in

Derek Brown: biografia, famiglia, salario e patrimonio

Derek Brown è nato il 21 settembre 1974 a Washington, DC, è un imprenditore, mixologo, scrittore. Scopri la biografia, l’età, l’altezza, le caratteristiche fisiche, gli affari, la famiglia e gli aggiornamenti di carriera di Derek Brown. Scopri quanto è ricco e come spende i suoi soldi.

Scopri anche come ha guadagnato la maggior parte del suo patrimonio netto all’età di 46 anni?

popolare come N / A
Occupazione Imprenditore, Mixologist, Scrittore
Età 46 anni
Segno zodiacale Vergine
Nato 21 settembre 1974
Compleanno 21 settembre
Luogo di nascita Washington DC
Nazionalità americano

Derek Brown Altezza, peso e misure

Stato fisico
Altezza Non disponibile
Peso Non disponibile
Misure del corpo Non disponibile
Colore degli occhi Non disponibile
Colore dei capelli Non disponibile

Incontri e stato delle relazioni

Famiglia
Genitori Non disponibile
Moglie Non disponibile
Fratello Non disponibile
Bambini Non disponibile

Valore netto di Derek Brown

Il suo patrimonio netto è cresciuto in modo significativo nel 2019-2020. Allora, quanto vale Derek Brown all’età di 46 anni? La fonte di reddito di Derek Brown deriva principalmente dall’essere un imprenditore di successo. Lui è di origine americana. Abbiamo stimato il patrimonio netto, il denaro, lo stipendio, il reddito e le attività di Derek Brown.

Patrimonio netto nel 2020 $ 1 milione – $ 5 milioni
Stipendio nel 2019 In fase di revisione
Patrimonio netto nel 2019 in fase di revisione
Stipendio nel 2019 In fase di revisione
Casa Non disponibile
Automobili Non disponibile
Fonte di reddito Imprenditore

Sequenza temporale

2015

Il 1 gennaio 2015 The Passenger e Columbia Room hanno chiuso. Il loro edificio al 1021 7th St NW è stato venduto per far posto a un grande sviluppo di uffici e negozi da Douglas Development Corp.

La Columbia Room ha riaperto a Blagden Alley nel febbraio 2016 sotto la direzione di Derek Brown. The Passenger ha riaperto a nord della sua vecchia sede sulla 7th Street nell’autunno del 2016 sotto l’esclusiva proprietà di Tom Brown.

2014

Mockingbird Hill, Eat the Rich e Southern Efficiency sono stati nominati tra i “50 Best New Restaurants in America” ​​del 2014 dalla rivista Bon Appetit.

2013

Mockingbird Hill, che ha aperto il 5 giugno 2013, è un bar che si concentra sullo sherry (un vino fortificato del sud della Spagna) ed è influenzato dai bar di Madrid. Il nome del bar deriva dalla canzone The Clash Spanish Bombs che rende omaggio a coloro che hanno combattuto insieme contro il regime fascista nella guerra civile spagnola. Lo sherry, un amore di lunga data di Derek, è un complemento al cibo, in particolare al prosciutto crudo.

Eat the Rich, che ha aperto il 18 ottobre 2013, è un oyster bar creato da Derek Brown, Angie Fetherston e dal pluripremiato ostricatore Travis Croxton di Rappahannock River Oysters. Con ostriche locali e un menu incentrato su Chesapeake Bay, Eat the Rich è un tributo alle grandi ostriche di Washington, DC e della cucina del Mid-Atlantic. Servono cocktail lanciatori e spara-ostriche insieme a una playlist dei generi preferiti di Derek e Travis, punk, rock e heavy metal. Il bar prende il nome da una canzone dei Motörhead. Non sono stati presi in considerazione altri nomi.

Southern Efficiency, che ha aperto il 21 dicembre 2013, è un bar di cibo e whisky del sud specializzato nella vasta gamma di whisky del sud e ricette del sud fuori dai sentieri battuti. Il menu degli alcolici è curato dal fanatico del whisky e dal bar manager JP Fetherston, il protetto di Derek Brown, con un piccolo ma eclettico gruppo di whisky che spaziano dai tradizionali Bourbon al whisky dei distillatori artigianali. JP, ex capo della ricerca e sviluppo presso la Columbia Room, ha anche creato un menu di cocktail incentrato sul whisky che include cocktail classici accanto a cocktail in barattolo e alla spina, come la sua tanto lodata Smoked Cola & White Whisky.

2010

La tappa successiva è stata la Brown’s Columbia Room, un cocktail rifugio da 10 posti sul retro di The Passenger, aperto nel marzo 2010. Anche senza un menu di cocktail, la Columbia Room si concentra su un menu degustazione che combina ingredienti di stagione, cocktail classici e un rasoio- grande attenzione all’artigianato.

Precedentemente noto come Laughing Cocktail, Drink Company è di proprietà di Derek Brown e Angie Fetherston. Hanno formato la loro partnership nell’aprile 2010 e da allora hanno lavorato insieme a molti progetti, tra cui un trio di bar chiamati Mockingbird Hill, Eat the Rich e Southern Efficiency – noto come DB3 – nel quartiere di Shaw. Hanno anche guidato gli sforzi nel lavorare con il Consiglio comunale DC per approvare un proclama che nomina il Rickey il cocktail ufficiale di Washington, DC con l’autore di Prohibition in Washington DC Garrett Peck.

2009

Nel 2009, il ristoratore Paul Ruppert ha contattato Brown per l’apertura di un bar in uno spazio adiacente al Warehouse Theatre. Brown ha portato a bordo suo fratello Tom Brown, all’epoca barista del wine bar Cork, e hanno deciso di trasformare lo spazio in due progetti. Il primo è stato The Passenger, aperto nel novembre 2009. Progettato per essere un wine bar dove i clienti potessero sorseggiare un buon borgogna ascoltando Fugazi, ha aperto con un’ottima carta dei vini e nessuna lista di cocktail. I fratelli decisero che se qualcuno avesse voluto ordinare un cocktail, sarebbe stato molto più facile parlare delle sue preferenze piuttosto che far leggere all’ospite un elenco di ingredienti che forniva un’indicazione imprecisa di come sarebbe stato effettivamente il cocktail. Questo approccio è diventato un successo e molto presto la lista dei vini è scomparsa e The Passenger è diventato un cocktail bar a pieno ritmo, senza un menu di cocktail. Il Passeggero prende il nome dall’omonima canzone di Iggy Pop.

Derek ha tenuto una rubrica web regolare per The Atlantic dal 2009 al 2011. Da allora si è concentrato sulla scrittura freelance con articoli pubblicati su The Washington Post, The Huffington Post, Entrepreneur Magazine, Punch Magazine, Table Matters e Bon Appetit Magazine.

2008

Come uno dei primi pionieri del movimento dei cocktail classici, ha deciso di tornare al bar a tempo pieno nel 2008. Ha lavorato al fianco dei proprietari Ian ed Eric Hilton per aprire lo speakeasy The Gibson sul 14th Street Corridor a Washington DC, che esaltava i cocktail classici e un atmosfera da cocktail lounge della vecchia scuola.

2000

Brown ha iniziato a lavorare come barista nel 2000 al bar Adams Morgan Rocky’s prima di passare al Palena dello chef Frank Ruta e interessarsi al vino. Ha iniziato a lavorare al Citronelle di Michel Richard sotto la guida del sommelier Mark Slater e poi è passato a lavorare a fianco dello chef Johnny Monis come sommelier al ristorante Komi ed è stato incluso nella Top 5 New Sommeliers in America 2007 della rivista Wine & Spirits. Mentre era a Komi, Brown è stato uno dei fondatori del cocktail club sotterraneo Hummingbird to Mars che operava da Bourbon in Adams Morgan e ha evidenziato cocktail classici allora dimenticati.

1974

Derek Brown (nato il 21 settembre 1974) è un imprenditore, scrittore e barista americano (termine che preferisce al barman). Oltre ad essere un leader nel movimento dei cocktail classici, è un esperto di storia e cultura di distillati e bevande. Brown viaggia per il mondo insegnando seminari sull’importanza dell’alcol nel plasmare la nostra società e imparando le variazioni regionali e locali di liquori e bevande. Possiede i bar Columbia Room, The Passenger, Mockingbird Hill, Eat the Rich e Southern Efficiency a Washington, DC

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
6 app di gioco che pagano soldi veri

6 app di gioco che pagano soldi veri

Ecco come risparmiare facilmente 1.200 euro in un anno

Ecco come risparmiare facilmente 1.200 euro in un anno