in

Federalismo, i Comuni sfondano i tetti

Si mette male per i Comuni.
Da un rapporto recentemente pubblicato dall’ISAE, l’Istituto di Studi e Analisi Economica, emerge infatti che ben il 41% dei Comuni italiani presenta una spesa effettiva di molto superiore ai limiti standard fissati come parametri per la prossima attuazione del federalismo.


La regione che si aggiudica il primato del maggior numero dei Comuni che superano il limite standard definito per i bilanci locali è la Basilicata con il 63,57% degli enti, seguita a ruota dalla Campania (55,71%), dall’Emilia Romagna (55,12%), dalla Toscana (51,93%) e dalla Lombardia (51,56%).
La Regione più virtuosa sempre stando ai dati diffusi dall’ISAE sarebbe la Liguria, dove addirittura il 78,21% degli enti comunali sarebbero in regola con i parametri fissati.

La Regione con il maggior numero di enti con spesa inferiore è la Liguria(78,21%).

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tarsu e Tia: l’Iva non è dovuta

Borse europee in ripresa