in

COS’È UN MODELLO TRIANGOLO?

I modelli triangolari sono un collettivo di candele che formano un modello grafico generale nel tempo nella formazione di un triangolo. Possono essere triangoli ascendenti, triangoli discendenti o triangoli simmetrici.

A tutti gli effetti, il modo semplice per individuare uno di questi è tracciare una linea di tendenza in alto e in basso dell’azione di prezzo più recente del titolo in gioco.

Se trovi che il bastone si avvolge in un apice, è probabile che stia formando un modello triangolare.

Questi possono essere chiamati con nomi diversi. Ad alcuni piace chiamarli gagliardetti, ad altri piace chiamarli cunei. A parte forse alcune sfumature qua o là, sono tutte fondamentalmente le stesse – modelli grafici che assomigliano a un triangolo.

COME LEGGERE UN MODELLO DI GRAFICO A TRIANGOLO

I modelli triangolari iniziano con una fascia di prezzo e una volatilità più ampie.

Per un periodo di tempo, si contraggono in un apice di minore volatilità e riduzione della fascia di prezzo. Questo è accompagnato da una serie di cime più alte e fondo più alte, o cime più basse e fondo inferiore o un gagliardetto laterale simmetrico di alti e bassi più alti. Possono verificarsi alcune variazioni in questo, come una base piatta o una parte superiore piatta.

Indipendentemente dalle specifiche della formazione, l’obiettivo come trader è quello di determinare il percorso di minore resistenza una volta che lo stock lascia la formazione.

Lungo queste linee, in genere vediamo i triangoli ascendenti risolverli verso il basso; i triangoli discendenti di solito si risolvono verso l’alto.

L’azione del volume e del prezzo sono anche fondamentali per leggere un modello triangolare. Ogni modello grafico dovrebbe raccontarti una storia, proprio come i modelli di candelabri. I tori assorbono la pressione verso il basso in un triangolo discendente? Oppure, gli orsi vendono ai tori in un triangolo ascendente?

Ogni modello ti mostrerà, se guardi abbastanza attentamente, il percorso di minima resistenza all’orizzonte.

Una volta individuato, il modello a triangolo ti dà un grande rischio per premiare la configurazione per il tuo piano commerciale.

Diamo un’occhiata a ogni tipo di modello triangolare un po’ più approfondito.

Modelli di triangolo discendente

Il modello a triangolo discendente è uno dei modelli grafici più riconoscibili nel trading. Di solito si forma come un’inversione alla fine di una tendenza al ribasso o come un modello di continuazione in una tendenza al rialzo. Offre ai tori la possibilità di ricaricarsi dopo aver preso profitto in un titolo.

Spesso etichettato come un cuneo discendente, è importante notare che il titolo può risolversi in entrambe le direzioni, verso l’alto o verso il basso. Per questo motivo, è sempre meglio rispettare le tue fermate. Tuttavia, si presume generalmente che sia un modello rialzista.

Una delle più popolari è la strategia di breakout. In questa strategia, aspetti che il titolo metta una serie di contrazioni di volatilità, poi acquisti sulla rottura della linea di tendenza superiore.

Come mostrato nell’esempio precedente, si desidera misurare la parte più ampia del triangolo e quindi impostarla come distanza di destinazione una volta sovrapposi dal punto di breakout. La tua fermata sarebbe al di sotto del minimo più recente del modello.

Modello del triangolo ascendente

I modelli di triangoli ascendenti possono anche risolversi in entrambe le direzioni. Proprio come la sua controparte discendente, vuoi sempre rispettare le tue fermate se ti sbagli sul commercio. Tuttavia, i modelli di triangolo ascendenti sono generalmente accettati come modello ribassista.

Idealmente, quello che vorrai vedere è una serie di minimi più alti che si formano nel titolo. Per assumere una posizione ribassista, consigliamo di cercare una pressione di vendita elevata poiché il titolo raggiunge nuovi massimi nella formazione.

Una volta che il titolo raggiunge il suo apice e la vendita ha fatto il suo lavoro, cerca una voce di guasto attraverso una linea di segnale o una linea di tendenza inferiore.

Nell’esempio sopra, nota come man mano che il titolo avanza, la pressione di vendita gli impedisce di mettere un nuovo massimo. È come “camminare la tavola”. Il risultato finale è inevitabile, ci vuole solo un po’ di tempo per arrivare alla fine della tavola.

Per le voci, prendi la tua posizione sulla ripartizione, rischiando gli alti. Gli obiettivi possono essere impostati ai minimi della struttura o misurando la parte ampia del triangolo e applicandola al punto di breakout.

Modelli di triangoli simmetrici

I modelli di triangoli simmetrici sono molto simili ai gagliardetti. Man mano che la struttura si forma, ci si aspetta di vedere bassi più alti e alti più bassi. Questo si traduce in una formazione di apice. Tuttavia, a differenza dei triangoli ascendenti o discendenti, può essere un po’ più difficile prevedere la direzione della minima resistenza all’inizio. A volte possono sembrare un po’ 50/50 in natura.

Simile al modello di contrazione della volatilità che discutiamo nella nostra migliore strategia per i piccoli conti, può portare a grandi guadagni nelle giuste circostanze. Ecco alcuni esempi grafici di cosa cercare in un modello triangolare simmetrico.

In questo esempio, abbiamo una falsa rottura. Come potete vedere, a volte è difficile giudicare un modello così stretto. Tuttavia, man mano che il modello si evolveva e si riprendeva, potresti invertire il tuo pregiudizio e rischiare il minimo più recente per un lungo trade.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
invest crypto 29

MODELLI DI CANDELA: quanti sono e come funzionano

invest crypto 64

IL MODELLO A DOPPIO FONDO o a W: cos’è e come leggerlo