in

Dovrei iniziare a puntare sulla criptovaluta?

Nel mondo della criptovaluta, lo staking dei token è diventato sempre più popolare negli ultimi anni. Le criptovalute che operano su una rete proof of stake (PoS) consentono opportunità di picchettamento. Alcuni esempi di reti PoS sono Avalanche e Cardano. Ciò è in contrasto con le reti proof of work (PoW) come Ethereum (prima dell’aggiornamento 2.0) e, più famoso, Bitcoin.

In una rete PoS, i token possono essere puntati sulla rete al fine di migliorare varie funzioni di rete, come la sicurezza e la manutenzione della blockchain. Gli staker vengono ricompensati per il loro impegno sotto forma di monete di nuova coniazione. I token sono spesso puntati per un periodo di tempo concordato. I periodi di picchettamento variano tra le blockchain, quindi guardati intorno per un impegno di picchettamento adatto alle tue esigenze.

Per confrontare la finanza tradizionale, lo staking con una rete PoS è simile all’investimento in titoli o obbligazioni poiché lo staking di monete genera un rendimento sotto forma di nuove monete depositate nel tuo portafoglio.

Alcune blockchain richiedono determinati accumuli di valute puntate prima che i benefici arrivino in pieno. Anche se la maggior parte delle volte, i minimi sono piuttosto bassi. Proprio come qualsiasi altro investimento, è importante fare le tue ricerche prima di immergerti nello staking.

Quando si punta su una piattaforma, alcune piattaforme offrono vantaggi se ci si iscrive anche al loro servizio. Potrebbe valere la pena indagare su questo se prevedi di puntare grandi quantità di criptovaluta su un’unica piattaforma.

Puntare o non puntare

Quando si tratta di investire in una criptovaluta PoS, c’è una domanda a cui rispondere sull’opportunità o meno di puntare i token sulla rete. Una delle differenze chiave tra una rete PoS e una rete PoW è da dove provengono i token.

In un sistema PoW, i token vengono estratti dai minatori utilizzando la potenza di calcolo per risolvere equazioni e vengono ricompensati per il loro investimento in potenza di calcolo con il pagamento in criptovaluta.

In una rete PoS, le monete vengono coniate selezionando casualmente uno staker per produrre il blocco successivo. Gli staker hanno una possibilità proporzionale di produrre il blocco successivo in base alla quantità di token che hanno puntato. Per un semplice esempio, se ci sono 10 token puntati sulla rete e ne hai puntati 1, hai una probabilità del 10% di produrre ogni blocco. La prova di interesse sostituisce il processo di esecuzione di computer ad alta intensità energetica per produrre blocchi, che è più veloce e più scalabile, ma non necessariamente migliore delle blockchain proof of work.

Una puntata non può essere spostata o scambiata mentre è puntata, poiché viene utilizzata per convalidare e registrare le transazioni. Ci sono una varietà di modi diversi per puntare, tuttavia, e il picchettamento liquido è uno dei modi più semplici per i principianti. Utilizzando un modello di staking liquido, gli utenti possono ritirare la loro partecipazione in qualsiasi momento e persino utilizzarla in DeFi.

Naturalmente il fatto che molti staker debbano bloccare i loro token può effettivamente essere una buona cosa per le reti PoS che portano a una maggiore stabilità e potenzialmente alla crescita dei prezzi. Inoltre, ci sono alcuni critici dei sistemi PoW che credono che i sistemi PoS scalano meglio dei PoW e sono migliori per l’ambiente rispetto ai sistemi PoW. D’altra parte PoW è considerato più sicuro, ma anche questo è oggetto di accesi dibattiti. Sebbene questo sia un argomento di dibattito, prendere una decisione informata è una buona parte di una solida strategia di investimento.

Per rispondere alla domanda se puntare o non puntare: è meglio puntare sulle reti PoS che non puntare. Se sei in possesso di token che possono essere puntati, puoi anche metterli al lavoro.

Conclusioni sulla prova

La decisione di scegliere tra PoS e PoW è oggetto di molti dibattiti in questi giorni. Per prendere una buona decisione, vuoi essere informato sullo schema di valori di entrambi i sistemi. Se sei un investitore più attivo e desideri un ruolo attivo nella governance e nel guadagno sulle criptovalute puntate, allora PoS potrebbe essere la scelta giusta per te. Prima di immergerti e investire in una criptovaluta PoS, fai i compiti sulla rete giusta per te. Alcune reti PoS hanno requisiti più elevati rispetto ad altre prima che vengano assegnati tutti i vantaggi dello staking.

Se sei un investitore meno attivo e stai cercando una riserva di valore di fronte all’aumento dell’inflazione e ad altre variabili di mercato, allora una rete PoW come Bitcoin potrebbe essere la soluzione migliore. I sistemi PoW si prestano a una mentalità HODLer e sono più semplificati. Compra basso, vendi alto. Non preoccuparti di picchettare.

Se il tuo obiettivo è sfuggire all’inflazione, allora una rete PoS non è certamente la mossa giusta. Le reti PoS sono costantemente coniate poiché è il ciclo di conio e staking che crea il suo valore, quindi la maggior parte delle reti PoS è costantemente a caccia di inflazione. Se non metti in gioco i tuoi token puntabili su una rete PoS come Avalanche o Cardano, allora stai lasciando soldi sul tavolo. Non vi è alcun costo per lo staking, e le ricompense sono da qualche parte tra il 2-15% APY a seconda della rete PoS. Naturalmente se NON si punta, si sta essenzialmente perdendo il 2-15% APY a causa dell’inflazione mentre altri utenti ne traggono beneficio. È una considerazione importante.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
pexels alesia kozik 6770774

Dovrei proteggere la mia criptovaluta usando il metodo “Horcrux”?

invest crypto 28

3 cose che i principianti sbagliano sulle criptovalute