in

Un analista prevede un crollo per Dogecoin ed Elon Musk potrebbe dare la spinta finale

Dogecoin (DOGE) è alle stelle. Cointelegraph ha spostato l’attenzione sulla scalata che DOGE/USD sta affrontando e che l’ha portato a recuperare le perdite superando il picco precedente di 0,47$. La coppia ha registrato una crescita del 7,000% dall’inizio dell’anno.

Ma questa situazione sembra avere una fine: un’analista prevede un imminente crollo per DOGE. E le somiglianze tra Dogecoin e XRP sarebbero un segnale.

La spinta finale di Elon Musk a Dogecoin

Nel frattempo, Elon Musk si prepara all’apparizione al Saturday Night Live nei panni di “The Dogefather” sabato 8 maggio. Negli ultimi mesi Musk ha fatto parlare di sé quando ha mostrato il suo supporto a Dogecoin.

 

L’8 maggio diventa quindi una data da seguire. Le reazioni su Twitter non sono ovviamente mancate:

 

Dogecoin e XRP

Secondo il trader di criptovalute Lowstrife però i segni della fine sono ormai evidenti e ci si dovrebbe aspettare il genere di perdite che ha caratterizzato la fine della “alt-season” nel 2018. «Quest’anno, ognuno dei rally più grandi di Doge è stato più piccolo e meno aggressivo. Ciò che inizialmente richiedeva 18 ore adesso dura da 2 giorni» ha commentato Lowstrife. XRP ha toccato il suo massimo storico di $3,20 prima di subire perdite per del 95,6%. DOGE starebbe andando contro lo stesso destino.

La situazione è troppo familiare per gli esperti e Adam Back, CEO di Blockstream, ha parlato della bull run di DOGE come un mercato simile a un casinò.

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
La previsione dei prezzi di Qtum (QTUM) per il 2021-2030

La previsione dei prezzi di Qtum (QTUM) per il 2021-2030

Dogecoin

Come e dove comprare Dogecoin, la criptovaluta creata da Jackson Palmer