in

Dove si trova Ali Mousavi in questo momento?

La morte improvvisa di Gerald Cotten, CEO di QuadrigaCX, ha portato a molte domande riguardanti i soldi degli utenti. Con i prelievi di migliaia di clienti non onorati, le autorità hanno esaminato cosa è successo ai fondi dei creditori. Alla fine, si è scoperto che Gerry ha usato i soldi per fare scambi rischiosi, alla fine perdendone una grossa fetta.

“Trust No One: The Hunt for the Crypto King” di Netflix presenta Ali Mousavi, un cliente QuadrigaCX, che condivide la sua versione della storia. Quindi, scopriamo di più su di lui allora, vero?

Chi è Ali Mousavi?

Ali Mousavi ha lavorato come Data Scientist prima di passare al campo dell’intelligenza artificiale per diventare un consulente AI; ha un background in statistica e visione artificiale. Al momento del suo investimento, Ali aveva lasciato il suo lavoro quotidiano per lanciare la propria azienda.

Ha deciso di fare soldi attraverso la criptovaluta e ha usato QuadrigaCX come piattaforma di scambio. Ali aveva investito circa $ 70.000, compresi i risparmi di una vita e alcuni prestiti aggiuntivi.

Quando Ali non ha recuperato i suoi soldi, si è chiesto cosa fosse successo. Una volta annunciata la morte di Gerald nel gennaio 2019, creditori come Tong Zou e QCXINT si sono preoccupati e volevano scoprire dove fossero i loro soldi.

Ali faceva parte di un gruppo Telegram insieme agli altri. Questo gruppo di sleuth di Internet si è dedicato a seguire la pista del denaro e, nel processo, a saperne di più sul passato di Gerry e del suo co-fondatore.

Nei mesi successivi all’annuncio della morte di Gerry, c’erano voci dilaganti su di lui che fingeva la sua morte per tenere i soldi per sé. Nello show, Ali ha parlato di aver chiamato la Royal Canadian Mounted Police per esortarli a indagare sulla possibilità, ma ha ricordato che non andava molto lontano.

Alla fine, un’indagine ha rivelato che Gerry aveva semplicemente scommesso via i soldi dei suoi clienti oltre a usarli per finanziare il suo stile di vita sontuoso. In un’intervista nel giugno 2019, Ali ha dichiarato: “Potrei rinunciare al mio sogno e accettare un lavoro che non voglio a causa del danno finanziario che è stato fatto”.

Dove si trova Ali Mousavi in questo momento?

Mentre l’indagine sul caso continuava, Ali Mousavi era critico nei confronti del lavoro di Ernst & Young nello scoprire dove fossero i soldi. Ha dichiarato di non aver spiegato come il Bitcoin è stato trasferito ad altri portafogli bloccati e ha aggiunto che non hanno condiviso l’indagine con altre forze dell’ordine. Tuttavia, l’RCMP e l’FBI avevano confermato le loro indagini sul caso di Quadragia.

Ali aveva anche preso in considerazione la possibilità di citare in giudizio EY per negligenza. Ha dichiarato di non essere ottimista sul fatto di riavere indietro tutti i suoi soldi, guardando solo forse al 5-10% che potrebbe essere restituito. A parte questo, Ali sembra andare bene per ora. Nell’agosto 2019, ha co-fondato una società che implementa l’intelligenza artificiale in altre aziende. Da quello che possiamo dire, ha sede a Los Angeles, in California.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
casa-valute-virtuali

Acquistare abitazioni con delle valute digitali? Oggigiorno tutto è possibile!

invest 00013

Dove si trova Michael Patryn in questo momento?