in

Dividendo: cos’è e come funziona

Il dividendo è una preoccupazione di diversi investitori. Non è semplicemente la quantità di denaro che un’azienda paga ai suoi azionisti, ma è anche un’indicazione della valutazione e della valutazione di un’azienda. Se stai investendo in azioni, devi sapere cos’è un dividendo, come ricevere dividendi e altre questioni relative alla distribuzione dei dividendi.

Scopriamo di più in questo articolo qui sotto.

Cos’è un dividendo?

I dividendi sono pagamenti che una società distribuisce i suoi guadagni agli investitori. Quando l’attività della società realizza un profitto, la maggior parte dei profitti viene mantenuta come utili non distribuiti, che vengono utilizzati per le attività commerciali in corso e future dell’azienda. Il resto viene pagato agli azionisti, chiamati dividendi. Non tutte le azioni, tuttavia, pagano dividendi.

Viene pagato un dividendo per azione di azioni. Più azioni possiedi, più dividendi ti vengono pagati. Ad esempio, possiedi 50 azioni di Apple e Apple paga $ 0,80 in dividendi in contanti annuali, riceverai $ 40 all’anno.

Alcune società pagano dividendi agli azionisti in contanti. Altri pagano dividendi azionari e gli azionisti ricevono ulteriori azioni emesse.

Tipi di pagamento dei dividendi

Esistono diversi tipi di dividendi che una società può scegliere di pagare ai propri azionisti.

Tuttavia, due modi principali di pagamento dei dividendi sono:

  • Dividendi in contanti
  • Dividendi azionari

Pagamento di dividendi in contanti

Il dividendo in contanti è un modo comune per le società di restituire il capitale direttamente sul conto di intermediazione dell’azionista in pagamenti periodici in contanti.

I dividendi in contanti vengono spesso pagati regolarmente, ad esempio mensilmente o trimestralmente, ma a volte sono pagamenti una tantum, ad esempio dopo un regolamento.

Le società che pagano dividendi in contanti in genere godono di flussi di cassa stabili e le loro attività sono comunemente oltre la fase di crescita.

Pagamento del dividendo azionario

Sebbene i dividendi in contanti siano i più comuni, i dividendi possono anche essere emessi come azioni di azioni.

Con questo modulo, le società pagano azioni aggiuntive ai propri azionisti invece di dividendi in contanti e mantengono i loro profitti per reinvestire nella propria attività. Quindi, questa pratica è anche nota come reinvestimento dei dividendi.

Date importanti per i dividendi da conoscere

Ci sono quattro date importanti che devi tenere a mente:

  1. Data di annuncio: la data in cui la direzione della società annuncia l’intenzione di pagare dividendi. Il Consiglio di Amministrazione comunica inoltre il valore del dividendo, la data di stacco del dividendo e la data di pagamento del dividendo.
  2. La data di stacco del dividendo: non avrai diritto ai dividendi se acquisti azioni in questo giorno o dopo questa data. Solo i possessori di azioni prima della data di stacco del dividendo riceveranno dividendi.
  3. La data di registrazione: quando la società controlla i record per vedere chi è idoneo a ricevere il dividendo. La record date è un giorno lavorativo dopo la data di stacco del dividendo.
  4. Data del dividendo: quando i dividendi sono effettivamente pagati agli azionisti della società (applicabile alle attività reali).

Il modo per ricevere dividendi è abbastanza semplice. Per ricevere i dividendi, è sufficiente detenere azioni prima della data di stacco del dividendo.

Se le azioni che detieni sono quotate, i dividendi saranno pagati direttamente sul tuo conto di trading.

Se detieni azioni non quotate (OTC), devi contattare e andare direttamente all’azienda per ricevere dividendi.

Cosa ci dice il dividendo?

I dividendi mostrano le prospettive della società

La capacità di una società di pagare dividendi costanti e la sua capacità di aumentare i dividendi rappresentano le sue prospettive positive.

Tuttavia, ciò non significa che le società che non pagano dividendi non siano non redditizie. Se la società ritiene che le sue opportunità di crescita siano migliori di altre opportunità di investimento disponibili per i suoi azionisti, manterrà i profitti e li reinvestirà.

La politica dei dividendi influisce sul prezzo delle azioni

La politica dei dividendi è sempre un problema che attira l’attenzione degli investitori, il che influisce in modo significativo sul prezzo delle azioni di una società. Prima di pagare i dividendi, la società emittente deve prima annunciare l’importo del dividendo e la data di pagamento del dividendo agli azionisti. L’annuncio dei dividendi – il reddito periodico da investimenti è anche un modo per “stimolare la domanda” per incoraggiare gli investitori ad acquistare e mantenere le loro azioni. I dividendi rappresentano anche i risultati aziendali di una società perché sono emessi dai profitti della società. Più la società è finanziariamente stabile, più alto è il dividendo e più azioni detengono gli investitori, più dividendi ricevono.

Inoltre, molte persone investono in un gran numero di azioni in determinati momenti solo per raccogliere dividendi. Alcuni investitori acquistano azioni vicino alla data di stacco del dividendo e poi le vendono immediatamente. Questo è considerato un modo per ricevere dividendi che possono portare rendimenti interessanti agli investitori professionali.

In ogni caso, i dividendi sono significativi per gli investitori che cercano reddito dai loro investimenti azionari. Una società fiorente cercherà di mantenere o aumentare il suo dividendo ai suoi azionisti di anno in anno. E quando imparerai di più sui dividendi e su come riceverli, capirai perché i dividendi sono informazioni essenziali quando scegli le azioni.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
invest crypto 28

Forex equity: cos’è e come funziona

invest crypto 27

Tolleranza al rischio: cos’è e come funziona