in

Leva azionaria: cos’è e come funziona

La leva finanziaria è uno strumento estremamente utile per gli investitori che hanno una piccola quantità di capitale ma vogliono investire più di quello che hanno; o vuoi raddoppiare, triplicare o più per il tuo profitto. Tuttavia, applicare con successo la leva finanziaria per “fare soldi” non è facile.

L’articolo seguente spiegherà cos’è la leva azionaria e in che modo la leva amplifica il tuo profitto o perdita?

1. Cos’è la leva azionaria?

La leva finanziaria è come un prestito temporaneo offerto da una società di intermediazione, che ti consente di effettuare uno scambio di molte volte il valore del tuo conto di trading per ottenere un profitto sostanziale da piccoli movimenti di prezzo.

Ad esempio, hai solo 1.000 & nel tuo conto di margine.

Si desidera eseguire un ordine di acquisto con una dimensione maggiore, ovvero $ 10.000. È quindi possibile utilizzare lo strumento di leva x10 per aumentare l’investimento totale a $ 10.000.

Tuttavia, lo strumento a leva è come un’arma a doppio taglio. In base al livello di leva, il profitto o il rischio aumenta / diminuisce e viene detratto / aggiunto direttamente al margine.

2. In che modo la leva finanziaria influisce su profitti o perdite?

L’utilizzo della leva può aiutarti a realizzare rapidamente grandi profitti, ma può anche spazzare via rapidamente il tuo account.

Ad esempio: il trader A e il trader B utilizzano entrambi $ 10.000 del capitale effettivo nel conto per fare trading.

  • Il trader A utilizza una leva di x20, aumentando l’importo da scambiare a $ 200.000.
  • Il trader B utilizza solo la leva x5 e l’importo che può scambiare è di $ 50.000.

Caso 1: Ogni trader guadagna 100 pip

Il trader A con leva x20 realizzerà un profitto di $ 2000, equivalente al 20% in una sola operazione.

Il trader B guadagna solo 500$, corrispondenti al 5% del conto.

Grazie all’uso di una leva elevata, il Trader A guadagna profitti “enormi”, molte volte di più dei risultati quando non si utilizza alcuna leva o si utilizza una leva bassa.

Caso 2: Tutti perdono 100 pip. Che succede?

  • Il trader A perderà una quantità significativa di $ 2000, equivalente al 20T% del conto in un trade
  • Il trader B ha perso solo 500$, pari al 5% del capitale reale

Utilizzando un livello ragionevole di leva finanziaria, il trader B ha limitato il rischio del suo denaro. Pertanto, il trader B può continuare a fare trading e guadagnare profitti da operazioni redditizie in futuro. Al contrario, il trader A può “bruciare” il conto se il prossimo trade perde.

Pertanto, per un trading efficace e a lungo termine, è necessario acquisire maggiori conoscenze ed esperienze per scegliere un livello di leva che si adatti alla propria strategia di trading.

3. Come dovresti usare la leva?

Quanta leva azionaria dovrebbe essere utilizzata?

Quando si decide di utilizzare la leva finanziaria per un’operazione, è necessario calcolare e considerare attentamente il rapporto di leva in base ai seguenti fattori:

  • Livello di abilità di trading
  • Tolleranza al rischio
  • La quantità di capitale

Livello di abilità di trading

Nel trading, c’è un principio di “Alto profitto, alto rischio”. Quindi, l’utilizzo della leva finanziaria per fare trading con volumi maggiori può aiutarti ad aumentare i tuoi profitti molte volte, ma può anche portare a perdite estreme se il mercato va contro le tue aspettative.

Pertanto, la leva finanziaria in generale dovrebbe essere applicata solo a investitori esperti e competenti e investitori non qualificati, previsioni di mercato imprecise e nessuna fonte di denaro di backup, Il nostro consiglio è di non utilizzare la leva finanziaria (o utilizzare la leva x1).

Tolleranza al rischio

Un altro fattore nel determinare la leva finanziaria è determinare quanto rischio e quanta perdita puoi tollerare. I venture capitalist tendono a scegliere una leva elevata, mentre quelli con una bassa propensione al rischio favoriranno una leva finanziaria più bassa.

La quantità di capitale

Gli studi hanno dimostrato che i piccoli conti hanno maggiori probabilità di perdere denaro rispetto ai conti grandi. Questo perché è più facile per i piccoli account colpire gli stop. Oppure potrebbe essere perché i piccoli investitori vogliono realizzare un rapido profitto. Sono attratti dalla possibilità di grandi profitti dalla leva finanziaria. Ma dimenticano che il capitale può anche subire maggiori perdite se viene utilizzata la leva finanziaria. Una serie di operazioni di successo può essere spazzata via con una singola perdita.

Come limitare il rischio quando si utilizza la leva azionaria

Per limitare i rischi e aumentare i profitti quando si utilizza la leva finanziaria, ogni trader avrà diversi modi di investire. Tuttavia, ecco le cose che ogni trader dovrebbe tenere a mente con il suo trading:

  • Inizia a fare trading con la leva x1. Dopo che il denaro delle operazioni di successo è molto più grande della perdita dalle operazioni perdenti.
  • Usa la leva con moderazione. Questo aiuta ad aumentare i profitti mantenendo le perdite sotto controllo.
  • Usa il trailing-stop per limitare il rischio e preservare meglio il capitale. Il trailing stop dà agli investitori più fiducia e riduce le perdite quando il mercato va contro la direzione della previsione iniziale.
  • Imposta sempre un limite di stop loss dall’1% al 2% del conto totale per ogni ordine.

Si può dire che l’uso della leva finanziaria aiuta ad aumentare i potenziali profitti, ma può anche aumentare le perdite allo stesso modo. Pertanto, ogni trader deve avere un piano per scegliere il livello di leva azionaria appropriato e il volume di trading. Buona Fortuna!

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
invest crypto 3

Margine forex: cos’è e come funziona

investimenti 75

Dimensione del lotto forex: come calcolarla