in

I migliori ETF sulle infrastrutture per il terzo trimestre del 2021

PAVE, IFRA ed ENFR sono i migliori ETF infrastrutturali per il terzo trimestre del 2021

Gli ETF (Exchange Traded Fund ) infrastrutturali forniscono esposizione a società che costruiscono e gestiscono grandi progetti e sistemi come strade, ponti, corsi d’acqua, ferrovie, reti di comunicazione e sistemi elettrici. Le società nel settore delle infrastrutture includono Dominion Energy Inc. ( D ), Fortis Inc. ( FTS ) e Consolidated Edison Inc. ( ED ). Gli investitori che cercano di possedere un paniere diversificato di società di infrastrutture, piuttosto che scommettere su un singolo titolo, potrebbero prendere in considerazione un ETF sulle infrastrutture.

È probabile che le società di infrastrutture ne traggano beneficio anche se solo una parte del Jobs Plan da quasi 2,3 trilioni di dollari del presidente degli Stati Uniti Joe Biden viene approvato dal Congresso. Presentato alla fine di marzo, il piano incontra una forte opposizione da parte dei repubblicani per quanto riguarda gli aumenti delle tasse proposti per pagarlo. Il programma per l’occupazione di Biden comprende 1,3 trilioni di dollari per le infrastrutture, che sarebbero principalmente finalizzate a potenziare i trasporti e le infrastrutture comunitarie, tra cui: costruzione, riparazione e ammodernamento delle autostrade; fornire alloggi a prezzi accessibili; costruire nuove scuole; e altro ancora.

PUNTI CHIAVE

  • Il settore delle infrastrutture ha sottoperformato il mercato più ampio nell’ultimo anno.
  • Gli ETF con il miglior rendimento totale a 1 anno sono PAVE, IFRA e ENFR.
  • Le principali partecipazioni di questi ETF sono rispettivamente Nucor Corp., BlueLinx Holdings Inc. ed Enbridge Inc..

Esistono 7 ETF infrastrutturali distinti che vengono scambiati negli Stati Uniti, esclusi gli ETF inversi e con leva finanziaria, nonché i fondi con meno di 50 milioni di dollari in  asset under management (AUM) . Il settore delle infrastrutture, misurato dall’indice S&P Global Infrastructure, ha sottoperformato il mercato più ampio con un rendimento totale del 32,0% negli ultimi 12 mesi rispetto al rendimento totale dell’S&P 500 del 50,0%, al 6 maggio 2021. Il L’ETF sulle infrastrutture con le migliori prestazioni, in base alle prestazioni dell’ultimo anno, è il Global X US Infrastructure Development ETF ( PAVE ). Esaminiamo di seguito i 3 migliori ETF infrastrutturali. Tutti i numeri di seguito sono aggiornati al 12 maggio 2021.

Global X US Infrastructure Development ETF (PAVE)

  • Performance su 1 anno: 100,9%
  • Rapporto di spesa: 0,47%
  • Rendimento annuale del dividendo: 0,34%
  • Volume medio giornaliero di 3 mesi: 2,227,534
  • Patrimonio in gestione: 3,5 miliardi di dollari
  • Data di lancio: 6 marzo 2017
  • Emittente: Mirae Asset

PAVE replica l’indice INDXX US Infrastructure Development, che fornisce esposizione all’attività infrastrutturale negli Stati Uniti da parte di società che forniscono materie prime e attrezzature pesanti, nonché società impegnate nella costruzione fisica e nell’ingegneria. L’ETF è composto da società con diverse capitalizzazioni di mercato , coinvolte in vari aspetti dello sviluppo delle infrastrutture. La maggior parte delle sue partecipazioni è nel settore industriale, seguito dai settori dei materiali e delle tecnologie dell’informazione.Il fondo segue una strategia mista, investendo in un mix di titoli growth e value . Le sue tre principali partecipazioni includono Nucor Corp. ( NUE ), un produttore di acciaio e prodotti correlati; Deere & Co. (DE ), un produttore di macchine agricole, edili e forestali; e Kansas City Southern ( KSU ), una compagnia ferroviaria.

iShares US Infrastructure ETF (IFRA)

  • Performance su 1 anno: 71,9%
  • Rapporto di spesa: 0,40%
  • Rendimento annuale del dividendo: 1,57%
  • Volume medio giornaliero di 3 mesi: 239.931
  • Patrimonio in gestione: $ 555,6 milioni
  • Data di lancio: 3 aprile 2018
  • Emittente: BlackRock Financial Management

L’IFRA replica il NYSE FactSet US Infrastructure Index, un indice composto da società statunitensi che beneficiano dell’aumento dell’attività infrastrutturale. 6 L’ETF offre esposizione a una serie di società di infrastrutture, tra cui ferrovie e società di servizi pubblici, società di materiali e costruzioni e altro ancora. Segue una strategia mista, che investe in un mix di titoli value e growth in tutto lo spettro della capitalizzazione di mercato. La maggiore esposizione del fondo è nel settore dei servizi di pubblica utilità, seguito da industriali e materiali. sue tre principali partecipazioni includono BlueLinx Holdings Inc. ( BXC ), un distributore all’ingrosso di prodotti per l’edilizia e industriali; Kansas City meridionale; e Unitil Corp. ( UTL), una società di servizi di elettricità e gas naturale.

Alerian Energy Infrastructure ETF (ENFR)

  • Performance su 1 anno: 49,3%
  • Rapporto di spesa: 0,65%
  • Rendimento annuale del dividendo: 6,12%
  • Volume medio giornaliero di 3 mesi: 22.287
  • Patrimonio in gestione: $ 57,4 milioni
  • Data di lancio: 31 ottobre 2013
  • Emittente: SS&C

L’ENFR replica l’indice Alerian Midstream Energy Select, che comprende un gruppo di società di infrastrutture nordamericane impegnate nel trasporto, stoccaggio e lavorazione di materie prime energetiche. L’ETF offre esposizione a società di infrastrutture energetiche midstream in Nord America. La maggiore esposizione del fondo è in società che offrono il trasporto di gas naturale e/o petrolio, seguite da società impegnate nella raccolta e nel trattamento dell’energia. Geograficamente, quasi due terzi delle sue partecipazioni si trovano negli Stati Uniti e l’altro terzo ha sede in Canada. ENFR segue una strategia mista di investimento sia in titoli growth che value di varie capitalizzazioni di mercato. Le sue prime tre partecipazioni includono Enbridge Inc. ( ENB), una società multinazionale di trasporto di energia con sede in Canada; Enterprise Products Partners LP ( EPD ), una società midstream di gasdotti e oleodotti; e TC Energy Corp. ( TRP ), una società di infrastrutture energetiche con sede in Canada.

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
I migliori ETF sui cercatori d’oro per il terzo trimestre del 2021

I migliori ETF sui cercatori d’oro per il terzo trimestre del 2021

I migliori ETF sulla marijuana per il terzo trimestre del 2021

I migliori ETF sulla marijuana per il terzo trimestre del 2021