di acquisto, che saranno usati per sconfiggere gli orsi e spingere l’azione dei prezzi più in alto.

Pertanto, un falling wedge è un’importante formazione tecnica che indica che l’aggiustamento, o consolidamento, è stato appena completato poiché il prezzo dell’asset ha lasciato il cuneo verso l’alto e, generalmente, la tendenza generale sta continuando.

Come si individua un falling wedge?

Il primo passo è determinare se esiste una tendenza al rialzo o al ribasso. Poi, con l’aiuto di una linea di tendenza, collegare i massimi e i minimi inferiori. Le linee mostreranno la convergenza e la pendenza verso il basso. Si deve identificare la divergenza tra il prezzo e un oscillatore. Ulteriori strumenti tecnici saranno utili per confermare il segnale di ipervenduto. Infine, identificare la rottura sopra il punto di resistenza, questo è un indicatore per entrare nel mercato.

Non tutti i cunei risulteranno in un breakout. Aspettare l’inizio del breakout è un modo per verificare la mossa. Essenzialmente, stai sperando in uno spostamento drastico oltre la linea di tendenza di supporto per un cuneo ascendente o la linea di tendenza di resistenza per un cuneo discendente.

Per i cunei ascendenti, per esempio, i trader saranno più preoccupati di un movimento sopra un livello di supporto precedente. D’altra parte, tenete a mente che la regola generale che durante un breakout il supporto può trasformarsi in resistenza può essere applicata. Pertanto, si può aspettare l’inizio di un breakout, poi aspettare che ritorni e rimbalzi dalla precedente area di supporto del cuneo ascendente. Questo ti permetterà di confermare la mossa prima di aprire la tua posizione.
Il calo del volume mentre il mercato si consolida è un altro indicatore comune di un cuneo vicino al breakout. Un aumento del volume a seguito di un breakout è un buon indicatore che un movimento più ampio è in arrivo.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
invest 00004

Cos’è Falling Knife?

invest 00002

Cosa sono i Fee Tiers o livelli di commissione?