in

Daniele Ratti (Fatture in Cloud): “Il mio software di fatturazione permette anche di gestire pagamenti, salvando la vita alle PMI”

Daniele Ratti, CEO e founder di Fatture in Cloud, spiega a Investimentimagazine.it come il software di fatturazione online da lui creato sia oggi diventato un sistema integrato che permette alle imprese italiane di gestire sia le fatture che i pagamenti.

Gestire le fatture, condividerle in tempo reale con il commercialista, ma anche pagarle in pochi click, facendo tutto online con un unico tool, era un sogno per le piccole e medie imprese italiane fino a poco tempo fa. Oggi, tuttavia, le PMI e le partite IVA non hanno più bisogno di mille strumenti per districarsi nel complicato mondo della fiscalità italiana: Fatture in Cloud è infatti un software di fatturazione online che nell’ultimo anno è diventato uno strumento più completo, in grado di permettere alle imprese di gestire in modo integrato fatture e pagamenti. Daniele Ratti, CEO e founder di Fatture in Cloud, spiega a InvestimentiMagazine.it come è nato il suo software, come si sta evolvendo e perché è in grado di salvare la vita alle aziende italiane.

Daniele, raccontaci qualcosa del tuo percorso. Come è nato Fatture in Cloud? 

Tutto è nato dall’idea imprenditoriale di creare una startup che sviluppasse videogiochi. Da qui è nata l’esigenza di gestire in maniera più strutturata le fatture che dovevo emettere. Mi sono reso conto che non esistevano delle soluzioni in Cloud per gestire la fatturazione. Guardandomi intorno ho scoperto che invece all’estero cominciavano a nascere soluzioni del genere, che aiutavano i piccoli imprenditori, ma non erano adatti a gestire diversi aspetti della fiscalità italiana. Mancava anche un’altra componente importante, quella di collaborazione con il commercialista. Quindi decisi, nel 2013, di provare a creare io stesso una piattaforma online che permettesse di gestire sia le fatture emesse che quelle ricevute e in tempo reale condividerle anche con il commercialista. Trovai molto utile quel software per me stesso, quindi decisi di provare ad aprirlo a tutte le persone che conoscevo e che avevano una partita Iva o una piccola startup, dando anche a loro la possibilità di connettersi alla prima versione di Fatture in Cloud. Capii che stavo creando qualcosa di valore perché mi davano dei feedback positivi. Da lì a poco decisi di estendere il software a tutti.

Da questo punto di partenza, come si è evoluto Fatture in Cloud rispetto alla digitalizzazione dei pagamenti?

Stiamo lavorando da circa un anno in questa direzione. Grazie all’integrazione tra Fatture in Cloud e TS Pay, la piattaforma dei servizi di incasso e pagamento digitali erogati da TeamSystem Payments, è possibile incassare le fatture: nel documento viene inserito un link, tramite cui è possibile pagare utilizzando addebito diretto o carta di credito e, una volta che il pagamento viene saldato, la fattura viene saldata in automatico anche all’interno di Fatture in Cloud. Sempre grazie all’integrazione tra Fatture in Cloud e TS Pay, è possibile emettere bonifici direttamente da Fatture in Cloud, quindi senza accedere al remote banking. A breve i nostri clienti potranno eseguire anche la riconciliazione automatica delle fatture con i movimenti bancari. L’idea è quella di creare una suite che gestisca anche la parte finanziaria. Ci saranno anche sviluppi futuri, come la previsione futura dei flussi di cassa tramite un algoritmo di intelligenza artificiale”.

Perché scegliere di utilizzare Fatture in Cloud e qual è il legame tra questo servizio e la figura del commercialista?

Fin dall’inizio Fatture in Cloud è nato con la logica non solo di gestione della propria azienda ma anche di legame con il commercialista. Lato azienda, la collaborazione con il commercialista elimina totalmente gli scambi di documenti, perché sono condivisi in tempo reale. Dall’altra parte, il commercialista ha la possibilità di caricare l’F24 direttamente su Fatture in Cloud per condividerlo con l’azienda. In entrambi i casi, si elimina il rischio di dimenticanze ed errori.

Come avere maggiori informazioni sul servizio?

Basta andare sul sito di Fatture in Cloud. È possibile avere maggiori informazioni e attivare una prova di un mese.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
investimenti 68

I migliori NFT su Terra Luna Blockchain

investimenti 86

Bybit: cos’è e come funziona