in

Fibonacci Trend Line Strategy: guida passo passo

Fibonacci si chiamava in realtà Leonardo Pisano Bigollo. Era un matematico italiano e considerato “il più talentuoso matematico occidentale del Medioevo”. Fibonacci è ben noto per il sistema numerico indù-arabo in Europa, che è stato pubblicato nel 1202 nel suo libro Liber Abaci (Libro del calcolo).

È anche noto per la sequenza dei numeri di Fibonacci. Tuttavia non perché abbia scoperto la sequenza da solo, ma perché hanno preso il nome da lui. I numeri sono stati usati come esempio nel Liber Abaci. I numeri sono: 0,1,1,2,3,5,8,13,21,34,55,89,144, ecc. Il trucco è aggiungere i primi due numeri, che equivale al terzo (0+1=1), quindi continuare aggiungendo il 2° e il 3° che equivalgono al 4° numero (1+1=2), ecc.

Ora che abbiamo introdotto il nome a tutti i nostri colleghi trader, passiamo a spiegare come fare trading con Fibonacci? Avere conoscenza è un elemento, ma in realtà l’implementazione è tutta un’altra questione. Quindi vedremo anche come negoziare una strategia di trading di Fibonacci e come fare trading utilizzando i ritracciamenti di Fibonacci. Puoi anche leggere le strategie di gestione del denaro di trading forex per un trading migliore.

Indice dei contenuti:

Cosa sono i livelli della sequenza di Fibonacci?

I numeri di sequenza di Fibonacci sono numeri derivati matematicamente ma sono facili da calcolare. L’elenco dei numeri di sequenza Fib è:

0, 1, 1, 2, 3, 5, 8, 13, 21, 34, 55, 89, 144, 233, 377, 610, 987, 1597, e continua.

Il trucco è aggiungere i primi due numeri, che equivale al terzo (0+1=1), quindi continuare aggiungendo il 2° e il 3° che equivalgono al 4° numero (1+1=2), ecc.

Man mano che i numeri vengono aggiunti, viene creato un nuovo numero. Il metodo rimane lo stesso anche per numeri più alti come 89 + 144 = 233 e quindi 144 + 233 = 377.

È interessante notare che i numeri di sequenza di Fibonacci tendono a fare abbastanza bene come guida su quanto una spinta o una mossa impulsiva può durare in un numero di pip. Questo vale per tutte le coppie di valute. Naturalmente, i fotogrammi inferiori aderiranno a numeri Fib più bassi, mentre intervalli di tempo più alti a livelli di sequenza Fib più elevati.

Quali sono i livelli di ritracciamento di Fibonacci?

Questi numeri sono calcolati dividendo i numeri di sequenza di Fibonacci (menzionati sopra).

Ecco un esempio:

8/13 = 0,618…. o 61,8%.

34/89 = 0,382… o 38,2%.

L’eccezione è il segno dello 0,5 o del 50%, che è, di fatto, il segno a metà strada.

Ecco l’elenco completo di Fibs:

1) Il 23,6% o 0,236 – cioè 13/55 = 0,236

2) Il 38,2% o 0,382 – cioè 13/34 = 0,382

3) Il 50,0% o 0,500 – a metà strada

4) Il 61,8% o 0,618 – cioè 13/21 = 0,618

5) Il 78,6% o 0,786 – radice quadrata di 0,618

6) L’88,6% o 0,886 – radice quadrata di 0,7864

Sono un ottimo metodo per misurare la psicologia del mercato. Chi non vorrebbe ottenere uno sconto del 50%? Immaginati di fronte al tuo negozio al dettaglio preferito e all’improvviso una persona esce e dice: “Tutto qui dentro è scontato del 50%!” Indovinate cosa fa? Crea molto interesse. Lo stesso vale per il mercato Forex: i trader sfrutteranno questa opportunità! Proprio come gli acquirenti.

Ultimo ma non meno importante, il ritracciamento 618 Fib è molto importante nel trading Forex perché è il numero Phi. Il phi è spesso chiamato il rapporto aureo. Due quantità sono nel rapporto aureo se: il rapporto tra la somma delle quantità e la quantità maggiore è uguale al rapporto tra la quantità maggiore e quella più piccola. In matematica questo significa ((A+B)/A) = Phi. Ma questo numero non è importante solo nel trading Forex: il numero Phi può essere visto nelle arti e persino nella natura!

Quali sono i livelli target di Fibonacci?

Gli obiettivi di Fibonacci sono grandi perché forniscono grandi uscite in una tendenza. I più importanti obiettivi di Fibonacci sono:

  • -0.272
  • -0.618
  • -1.618

Tuttavia, ci sono altri obiettivi Fib che vale la pena avere sul grafico:

  • -0.180
  • -0.786
  • -1.000
  • -2.000
  • -2.618
  • -4.236

È possibile aggiungere queste destinazioni facendo clic sulle proprietà di Fibonacci e quindi aggiungendo questi livelli allo strumento di ritracciamento di Fibonacci. Assicurati di aggiungere il segno meno, però.

Quando usi il ritracciamento di Fibonacci?

I livelli di Fibonacci sono preziosi per identificare i potenziali livelli di supporto e resistenza. Quando si utilizza lo strumento per scopi di trading, la chiave è sapere quando utilizzare gli strumenti di Fibonacci: l’ambiente migliore sono i mercati di tendenza. I livelli di Fibonacci funzionano meglio nei mercati di tendenza e non forniscono alcun beneficio negli intervalli.

Semplici e semplici, i Fibs non hanno valore nelle zone in cui il prezzo si sta consolidando, correggendo, spaziando e spostandosi lateralmente. Perché? I trader tendono a ignorare questi livelli perché le valute agiscono e reagiscono a diversi strumenti e oggetti come top e bottom.

Ecco un esempio di consolidamento:

Se la valuta, tuttavia, è effettivamente di tendenza o se il Fib viene utilizzato su intervalli di tempo più elevati, allora lo strumento è una grande risorsa perché ti dà una grande indicazione di dove il mercato tornerà nella direzione del trend.

Come si utilizza fibonacci Retracement?

I trader possono utilizzare i Fibs per le loro decisioni di trading e scegliere il loro ingresso, target (vedi sotto) e posizionamento stop loss esclusivamente in base a questo strumento. Ma i trader sono anche in grado di utilizzare i numeri di Fibonacci in un modo diverso.

I livelli di Fibonacci possono anche filtrare le idee commerciali. Nessun trader vorrebbe andare long o short di fronte a un grande livello Fib e la loro idea commerciale sarebbe invalidata a causa di questa situazione.

Le fibs sono anche utilizzate come trigger invece di una voce esatta. Un trader potrebbe avere in mente un certo livello di Fib che vorrebbe negoziare. Un ordine di ingresso diretto a livello di Fib sarebbe un modo per affrontare questa configurazione. Ma i trader possono anche vedere il livello Fib come un trigger ed entrare in uno scambio in seguito dopo che sono state soddisfatte altre condizioni come un modello di candelabro, scoppiare o qualsiasi altra conferma che il prezzo sta rispettando il livello Fib. Abbiamo anche una formazione sui modelli di candelabri e su come usarli.

Come posizionare correttamente il ritracciamento di Fibonacci

È fondamentale posizionare lo strumento di ritracciamento Fib nella parte superiore e inferiore corretta. Io stesso sono un trader che posiziona lo strumento da sinistra a destra, anche se ci sono trader che fanno il contrario e lo posizionano da destra a sinistra. Per me posizionare lo strumento dal passato al prezzo corrente (da sinistra a destra) è meglio che dal prezzo corrente al passato, e lo useremo negli esempi futuri.

In ogni caso, i trader Forex vogliono posizionare il Fib nel posto corretto, che è dal basso verso l’alto in una tendenza al rialzo e dall’alto verso il basso in una tendenza al ribasso. Questa mossa dall’alto verso il basso può anche essere chiamata “swing high swing low”. Posizionare correttamente il Fib è un passo vitale, altrimenti potresti fibbing la gamba sbagliata di una mossa e fermarti per una perdita.

Alcuni elementi chiave di cui essere a conoscenza:

  1. Usa le parti superiori e inferiori sul tuo lasso di tempo – usa le parti superiori e inferiori naturali per le altalene e le gambe per posizionare il tuo fib;
  2. Usa i frattali – I frattali ti aiuteranno a identificare le parti superiori e inferiori;
  3. Usa l’onda di Elliott – assicurati di fibbing un’onda 1, un’onda 3, un’estensione d’onda (sotto-onde di un’onda), un’onda A o un’intera sequenza di 5 onde, altrimenti il Fib potrebbe fallire (quando lo usi come strumento per le entrate);
  4. Usa l’awesome oscillator: controlla quando la linea dello zero è stata attraversata e attendi un ritracciamento fino a quella linea zero. Ora hai la conferma che la mossa è 1 gamba o swing alto swing basso.

Come fai a sapere che è ora di posizionare Fib?

È importante rendersi conto che un nuovo Fib non è preferibilmente posizionato su un nuovo swing high swing low a meno che il bersaglio non sia stato colpito (vedi bersagli di Fibonacci per maggiori dettagli sui livelli).

Il motivo è semplice: solo quando gli obiettivi sono stati raggiunti è la coppia di valute, infatti, a conferma di una modalità di tendenza. Se la valuta rimbalza tra l’alto e il basso, in effetti, la valuta è in un intervallo e i trader Forex vogliono posizionare un nuovo Fib solo una volta che la tendenza è tornata in vigore.

L’obiettivo più importante da raggiungere è il -0,618 o il -0,272 nel caso dei livelli di ritracciamento di Fibonacci del 78,6% e dell’88,6%.

Utilizzo di Fibs in confluenza con altri strumenti

Trovare la confluenza è la chiave. Con confluenza, intendo trovare molteplici ragioni per fare uno scambio.

1) Un ritracciamento di Fibonacci e un bersaglio di Fibonacci allo stesso livello –

Quando un obiettivo Fib e un ritracciamento Fib sono allineati allo stesso prezzo, la probabilità che il prezzo reagisca ad esso è sostanzialmente aumentata.

2) Azione dei prezzi e importanti livelli di Fib –

Attendere una conferma della reazione del prezzo a un livello Fib è un ottimo metodo per ridurre il rischio e assicurarsi che il posizionamento Fib utilizzato sia corretto.

3) Livelli di Fib e livelli chiave nel mercato (come i livelli di supporto e resistenza del giorno e della settimana) –

Questo è un altro ottimo modo di combinare vari strumenti di analisi tecnica nel mercato Forex.

4) Livelli di Fib e linee di tendenza e medie mobili –

Ultimo ma non meno importante, inutile dirlo, che l’utilizzo di medie mobili e / o linee di tendenza con Fibs ovviamente altrettanto buono.

Fibonacci nei modelli grafici e nei rapporti temporali di Fibonacci

Per capire come Fibonacci gioca un ruolo fondamentale nei modelli grafici, ti consiglio di leggere l’articolo della scorsa settimana che discute in profondità modelli e Fibs.

I rapporti temporali di Fibonacci spiegano quanto tempo potrebbe richiedere un basso swing alto swing prima che inizi il prossimo swing high swing low. Lo fa misurando un minimo di swing alto swing completato e quindi posizionando il 38,2%, il 61,8%, il 100% della lunghezza del tempo in avanti. Il prossimo swing high swing low ha una maggiore possibilità di finire a questi livelli Fib.

Diversi intervalli di tempo per la sequenza di Fibonacci

Lo strumento di ritracciamento di Fibonacci ha più importanza e significato se utilizzato in un intervallo di tempo più elevato. Tuttavia, i livelli tendono a funzionare bene su tutti i periodi di tempo in effetti.

I trader possono utilizzare lo strumento su più intervalli di tempo contemporaneamente. In un caso il Fib potrebbe fungere da potenziale punto di svolta per una continuazione della tendenza su un intervallo di tempo più elevato, come il grafico giornaliero. Mentre su un lasso di tempo più piccolo, un trader potrebbe utilizzare un ingresso Fib su un pullback. Il primo viene utilizzato come potenziale trigger e il secondo Fib come voce effettiva.

Quali livelli di ritracciamento di Fibonacci usi?

I miei lettori abituali del blog sanno già che AMO i livelli di Fib. Perché?

Sono un ottimo metodo per misurare la psicologia del mercato. Chi non vorrebbe ottenere uno sconto del 50%?

Voglio dire, immaginati di fronte al tuo punto vendita preferito e all’improvviso una persona esce e dice: “Hey tutto qui dentro è scontato del 50%!” Indovina cosa fa con la tua psicologia?

Lo stesso vale per il mercato Forex. Supponiamo che ci sia una tendenza in atto. La tendenza si blocca e ripercorre il 50% del percorso. I trader sfrutteranno questa opportunità! Proprio come gli acquirenti.

La CHIAVE sono i mercati di tendenza.

I livelli di Fibonacci funzionano meglio nei mercati di tendenza.

Ripeto… tendenze!

Nei consolidamenti, nelle correzioni, negli intervalli e nei movimenti laterali, i Fibs hanno meno valore. Soprattutto su intervalli di tempo più piccoli. Il motivo è semplicemente che i trader, il mercato in generale e quindi l’azione dei prezzi tendono a ignorare questi livelli. In questi, le valute agiscono e reagiscono a diversi strumenti e elementi come top e bottom.

Se la valuta, tuttavia, è effettivamente di tendenza o se il Fib viene utilizzato su intervalli di tempo più elevati, allora lo strumento è una grande risorsa perché ti dà una grande indicazione di dove il mercato torna indietro nella direzione della tendenza.

Quindi quali sono i livelli?

Bene, tutti voi avete sentito parlare dei livelli di ritracciamento di Fibonacci 382, 500 e 618, naturalmente. Scritto anche così a volte: 0.382 / 0.500 / 0.618.

Questi numeri sono calcolati dividendo i numeri di sequenza di Fibonacci. Tranne che per la 500, che è solo a metà strada.

8/13 = 0,618…. 34/89 = 0,382.

Ma ci sono anche altri livelli di Fib! Ecco l’elenco completo che uso:

1) Il 236 o 0,236 – cioè 13/55 = 0,236

2) Il 382 o 0,382 – cioè 13/34 = 0,382

3) La 500 o 0.500 – a metà strada

4) Il 618 o 0,618 – cioè 13/21 = 0,618

5) Il 786 o 0,786 – radice quadrata di 0,618

6) L’886 o 0,886 – radice quadrata di 0,786

Cos’è il Golden Phi?

Il phi è un elemento cruciale nel Forex Trading. Il phi è spesso chiamato il rapporto aureo. Due quantità sono nel rapporto aureo se: il rapporto tra la somma delle quantità e la quantità maggiore è uguale al rapporto tra la quantità maggiore e quella più piccola. In matematica questo significa ((A+B)/A) = PHI.

Il PHI è pari a 0,618!! Ecco perché il ritracciamento 618 Fib è così importante nel trading Forex.

MA, questo numero non è importante solo nel trading Forex! Il numero Phi può essere visto nelle arti e persino nella natura! Wow.

Detto questo, tutti i livelli di Fib hanno la loro importanza, e una volta che conosci questi grandi livelli di Fib, hai completato il primo piccolo passo per avere successo con il trading di Fibonacci. Ora sai come fare trading con i livelli di ritracciamento di Fibonacci. Il divertimento aumenta molto di più nella prossima sezione!

Cosa sono gli obiettivi d’oro?

Gli obiettivi sono più importanti e questa sezione ti abbaglierà davvero! Questa è la vera bellezza di come fare trading con Fibs! Quindi siediti stretto e rimanda quella passeggiata con il cane che potresti aver pianificato per qualche altro minuto!

Prestate molta attenzione… le destinazioni che si desidera aggiungere allo strumento di ritracciamento di Fibonacci sono:

-0.272

-0.618

Questi sono obiettivi SORPRENDENTI. Il mercato rispetta veramente questi livelli.

Con questi obiettivi ora la tua cassetta degli attrezzi Forex, non dovrai mai dubitare di un solo secondo nella tua vita in cui prendere profitti?!?!

Posso darti tonnellate e tonnellate di esempi sui grafici. Il mercato continua a ripetersi più e più volte. Questi sono i livelli che vuoi tenere a mente!!

Altri obiettivi che possono avere importanza sono:

  • -1.618
  • -2.618
  • -1.000
  • -2.000
  • -0.786
  • -4.236

È possibile aggiungere queste destinazioni facendo clic sulle proprietà di Fibonacci e quindi aggiungendo questi livelli allo strumento di ritracciamento di Fibonacci. Oh e assicurati di aggiungere il segno meno!

La grande domanda da parte mia:

Qualcuno di questi numeri è nuovo per te?

E la mia 2a domanda: con quale frequenza usi i ritracciamenti di Fibonacci e gli obiettivi di Fibonacci?

Evita la trappola del trading

Quello che voglio dire con questo è: fai attenzione a ciò che tu Fib!

Ogni trader Forex vuole posizionare il Fib sul corretto swing high swing low!!!

Questo è fondamentale. Altrimenti, potresti fibbing la gamba sbagliata di una mossa e essere fermato per una perdita!

Trovare la gamba giusta richiede tempo e pratica. Ma ne vale la pena!

Se hai bisogno di aiuto per inserire il Fib corretto, assicurati di aggiungerci alla tua lista di follower su Twitter e chiedici la nostra opinione. Inviaci uno screenshot e ti restituiremo il nostro feedback! Quindi assicurati di usare quella risorsa gratuita!

Alcuni elementi chiave di cui essere a conoscenza:

a) Usa le parti superiori e inferiori sul tuo lasso di tempo à usa le cime e gli slip naturali per le altalene e le gambe per posizionare il tuo fib;

b) Usa l’onda di Elliott per assicurarti sempre di fibbing un’onda 1, un’onda 3, un’onda A o un’intera sequenza di 5 onde, altrimenti il Fib potrebbe non funzionare troppo bene;

c) Utilizzare il controllo AO à quando la linea zero è stata attraversata e attendere un ritracciamento fino a quella linea zero. Ora hai la conferma che la mossa è 1 gamba;

d) Attendere che i bersagli Fib vengano colpiti prima di posizionare un nuovo Fib. Se la valuta non raggiunge l’obiettivo, aspetta con Fibbing una nuova gamba, perché la valuta potrebbe variare!

Ottima strategia di trading

Leggi qui la grande strategia di trading Fib di Nathan per i grafici a lungo termine: “strategia di trading a lungo termine per il forex.”

Onda di Elliot

I livelli di Fibonacci vanno di pari passo con le Onde. E ogni trader Forex dovrebbe conoscere questa linea guida d’oro:

  • L’onda 2 di solito ha un ritracciamento profondo;
  • L’onda 4 di solito ha un ritracciamento superficiale.
  • Un ritracciamento profondo è un Fib 500/618/786/886.
  • Un ritracciamento poco profondo è un Fib 236/382/500.
  • Un ritracciamento dell’onda B in una correzione veloce (zigzag) è spesso un ritracciamento 3382/500/618.
  • Un ritracciamento dell’onda B in una correzione lenta e instabile è spesso un 786/886/double top o una rottura del top fino a 1.380.

Il trucco del mio trader

Il mio consiglio numero 1 per tutti è questo: trova la confluenza.

La confluenza è la chiave, proprio come la fiducia.

Con confluenza, intendo trovare molteplici ragioni per fare uno scambio.

1. Potrebbe trattarsi, ad esempio, di un ritracciamento di Fibonacci e di un obiettivo di Fibonacci allo stesso livello. Quando un obiettivo Fib e un ritracciamento Fib si allineano allo stesso prezzo, la probabilità che il prezzo reagisca ad esso è sostanzialmente aumentata.

2. Un altro metodo per la confluenza è l’utilizzo dell’azione dei prezzi a livelli di Fib importanti. Attendere una conferma della reazione del prezzo a un livello Fib è un ottimo metodo per ridurre il rischio e assicurarsi che il posizionamento Fib utilizzato sia corretto.

3. L’utilizzo degli strumenti Fib con livelli chiave sul mercato come il supporto giornaliero e settimanale e i livelli di resistenza è sicuramente un’idea saggia. Questo è un altro ottimo modo di combinare vari strumenti di analisi tecnica nel mercato Forex.

4. Ultimo ma non meno importante, inutile dirlo, che l’utilizzo di medie mobili e / o linee di tendenza con Fibs ovviamente altrettanto buono!

Nella prossima sezione, ti insegneremo come impostare il breakout e le negoziazioni forex di Fibonacci.

Come impostare Breakout & Fibonacci Forex Trades

Un tempo, la tendenza al ribasso dell’AUDUSD offriva un grafico interessante per cercare configurazioni brevi. In effetti, il prezzo si era già avvicinato al livello di ritracciamento di 38,2, che avrebbe potuto facilmente diventare un punto di svolta per la continuazione della tendenza al ribasso.

Guardando l’azione dei prezzi a 4 ore, diventa chiaro che diverse candele stavano mostrando difficoltà al livello di ritracciamento di Fibonacci a 38,2, ma i gemelli inghiottiti rialzisti avrebbero potuto annullare i segnali ribassisti.

Pertanto, ho tenuto d’occhio le prossime candele a 4 ore cercando di vedere se il prezzo ha mostrato rinnovati segnali ribassisti o continuerà a risalire più in alto.

In entrambi i casi, sono specificamente cercato per i pantaloncini solo a causa della tendenza al ribasso (vedi linea di tendenza blu). Ecco i due scenari ribassisti con cui sto contando:

  • Una rottura della candela bassa di 4 ore (cerchio verde) per uno scambio di breakout a livelli più bassi (freccia arancione);
  • Un rimbalzo alla confluenza di Fibonacci del ritracciamento Fib e del target Fib:
  • Il ritracciamento Fib al 50% e il target Fib -27,2 (cerchio rosso);
  • Il ritracciamento Fib del 61,8% e il target Fib -61,8 (cerchio rosso scuro).

Modelli di grafico

In entrambi gli scenari, è utile attendere un modello di candela per confermare che il prezzo sta rimbalzando nel punto di resistenza o spingendo attraverso il livello di supporto. Questa tattica utile ha un alto tasso di garantire un ingresso decente al momento giusto.

Lo stesso movimento al rialzo potrebbe verificarsi anche sull’NZDUSD. Anche il Kiwi era in una grande tendenza al ribasso, ma la recente instabilità ha messo le ambizioni ribassiste nel congelatore. Puoi anche fare trading con la strategia del triangolo di breakout.

Guardando il livello di ritracciamento di Fibonacci

Osservando il momentum al rialzo (freccia verde), la rottura della linea di tendenza al ribasso (blu) e il doppio fondo (cerchio viola) al livello di ritracciamento di Fibonacci 61,8 (azzurro), il prezzo potrebbe essere pronto per un breakout rialzista (frecce blu) sopra la linea di resistenza (rosso).

Ero interessato a fare un lungo sulla rottura della resistenza (conferma del candelabro di poppa) e / o a prendere un corto agli obiettivi di Fibonacci. Ci sono due opzioni valide per catturare la configurazione rialzista del breakout controtendenza:

  • Uno è quello di cercare una candela giornaliera che spinge attraverso la linea di tendenza;
  • L’altro è monitorare lo stesso breakout rialzista ma su un intervallo di tempo inferiore come il grafico a 4 ore.

Il vantaggio dell’H4, in questo caso, è il potenziale per un ingresso più precoce e quindi anche più spazio per i bersagli.

Quando ingrandisco il grafico a 4 ore, sono in grado di vedere sia una bandiera del toro che un tipo di triangolo contraente del modello di grafico forex. La rottura sotto il supporto e la rottura sopra la resistenza indicherebbero la rottura del triangolo contraente. Una rottura di entrambi i livelli di resistenza e supporto sarà il fattore scatenante che sto cercando per una configurazione commerciale.

Inoltre, in questo caso, una candela forte è giustificata: chiudi vicino alla candela bassa o alta, considerevole e la maggior parte della candela al di fuori della linea di tendenza.

Come fai trading usando la strategia della linea di tendenza di Fibonacci: 5 passaggi

Ora che comprendiamo le basi del trading di Fibonacci, copriamo l’utilizzo di Fibonacci per una strategia di linea di tendenza. Ecco una semplice strategia di trading di ritracciamento di Fibonacci che utilizza questo strumento di trading insieme alle linee di tendenza per trovare voci di trading accurate per grandi profitti.

Esistono diversi modi per fare trading utilizzando lo strumento di ritracciamento di Fibonacci, ma ho scoperto che uno dei modi migliori per scambiare il Fibonacci è usarlo con le linee di tendenza. Abbiamo anche una formazione sul Trend Line Drawing con Fractals.

Lo strumento di ritracciamento di Fibonacci è stato sviluppato da Leonardo Pisano che è nato intorno al 1175 dC in Italia. Pisano era noto per essere “uno dei più grandi matematici europei del Medioevo”.

Ha sviluppato una semplice serie di numeri che hanno creato rapporti di Fibonacci che descrivono le proporzioni naturali delle cose nell’universo.

Questi numeri sono stati utilizzati dai trader ormai da molti anni!

Con questa strategia di trading di Fibonacci, imparerai tutto ciò che devi sapere per iniziare a fare trading con lo strumento di ritracciamento di Fibonacci. Scoprirai il significato di Fibonacci, l’algoritmo di Fibonacci, la biografia di Fibonacci, la formula di Fibonacci per il trading di mercato, l’algoritmo della serie di Fibonacci, la sequenza di Fibonacci in natura, insieme a molti altri fatti utili su questo grande strumento!

Di seguito è riportata un’immagine dei diversi rapporti che Leonardo ha creato. Entreremo nei dettagli in seguito su quale di queste linee useremo per la nostra strategia di trading.

Il tuo software di creazione di grafici dovrebbe essere standard con questi rapporti, tuttavia, sei tu quello che li mette sul tuo grafico. Molti trader utilizzano questo strumento, motivo per cui è importante avere una strategia di trading che lo incorpori. Avrai bisogno di sapere dove applicare questi fibs. Dovrai posizionarli sull’altalena alta / altalena bassa.

Uno Swing High è un candelabro con almeno due alti più bassi sia a sinistra che a destra di se stesso.

Uno Swing Low è un candelabro con almeno due minimi più alti sia a sinistra che a destra di se stesso.

Se non sei sicuro di cosa significhi, prendiamo un grafico per vedere come appare:

Quindi ecco come sarebbe allora sul tuo grafico con il ritracciamento di Fibonacci:

Ecco un modo rapido per ricordare questo concetto. Se si tratta di una tendenza al rialzo, vuoi iniziare con lo swing basso e trascinare il tuo livello di Fibonacci fino allo swing alto. Se si tratta di una tendenza al ribasso, si inizia con lo swing alto e si trascina il cursore fino al basso swing. Puoi anche leggere la strategia su come utilizzare la forza della valuta per il successo del trading.

Abbastanza semplice. Andiamo avanti e guardiamo tutto ciò di cui avremo bisogno con questa strategia di trading.

Strumenti di trading per la strategia di trading della linea di tendenza di Fibonacci

  1. Ritracciamento di Fibonacci
  2. Linee di tendenza

Questa strategia di trading può essere utilizzata con qualsiasi mercato (Forex, Azioni, Opzioni, Futures).

Può anche essere utilizzato in qualsiasi lasso di tempo. Questa è una strategia di trading di tendenza che trarrà vantaggio dal ritracciamento della tendenza.

I trader Forex identificano i livelli di ritracciamento di Fibonacci come aree di supporto e resistenza. Per questo motivo, questi livelli sono osservati da molti trader, motivo per cui questa strategia potrebbe fare la differenza per il tuo successo commerciale.

Poiché conosciamo alcune informazioni sul ritracciamento di Fibonacci, diamo un’occhiata alle regole della strategia della linea di tendenza di Fibonacci.

Regole di trading della linea di tendenza di Fibonacci

Regola #1 – Trova una coppia di valute di tendenza

Questo è abbastanza semplice. Dobbiamo assicurarci che sia una tendenza al rialzo o al ribasso.

Nell’esempio, useremo oggi questo sarà un trend rialzista. Cercheremo un ritracciamento nel trend e poi faremo una voce in base alle nostre regole.

Regola #2 – Disegna una linea di tendenza

Dal momento che hai già identificato che si tratta in realtà di una tendenza guardando il tuo grafico, ora devi disegnare la tua linea di tendenza

Disegna questo sui livelli di supporto e resistenza mentre la tendenza sta salendo o scendendo.

Una volta tracciata questa linea di tendenza, sei pronto per passare al passaggio successivo.

Le linee di tendenza sono una componente chiave del trading e consiglio sempre di usarle quando puoi.

Regola #3 – Disegna Fibonacci da Swing low a swing High

Ora puoi estrarre il tuo strumento di ritracciamento di Fibonacci e posizionarlo dall’altalena bassa all’altalena.

Ricorda che questo è un trend rialzista, quindi abbiamo iniziato al minimo di oscillazione del 100% e abbiamo posizionato il secondo livello dello 0% al massimo dello swing.

Regola #4 – Attendi che il livello dei prezzi raggiunga la linea di tendenza

Finora abbiamo trovato una coppia di valute di tendenza, disegnato una linea di tendenza per convalidarla e posizionato il nostro Fibonacci al minimo swing e swing high.

Questa regola è il passo critico per la strategia, quindi è necessario prestare molta attenzione.

Perché abbiamo bisogno che i movimenti dei prezzi colpiscano la nostra linea di tendenza, si fermino e tornino nella direzione della tendenza.

Se rompe la linea di tendenza e continua ad andare avanti e soffia oltre il 50%, 61,8%, 78,6%, allora la tendenza è ovviamente rotta e devi guardare altrove perché uno scambio con questa strategia sarebbe invalidato in quel momento.

Detto questo, diamo un’occhiata al nostro grafico e vediamo cosa è successo.

Ottimo, ha colpito la linea di tendenza, quindi perché non possiamo semplicemente andare avanti e ACQUISTARE ora dato che è un trend rialzista?

Bene, se l’hai chiesto, buona domanda.

Come ho detto, il mercato tende a seguire queste linee, ma a volte falsi i trader e finiranno per perdere un sacco di soldi quando rompe la tendenza.

Questo accade ogni singolo giorno, motivo per cui è fondamentale avere una strategia che ti aiuti a sapere se questa rottura può verificarsi.

E non vogliamo che nulla di tutto ciò accada a te, quindi controlliamo i criteri per entrare per aiutarci a fare un ingresso sicuro.

Regola n. 5 – Il prezzo deve raggiungere la linea di tendenza tra il 38,2% e il 61,8% delle linee (rapporto aureo di Fibonacci)

Prima di iniziare a spiegare, guarda il grafico per vedere cosa significa esattamente:

Il prezzo è tornato indietro e ha testato il segno 38,2 per un bel po ‘prima di colpire la linea di tendenza e continuare ad andare al rialzo.

Una volta che il prezzo ha raggiunto la linea di tendenza che abbiamo tracciato, abbiamo visto che era tra 38,2-61,8 linee, e quindi il nostro commercio è stato un passo più vicino all’attivazione.

Perché deve essere tra queste righe per questa strategia?

Vogliamo capitalizzare sui grandi ritracciamenti. E le linee 38.2, 50, 61.8 hanno tutte dimostrato di essere le migliori linee di ritracciamento da utilizzare con fibonacci.

Una volta trovato questo, cerca una voce.

Regola #6 – Punto di ingresso

Quindi tutto è allineato per fare un grande profitto su questo ritracciamento, qual è l’ultimo passo per fare il commercio?

In un BUY-In per effettuare la tua iscrizione, aspetterai che il prezzo si chiuda al di sopra della linea del 38,2% o del 50%.

In un SELL-In per effettuare la tua iscrizione, aspetterai che il prezzo si chiuda al di sotto della linea del 38,2% o del 50%.

Diamo un’occhiata ai grafici per chiarire questo:

Fare riferimento a questa immagine quando si utilizza questa strategia. Questo ci mostra come saranno i nostri grafici prima di fare uno scambio.

*Nota: se il prezzo raggiunge la nostra linea di tendenza tra la linea del 50% e la linea del 61,8% di fib, allora aspetteremo che una candela si chiuda sopra la linea del 50% per entrare nel commercio.

L’unico motivo per aspettare che una candela si chiuda al di sopra della linea fib del 38,3% è perché è tra le linee del 38,2% -50% per questo esempio.

Questo processo non dovrebbe richiedere molto tempo, poiché la nostra tendenza dovrebbe continuare verso l’alto a causa del precedente livello di supporto con la linea di tendenza.

Nell’esempio precedente, illustra queste regole quando la linea di tendenza soddisfa il livello dei prezzi in queste due zone.

*Nota: se il prezzo scende al di sotto del livello di fib del 61,8% nell’esempio, dovrai anche attendere che una candela si chiuda al di sopra del livello di fib del 50%.

Il motivo per cui aspetti sempre è che non vuoi essere catturato in una tendenza rotta e finire per essere fermato.

Regola #7 Posizionamento Stop Loss

Il tuo stop loss può variare in base a ciò che i tuoi grafici ti mostrano. Guarda nel passato per la resistenza o il supporto precedenti.

Nel commercio di esempio, lo stop è stato posizionato tra la linea fib del 50% e del 61,8%. Per questo commercio, aveva senso perché se avesse rotto la linea del 50% fib, allora la tendenza al rialzo sarebbe stata invalidata. Vogliamo uscire da quel commercio BUY il più rapidamente possibile.

È sempre utile guardare nel passato per determinare uno stop loss.

Strategia di trading del canale di ritracciamento di Fibonacci

Prima di immergerci nello specifico, diamo un’occhiata a quali strumenti hai bisogno per il lavoro per la strategia di trading del canale di Fibonacci:

Fortunatamente, hai solo bisogno di uno strumento: l’indicatore del canale di Fibonacci: questo indicatore potrebbe sembrare diverso per te a seconda della piattaforma che stai utilizzando (Tradingview, MT4, Tradestation, Ninjatrader). Sono tutti di serie sulla tua piattaforma. Questo è simile allo strumento di ritracciamento di Fibonacci, solo tu puoi ruotare i livelli FIB al rialzo o al ribasso.

Ciò ti consentirà di creare linee parallele perfettamente rette sui punti di supporto e resistenza sul trend rialzista o al ribasso. Dai un’occhiata alle aree “Cosa succede a Supporto e Resistenza” se non hai alcuna conoscenza preliminare di cosa si tratta.

Ora passiamo ai passaggi della strategia di trading del canale di Fibonacci.

Passo #1 Trova una forte tendenza al ribasso / tendenza al rialzo che si sta formando

Questo passaggio è fondamentale per ottenere il giusto. È necessario trovare una forte tendenza al rialzo attuale a questo punto. Il più delle volte lo vedrai accadere su un’inversione di tendenza. Non sempre, ma una buona parte di esso. Dai un’occhiata:

Abbiamo visto qui una bella tendenza al rialzo prima che rompesse la linea di supporto e si dirigesse verso il basso. A questo punto è necessario continuare ad aspettare se il prezzo “rimbalzerà” da un certo livello e tornare al rialzo.

Nota** Il nostro strumento Fibonacci non è ancora in gioco. A questo punto, stiamo aspettando che l’azione dei prezzi torni al rialzo e raggiunga un livello di “resistenza” per poi tornare al ribasso formando un “Canale”

Fase #2 In una tendenza al ribasso, attendi che l’azione dei prezzi si consolidi e torna al rialzo.

Ecco come appare:

Ancora una volta, non c’è nulla qui che siamo interessati a fare trading. L’azione dei prezzi deve tornare al rialzo, consolidarsi, quindi siamo pronti per il business per una voce di vendita.

Passo #3 Attendi che l’azione dei prezzi “Colpisca un soffitto”

Ecco come sarà questo passaggio:

Puoi vedere nel grafico sopra che ho etichettato ogni passaggio della strategia di trading del canale di Fibonacci. Ogni passaggio è colorato. Quindi a questo punto ecco cosa è successo. L’azione dei prezzi ha rotto il principale trend rialzista e poi ha causato una lunga tendenza ribassista (Step #1) Poi, dopo il consolidamento, l’azione dei prezzi è tornata al rialzo (step #2) Questo trend rialzista è continuato per un bel po ‘prima di consolidarsi di nuovo (step #3).

Passo #4: Applica l’indicatore del canale di Fibonacci

Ti guiderò attraverso dove posizionare questo. Hai già fatto la maggior parte del lavoro seguendo i passaggi 1-3, quindi questo passaggio dovrebbe essere molto semplice.

Posiziona l’indicatore del canale di Fibonacci sul consolidamento #1 e sul consolidamento #2 nella direzione del canale.

Una volta fatto questo, congratulazioni! Ora è il momento di cercare un trade….

Dopo che ti mostra un’altra cosa per confermare che questo è davvero un canale.

Passo #5: Attendi che l’azione del prezzo spinga verso il basso e tiri indietro. (Fai ingresso dopo il pull-back)

Ecco come appare:

Benissimo! Vedi che sul pullback ha colpito la nostra linea di canale? Questo è esattamente ciò che vuoi vedere!

Ecco tutti i passaggi finora:

Prenditi un minuto e studia l’immagine sopra. C’è molto da digerire lì!

Questi sono i cinque passaggi principali necessari per effettuare una voce SELL basata su questa strategia. Segui semplicemente ogni passo dal loro colore e hai ottenuto la tua prima voce!

Vendi voce #1 e voce #2

Quindi sai già dove entrare nel primo trade.

Vuoi premere i tuoi vincitori con questa strategia, quindi quando l’azione dei prezzi raggiunge il segno del 50% dell’indicatore del canale di Fibonacci fai una seconda voce!

Quindi, a questo punto, hai due operazioni, entrambe in profitto.

Take Profit/Stop Loss

Quando l’azione del prezzo colpisce la linea del canale di Fibonacci al 100% che hai disegnato, chiuderai immediatamente entrambe le operazioni, nessuna eccezione!

Questo è l’altro livello di supporto. Quando il prezzo raggiunge questo livello ci sono molte cose che potrebbero accadere (per lo più male)

Vedi, molti acquirenti conoscono questo livello, quindi hanno ordini di ingresso BUY seduti sulla linea al 100% di quel canale. Una volta che l’azione dei prezzi raggiunge quel livello, attiverà tutte quelle voci di acquisto (insieme a molti venditori che escono) e questo è ciò che accadrà molto probabilmente:

Si desidera utilizzare uno stop loss finale. Quindi, mentre il prezzo si muove verso il basso, ti muoverai di conseguenza stop loss. Ci sono vantaggi e svantaggi nell’utilizzare un trailing stop. Il nostro team ha testato alcuni metodi diversi con questa strategia e ha convenuto che uno stop loss finale è la strada da percorrere con la strategia di trading del canale di Fibonacci.

Ecco come apparirei durante il commercio.

Una volta che le azioni price toccano la linea Fib del 50% e abbiamo aggiunto una seconda voce, vai avanti e sposta il tuo stop loss alla tua prima voce alla Fib Line del 38%. Questo bloccherà un po ‘di profitto nel caso in cui l’azione dei prezzi decida di accenderti e dirigersi verso l’alto!

Una volta che l’azione price tocca la linea Fib del 78%, sposta entrambi gli stop loss sulla linea di Fibonacci del 50%. Questo bloccherà il profitto per il primo trade e si romperà anche sul secondo trade! Vinci ancora in entrambi i modi.

Come ho detto prima, esci da entrambe le negoziazioni immediatamente quando il fib al 100%.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
invest crypto 28

Trading Contrarian: guida passo passo

invest crypto 21

Grafici Forex: 3 modelli da seguire nel 2022