in

Forex: cos’è e come funziona?

Cos’è un forex e come funziona? Il mercato dei cambi è una rete elettronica globale di trading valutario.
Precedentemente limitato ai governi e alle istituzioni finanziarie, ora gli individui possono acquistare e vendere direttamente valute in valuta estera.
Nel mercato dei cambi, un profitto o una perdita è causato dalla differenza nel prezzo di una coppia di valute che i trader acquistano e vendono.


I commercianti di valuta non commerciano in contanti. I broker di solito ribaltano le loro posizioni alla fine di ogni giornata.

Cos’è il Forex?

Forex (o fx) è valuta estera, la somma di valuta estera e valuta estera.

Il cambio estero si riferisce al mercato elettronico globale per il trading di valute internazionali e derivati valutari. Non ha una posizione fisica centrale. Tuttavia, il mercato dei cambi è il mercato più scambiato e liquido del mondo, con trilioni di dollari che passano di mano ogni giorno.

La maggior parte delle transazioni sono condotte attraverso banche, broker e istituzioni finanziarie.

Il mercato dei cambi è aperto 24 ore al giorno, cinque giorni alla settimana, esclusi i giorni festivi. Nei giorni festivi, il mercato dei cambi è aperto quando molti mercati azionari sono chiusi, anche se i volumi di trading possono essere inferiori.

Comprendere i cambi

L’esistenza di valuta estera consente di convertire una grande quantità di una valuta nell’equivalente di un’altra valuta al tasso di cambio corrente del mercato.

Alcune di queste transazioni sono dovute alle esigenze aziendali di istituzioni finanziarie, aziende o individui per convertire una valuta in un’altra. Ad esempio, una società americana può scambiare dollari USA con yen giapponesi per pagare merci ordinate in Giappone che vengono pagate in yen giapponesi.

L’esistenza di molte transazioni in valuta estera è quella di adattarsi alla speculazione nella direzione del valore della valuta. I trader traggono profitto dalle variazioni di prezzo di specifiche materie prime.

Coppie e quotazioni Forex

Le valute negoziate sono elencate in coppie, come USD / CAD, EUR / USD o USD / JPY. Questi rappresentano il dollaro USA (USD) per il dollaro canadese (CAD), l’euro (EUR) per il dollaro USA e il dollaro USA per lo yen giapponese (JPY).

Ogni coppia avrà anche un prezzo associato, ad esempio 1,2569. Se il prezzo è correlato alla coppia USD / dollaro canadese, costa 1,2569 dollari canadesi acquistare un dollaro USA. Se il prezzo sale a 1,3336, ora costa 1,3336 dollari canadesi per acquistare un dollaro. Il valore del dollaro USA è aumentato (il dollaro canadese è diminuito) perché ora costa più dollari canadesi acquistare un dollaro USA.

Quanto è grande il mercato dei cambi?

Ci sono diverse ragioni per l’unicità del mercato dei cambi, principalmente le sue dimensioni. Il volume degli scambi in questo mercato è grande. Prendendo come esempio il volume delle transazioni sul mercato dei cambi nel 2019, i dati mostrano che il volume medio giornaliero delle transazioni nel mercato dei cambi è di 6,6 trilioni di dollari USA per la Banca dei regolamenti internazionali. Ciò supera il volume globale degli scambi azionari di circa 25 volte.

I più grandi mercati forex si trovano nei principali centri finanziari globali, tra cui Londra, New York, Singapore, Tokyo, Francoforte, Hong Kong e Sydney.

Come funziona il forex trading?

Questo mercato dei cambi è aperto 24 ore al giorno, cinque giorni alla settimana, nei principali centri finanziari di tutto il mondo. Ciò significa che puoi acquistare e vendere valute in quasi tutti i momenti.

In passato, le transazioni in valuta estera erano principalmente limitate a governi, grandi società e hedge fund bancari. Ora, chiunque può utilizzare le transazioni in valuta estera. Molte società di investimento, banche e broker al dettaglio consentono alle persone di aprire conti e scambiare valute;

Quando fai trading nel mercato dei cambi, stai acquistando e vendendo la valuta di un particolare paese invece di un’altra valuta. Ma non c’è scambio fisico da una parte all’altra come in un chiosco di valuta estera.

Nel mondo dei mercati elettronici, i trader di solito detengono posizioni in una particolare valuta, sperando che la valuta che acquistano aumenti e si rafforzi (se vendono, si indeboliranno) per realizzare un profitto.

Una valuta è sempre scambiata rispetto a un’altra valuta. Se vendi una valuta, stai acquistando un’altra valuta; se acquisti una valuta, stai vendendo un’altra valuta. Il profitto si ottiene in base alla differenza tra i prezzi delle transazioni.

In che modo il cambio estero è diverso dagli altri mercati

Ci sono alcune importanti differenze tra il funzionamento del mercato dei cambi e altri mercati come il mercato azionario statunitense.

Meno regole

Ciò significa che gli investitori non sono soggetti a standard rigorosi o alla supervisione come azioni, futures o futures; opzioni; mercati. No, la stanza di compensazione e non esiste un’agenzia centrale che supervisioni l’intero mercato dei cambi. Puoi vendere allo scoperto in qualsiasi momento perché non sei mai stato corto nel mercato dei cambi; se vendi una valuta, stai acquistando un’altra valuta.

Commissioni e commissioni

Poiché il mercato non è regolamentato, le commissioni e le commissioni variano notevolmente tra i broker. La maggior parte dei broker di valuta estera fa soldi aumentando i prezzi per diffondere le coppie di valute. Altri fanno soldi addebitando commissioni, che fluttuano in base al numero di valute scambiate. Alcuni broker usano entrambi.

Accesso completo

Non ci sono confini tra quando puoi scambiarlo e quando non puoi scambiarlo. Poiché il mercato fx è aperto 24 ore al giorno, puoi fare trading in qualsiasi momento della giornata. Le eccezioni sono i fine settimana, o nessun centro finanziario globale è disponibile a causa delle vacanze.

Influenza

Il mercato dei cambi consente la leva finanziaria. Negli Stati Uniti, il rapporto è alto come 50: 1 e ancora più alto in alcune parti del mondo. Ciò significa che un trader può aprire un conto da $ 1.000 e acquistare o vendere fino a $ 50.000 in valuta. La leva è un’arma a doppio taglio. Ingrandisce profitti e perdite.

Cos’è un esempio di trading forex?

Supponiamo che il trader creda che l’euro si apprezzerà rispetto al dollaro. Un altro punto di vista è che il dollaro cadrà rispetto all’euro.

Il trader acquista euro a 1.2500 euro / dollari e acquista valuta del valore di 5.000 dollari USA. Più tardi quel giorno, il prezzo è salito a $ 1,2550. Il trader è salito di $ 25 (5000 * 0,0050). Se il prezzo scende a 1,2430, il trader perderà $ 35 (5000 * 0,0070).

I prezzi delle valute cambiano costantemente, quindi i trader possono decidere di mantenere le posizioni durante la notte. Il broker ribalta la posizione, generando crediti o debiti in base al differenziale del tasso di interesse tra l’Eurozona e gli Stati Uniti. Se il tasso di interesse nell’Eurozona è del 4% e il tasso di interesse negli Stati Uniti è del 3%, allora in questo esempio, il trader possiede una valuta con un tasso di interesse più alto. Pertanto, durante il rollover, il commerciante dovrebbe ricevere una piccola carta di credito. Se il tasso di interesse in euro è inferiore al tasso di interesse in dollari USA, il trader addebiterà durante il pagamento di rollover.

La consegna del rollover può influenzare le decisioni di trading, principalmente se è possibile mantenere la transazione per un lungo periodo. Grandi differenze nei tassi di interesse possono portare a molti crediti o addebiti ogni giorno, aumentando o erodendo significativamente i profitti commerciali (o aumentando o diminuendo le perdite).

La maggior parte dei broker fornisce leva finanziaria. Molti broker statunitensi hanno rapporti di leva fino a 50: 1. Supponiamo che il nostro trader utilizzi un rapporto di leva di 10: 1 nel trading. Se viene utilizzato un rapporto di leva di 10: 1, il trader non ha bisogno di avere un conto con USD 5.000, anche se la valuta vale USD 5.000. Ha solo bisogno di 500 dollari.

In questo esempio, considerando che il trader ha bisogno solo di 500 dollari USA o 250 dollari USA di capitale di trading (se si utilizza più leva finanziaria, o anche meno), è possibile ottenere rapidamente un profitto di 25 dollari USA. Questo è il potere della leva. D’altra parte, i trader possono perdere fondi altrettanto velocemente.

Conclusione

Quando si commercia nel mercato dei cambi, si acquista la valuta di un determinato paese mentre si vende la valuta di un altro paese. Ma non c’è cambio di valuta fisica tra una mano e l’altra. Nel mondo odierno dei mercati elettronici, il trading di valute è facile come un clic.

I trader di solito detengono posizioni in una valuta specifica, sperando che la valuta che acquistano abbia alcuni cambiamenti al rialzo e forza (se vendono, ci sarà una debolezza) per realizzare un profitto.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
invest 00005

Account Capital.com: Come abilitare l’autenticazione a 2 fattori (2FA)

invest 00028

Notifica quando un’azione raggiunge un determinato prezzo su eToro: ecco come attivarla