in

MODELLI DI CANDELA: quanti sono e come funzionano

Molto semplicemente, un candelabro è un appezzamento di prezzo nel tempo. Questo può essere qualsiasi lasso di tempo. Ad esempio, una candela di un minuto è una trama di ogni prezzo negoziato di un titolo o di un’attività durante quell’intervallo di un minuto.

Allo stesso modo, un candelabro di 5 minuti è un grafico di tutti i prezzi che le azioni sono scambiate in 5 minuti di tempo.

Queste sono tutte informazioni di base fino a quando non ti rendi conto che i candelabri stanno raccontando una storia di acquirenti e venditori durante quel periodo di tempo.

COME LEGGERE I MODELLI DI CANDELABRI NEL TRADING

Il valore dei candelabri, che esistono da secoli, è nella storia che raccontano.

Come potete vedere dall’immagine qui sopra, un singolo candelabro mostra l’apertura, l’alto, il basso e la chiusura dell’azione del prezzo durante quell’intervallo di tempo.

Ad occhio nudo, questo potrebbe sembrare irrilevante. Tuttavia, per il lettore di grafici a candele addestrato, tutte queste informazioni sono molto, molto utili nel processo decisionale. Ecco perché.

Immagina che un titolo si apra a 1 dollaro su una candela di 1 minuto, ma venga colpita da molta pressione di vendita durante il primo trimestre dell’intervallo di tempo.

Durante i primi 15 secondi, si scambia al di sotto del prezzo di apertura. Questo forma lo stoppino inferiore della candela.

Quindi, per i prossimi 30 secondi, la domanda entra e il prezzo del titolo si sposta verso l’aumento a 1,50 dollari. È sicuro supporre che i tori siano stati in grado di superare i venditori in quel periodo.

Tuttavia, con 15 secondi rimanenti nella formazione della candela, la vendita della pressione ritorna.

Questo spinge il prezzo delle azioni a 1,25 dollari e forma lo stoppino superiore della candela. Forse i tori hanno preso i profitti e gli orsi sono rientrati in scena.

Ciò che rimane è una candela di indecisione, di cui parleremo più tardi. È un modello grafico che si verifica più e più volte.

Si possono avere molte implicazioni su questo tipo di candela. Ti dice che né gli orsi né i tori hanno il pieno controllo. Indipendentemente dal tipo di candela o dall’implicazione, il punto è che ogni candela ha una storia da raccontare. È anche importante che questi modelli grafici si ripetano, più e più volte. Rivela una lotta tra entrambe le forze del mercato e dove il titolo potrebbe essere diretto dopo.

Dopo tutto, è il “duro bordo destro” del grafico che cerchiamo sempre di anticipare. I modelli grafici ci aiutano in questo.

TIPI DI MODELLI DI CANDELA

In generale, ci sono solo tre grandi categorie di modelli di candele: modelli rialzisti, ribassisti o indecisione. La maggior parte di questi modelli richiede la formazione di più di un candelabro per creare un modello – e ci sono molti modelli di questo tipo.

In effetti, sono stati scritti interi libri su tutti i tipi di modelli di candele che si possono vedere sul mercato. E mentre sono molto informativi e possono aggiungere valore alle tue decisioni di trading, il trader medio può trovare la miriade di modelli scoraggianti. Per questo motivo, la maggior parte degli educatori cerca di condensare i tipi di modelli di candele in quelli più popolari.

Ecco alcuni esempi delle più popolari combinazioni di candele rialziste e ribassiste che potresti vedere. Forse ne conosci già alcuni?

Modelli di grafici a candelabri rialzisti

Un motivo di candelabro rialzista è uno che implica un carattere rialzista – abbastanza semplice, giusto? Questa potrebbe essere un’inversione di tendenza al ribasso o una continuazione di una tendenza al rialzo.

Per un singolo candelabro, tuttavia, supponiamo che sia un candelabro rialzista quando “chiude verde”. Quello che stai cercando è una candela che si chiude più in alto di quanto si apra, essenzialmente. L’esempio che abbiamo dato sopra è simile.

Ad esempio, una candela marubozu si verifica quando il prezzo si apre ai minimi (no/piccolo stoppino) e si chiude ai massimi (no/piccolo stoppino). Di solito consideriamo questi candelabri molto rialzisti in quanto i tori avevano il controllo durante l’intero intervallo di tempo.

Nota quanto è forte la candela di inversione verde e rialzista su questo grafico. È stato sufficiente per superare l’intera candela rossa che la precedeva – e gli stoppini sono super piccoli. Questo ci dice che la domanda era forte durante la formazione della candela.

Modelli di grafici a candelabro ribassista

Contrariamente ai candelabri rialzisti, i modelli di candelabri ribassisti sono proprio quello che si supporresti. Rivelano che gli orsi avevano il controllo durante l’intervallo di tempo in cui si è formato il modello della candela. Allo stesso modo, possono rappresentare un modello di inversione dopo una forte tendenza al rialzo o un modello di continuazione durante una tendenza al ribasso.

Per i candelabri ribassisti, supponiamo che il prezzo si apra più in alto di quanto chiuda. In altre parole, gli orsi hanno preso il controllo ad un certo punto dopo l’apertura della candela e hanno spinto il prezzo più in basso mentre la candela si è formata.

Oltre ai soli candelabri, ci sono molti modelli di combinazione di candelabri ribassisti. Questi creano una serie di candele che producono un “evento” ribassista, di per sé.

Modelli del grafico del candelabro della stella cadente

Continuando con alcuni dei modelli di grafici a candele più popolari, diamo un’occhiata al modello di candelabro della stella cadente.

Per una buona ragione, la maggior parte dei trader presume che questo sia un modello di candele ribassista. Se presa nel contesto di un trend rialzista, la presenza di una stella cadente spesso segnala un’inversione. Molti commercianti contrari amano vederli in cima a una corsa parabolica.

Man mano che il prezzo aumenta, quello che vuoi vedere è una candela di grande volume che inizia in basso, sale e poi torna giù dove è iniziata. Lascia una bella lunga coda di copertura. Questo ci dice che la gravità, proprio come con una vera stella cadente, sta riportando il prezzo del titolo sulla terra.

I trader li cercano in modo che possano poi prendere una posizione corta e rischiare il massimo della candela, supponendo che non vada più in alto.

Proprio come ci si aspetterebbe, la stella cadente si verifica alla fine di un trend rialzista, dandoti l’opportunità di accorciare le azioni, aspettandosi un’inversione. Dopo la formazione della candela della stella cadente, si avvia una posizione corta sulla pausa inferiore, rischiando l’alto della candela della stella cadente.

Modelli di candelabri a martello

I modelli di candele a martelli sono in qualche modo simili alle stelle cadenti in quanto spesso segnalano inversioni. Infatti, possono essere rialzisti o ribassisti a seconda del contesto.

Un modello di candela a martello spesso segnala un’inversione di una tendenza al ribasso, proprio come fa una stella cadente all’estremità opposta di una tendenza. Sia i martelli che le candele delle stelle cadenti sembrano uguali, vero?

Nell’esempio del modello di candelabro Hammer, abbiamo venditori che capitolano in mani più forti che acquistano le loro azioni. Questo lascia un lungo stoppino di fondo e segnala un’inversione. Per prendere questo commercio, si acquista semplicemente il breakout sopra la candela a martello dopo che si è formata, rischiando fino al basso dello stoppino.

I modelli di martelli invertiti possono anche segnalare l’inversione in una tendenza al ribasso. Significa semplicemente che i venditori non sono stati in grado di continuare a spingere il prezzo delle azioni verso il basso. Una volta che se ne rendono conto, si arrendono e iniziano a coprire le loro posizioni, spingendo il prezzo più in alto.

Modelli di candelabro Doji

I candelabri Doji sono spesso indicati come candele di indecisione. Possono apparire rossi o verdi su un grafico, ma non sono esattamente considerati rialzisti o ribassisti. In genere indicano uno stallo tra le due forze.

Come l’esempio sopra, quello che in genere si trova in un candelabro doji è un corpo molto stretto con stoppini su entrambe le estremità. Simile a quanto discusso sopra, questo informa il lettore di grafici che sia gli orsi che i tori hanno creato un tiro alla fune mentre questa candela si stava formando, e nessuno dei due ha davvero vinto, nonostante la candela che chiudesse verde o rosso.

Tuttavia, se si individua il motivo del candelabro doji in determinati contesti, potrebbe segnalare un’inversione. Ne discutiamo nel nostro tutorial sui doji.

Comparativamente, le candele doji sono a corpo stretto con lunghi stoppini. Idealmente, vorrai aspettare che la prossima candela si formi dopo un doji per prendere una decisione su chi ha il sopravvento – toro o orsi. Questo ti terrà al sicuro nelle tue decisioni di trading.

Cheat Sheet Modelli Di Candeliere

Per evitare di essere sopraffatti, abbiamo creato per te un cheat sheet dei modelli di candele più popolari. Idealmente, lo terrai a portata di mano mentre fai trading per allenare il tuo occhio grafico.

Nel corso del tempo, dovresti aspettarti di riconoscere questi modelli invece di dover fare riferimento al cheat sheet del modello di candelabro. Man mano che vedi un titolo che diventa sempre più esteso, diventerà una seconda natura per te iniziare a individuare questi modelli.

Abbiamo suddiviso i modelli più popolari in modelli di candelabri rialzisti e ribassisti in questo cheat sheet. Si consiglia di adottare il seguente approccio per impararli:

  1. Scegli un lato (bullish o ribassisto)
  2. Concentrati su 2-3 modelli di candele per 2-3 mesi
  3. Identifica tutti gli esempi che puoi trovare di questi modelli
  4. Documentare cosa fa funzionare o fallire il modello
  5. Crea un elenco di criteri che puoi usare per rimanere disciplinato mentre scambi le configurazioni
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
invest crypto 28

MEDIE MOBILI: guida per principianti

invest crypto 25

COS’È UN MODELLO TRIANGOLO?