in

Evgeny Chichvarkin : biografia, famiglia, salario e patrimonio

Evgeny Chichvarkin

Età, Biografia e Wiki

Evgeny Chichvarkin è nato il 10 settembre 1974 a San Pietroburgo, in Russia, è un imprenditore russo. Scopri la biografia, l’età, l’altezza, le caratteristiche fisiche, gli affari, la famiglia e gli aggiornamenti di carriera di Evgeny Chichvarkin.

Scopri quanto è ricco e come spende i suoi soldi. Scopri anche come ha guadagnato la maggior parte del suo patrimonio netto all’età di 46 anni?

popolare come N / A
Occupazione N / A
Età 46 anni
Segno zodiacale Vergine
Nato 10 settembre 1974
Compleanno 10 settembre
Luogo di nascita San Pietroburgo, Russia
Nazionalità Russia

Altezza, peso e misure di Evgeny Chichvarkin

A 46 anni, l’altezza di Evgeny Chichvarkin è di 1,85 m.

Stato fisico
Altezza 1,85 m
Peso Non disponibile
Misure del corpo Non disponibile
Colore degli occhi Non disponibile
Colore dei capelli Non disponibile

Chi è la moglie di Evgeny Chichvarkin?

Sua moglie è Antonina Chichvarkina (m. ?–2016), Tatyana Fokina

Famiglia
Genitori Non disponibile
Moglie Antonina Chichvarkina (m. ?–2016), Tatyana Fokina
Fratello Non disponibile
Bambini Marta Chichvarkina, Yaroslav Chichvarkin

Valore netto di Evgeny Chichvarkin

Il suo patrimonio netto è cresciuto in modo significativo nel 2019-2020.

Quindi, quanto vale Evgeny Chichvarkin all’età di 46 anni? La fonte di reddito di Evgeny Chichvarkin deriva principalmente dall’essere un imprenditore di successo. Viene dalla Russia. Abbiamo stimato il patrimonio netto, il denaro, lo stipendio, il reddito e il patrimonio di Evgeny Chichvarkin.

Patrimonio netto nel 2020 $ 1 milione – $ 5 milioni
Stipendio nel 2019 In fase di revisione
Patrimonio netto nel 2019 in fase di revisione
Stipendio nel 2019 In fase di revisione
Casa Non disponibile
Automobili Non disponibile
Fonte di reddito Imprenditore

Sequenza temporale

2014

Nel 2014 ha iniziato ad avvertire di più guerre se la Russia di Putin non fosse stata fermata dal mondo occidentale. Nel 2019 ha accusato Putin di aver guidato la Russia in una guerra con nemici inesistenti.

2013

Hedonism Wines ha ricevuto numerosi riconoscimenti pubblici tra cui Wine Merchant of the 2013 Year al DWWA 2013, Best Leisure Food and Drink Shop al Retail Week Interiors Awards 2014, Best Specialty Food and Beverage Store 2014 al Mayfair Awards 2014, Independent Retailer of the Year ai DB AWARDS 2015, Best Leisure Food and Drink Shop of the Year ai Retail Week Interiors Awards 2015, Independent Wine Retailer of the Year 2015 ai Drinks Retailing Awards 2015, Best Specialty Food and Beverage Store 2015 al Mayfair Awards 2015, Rivenditore indipendente di alcolici dell’anno ai Drinks Retailing Awards 2018, Best Window Display 2017 ai Mayfair Awards 2017, Rivenditore di lusso dell’anno ai Drinks Retailing Awards 2017, Rivenditore di lusso dell’anno ai Drinks Retailing Awards 2018.

2012

Nell’agosto 2012 ha lanciato il suo nuovo negozio di vini Hedonism Wines in Davies Street a Londra.

Nell’agosto 2012 Chichvarkin ha lanciato il suo nuovo negozio di vini Hedonism Wines in Davies Street a Londra.

2011

Il ricorso dell’accusa alla Corte Suprema è stato respinto il 20 gennaio 2011 e l’incriminazione di Chichvarkin è stata ritirata pochi giorni dopo.

La ricerca internazionale di Euroset Evgeny Chichvarkin è stata interrotta. Come riportato il 25 gennaio 2011 da un rappresentante ufficiale dell’Ufficio centrale nazionale (NCB) dell’Interpol presso il ministero dell’Interno Olga Shklyarov, è dovuto alla chiusura del procedimento penale contro Chichvarkin ai sensi dell’articolo 24 del codice (l’assenza di un reato ).

2009

Nel gennaio 2009 Chichvarkin si è trasferito nel Regno Unito e il 23 gennaio 2009 nell’elenco di ricerca federale russo in relazione al caso Vlaskin. Il 28 gennaio il tribunale di Basmanny di Mosca ha approvato l’arresto di Chichvarkin (in contumacia). Il 12 marzo 2009 i suoi dati sono stati trasmessi all’Interpol. Il 13 aprile 2009 il Comitato Investigativo del Procuratore Generale della Russia ha notato che un investigatore chiave del caso di Chichvarkin, Vladimir Knyazyev, era stato precedentemente condannato per aver rubato una grossa partita di telefoni cellulari dalla Yevroset di Chichvarkin. Durante il caso di contrabbando del 2007 aveva falsificato l’atto di distruggere i telefoni sequestrati come prova. La commissione d’inchiesta ha chiesto il licenziamento di Knyazyev a causa del conflitto di interessi, ma le loro richieste sono state respinte. Il 17 novembre 2010 la giuria ha dichiarato non colpevoli tutti gli imputati nel caso Vlaskin.

2008

21 settembre 2008 Evgeny Chichvarkin ha venduto “Euroset” ad Alexander Mamut, proprietario della società di investimento ANN e del portale Internet “Live Journal”.

Nel novembre 2008 Chichvarkin si è unito a Right Cause, un partito politico liberaldemocratico russo fondato il 16 novembre 2008 dalla fusione dell’Unione delle forze giuste, del potere civile e del Partito democratico della Russia.

Nel settembre 2008 la sede di Yevroset è stata perquisita in relazione alla gestione di Andrey Vlaskin, un dipendente di Yevroset che nel 2003 ha rubato telefoni cellulari per un valore di circa 20 milioni di rubli russi (circa 1 milione di dollari). Vlaskin è stato catturato dalla sicurezza di Yevroset a Tambov, si è trasferito a Mosca in un appartamento di proprietà di Yevroset e dopo qualche tempo ha accettato di risarcire Yevroset per le perdite subite. Mentre tra il 2004 e il 2007 Yevroset e Vlaskin apparentemente non avevano rivendicazioni reciproche, nel 2008 Yevroset è stato accusato di rapimento, detenzione illegale ed estorsione.

Il 21 settembre 2008 Chichvarkin ha venduto il 100% delle azioni di Yevroset ad Alexander Mamut. Il volume della transazione è stato di 400 milioni di dollari.

2007

Nel marzo 2007 Chichvarkin è stato menzionato dai media in relazione al caso di Dmitry Sidorov, il fondatore Iled M, accusato di elusione fiscale su vasta scala. Iled M aveva venduto telefoni cellulari a Yevroset e ad altri rivenditori. Nell’agosto 2007 gli appartamenti di molti dipendenti di Yevroset sono stati perquisiti dalla polizia. Alcuni esperti hanno ritenuto che le ricerche fossero collegate al caso Idel M, mentre altri lo vedevano come una continuazione del caso Motorola. Altri lo vedevano ancora come uno stratagemma di marketing dello stesso Yevroset (l’ultima possibilità di acquistare i loro telefoni prima che venissero confiscati), altri come una vendetta dei silovik su Chichvarkin.

2006

Nel 2006 Evgeny Alexandrovich Chichvarkin è stato insignito dell’Ordine di St. Alexander Nevsky “For Labor and the Fatherland” nella nomination “Industry Leader”. Nel 2006 è stato insignito dell’Ordine della Gloria della Russia per il suo grande contributo personale allo sviluppo delle migliori tradizioni dell’imprenditoria russa. Nel 2007, al Gran Premio della “Persona dell’anno 2006” Chichvarkin è stato insignito dell’Ordine della Gloria della Patria.

2005

Nel giugno 2005, Yevroset ha ricevuto il premio del pubblico “Superbrand-2005”, nell’ottobre 2005 i premi “Brand of the Year / EFFIE 2005” e nel dicembre 2005 “The Company of the Year” nella nomination “Business Reputation”. Yevroset è titolare del Diploma della Fondazione russa per la protezione dei diritti dei consumatori.

Nell’agosto 2005 Chichvarkin fu accusato di coinvolgimento nell’importazione illegale di una spedizione di telefoni cellulari da 100 milioni di dollari, ma le accuse alla fine furono ritirate. Nel marzo 2006 una grossa partita di telefoni cellulari Motorola spedita per Chichvarkin è stata sequestrata con il pretesto che le loro emissioni di radiazioni a microonde superavano i livelli consentiti dalle normative sanitarie russe. Dopo quei casi, Chichvarkin ha accusato le forze dell’ordine russe di raid aziendali.

Il suo avvocato Yuri Gervis ha notato che Chichvarkin è ancora preoccupato che possa essere accusato di nuovo in relazione al caso di contrabbando del 2005.

2004

Ha ricevuto numerosi riconoscimenti pubblici tra cui Persona dell’anno 2004 nella categoria Responsabile del commercio al dettaglio. Il vincitore del concorso Ernst & Young “Imprenditore dell’anno 2005” nella nomination “Commercio”.

1997

Nel 1997 Chichvarkin e il suo amico Timur Artemiev avviarono un’attività chiamata Yevroset per vendere telefoni cellulari. Nel 2002 Yevroset è diventato uno dei primi tre rivenditori di telefoni cellulari a Mosca, con 92 punti vendita. La società ha aperto altri 100 punti vendita nel 2002, 117 punti vendita in più nel 2003, 800 punti vendita in più nel 2004, 1934 punti vendita in più nel 2005, ecc. Nel 2007 avevano 5156 punti vendita in 12 paesi: Russia, Ucraina, Bielorussia, Moldavia, Estonia, Lettonia , Lituania, Kazakistan, Kirghizistan, Armenia e Azerbaigian.

1991

Dal 1991 al 1996 Chichvarkin ha studiato alla State Academy of Management, oltre a guadagnare denaro commerciando nei mercatini delle pulci di Mosca. Dopo la laurea, Chichvarkin ha iniziato a studiare per un dottorato di ricerca (Kandidat), che ha abbandonato nel 1998.

1974

Evgeny Alexandrovich Chichvarkin (in russo: Евге́ний Алекса́ндрович Чичва́ркин; nato il 10 settembre 1974 a Leningrado) è un imprenditore russo che ha fondato il più grande rivenditore di telefoni cellulari russo, Yevroset. Grazie a questa attività, è diventato l’uomo sotto i 35 anni più ricco del suo paese, con una ricchezza di circa $ 1,6 miliardi.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Tassazione criptovaluta in Singapore: come funziona

Tassazione criptovaluta in Singapore: come funziona

Tassazione criptovaluta in Finlandia: come funziona

Tassazione criptovaluta in Finlandia: come funziona