in

Mercato ribassista: come investire in un mercato azionario in calo [Guida]

Gli investitori value sono sempre pronti a investire in un mercato ribassista. Perché? Perché è nel mercato ribassista che realizzano i massimi profitti

In generale, c’è una paura del mercato ribassista perché la maggioranza perde denaro durante questo periodo. Ma gli investitori di valore considerano il calo del mercato come un’opportunità per fare un sacco di soldi. Persone come Warren Buffett trattano il mercato ribassista come un momento per acquistare azioni di qualità a un prezzo sottovalutato.

È anche vero che investire durante la fase del mercato ribassista è scoraggiante. In tempi in cui tutti i prezzi stanno solo scendendo, convincersi a investire in azioni non è est. Ma questo articolo parlerà di ” come investire in un mercato ribassista “.

Per prima cosa, l’obiettivo dovrebbe essere quello di acquistare solo azioni fondamentalmente forti nella fase di mercato ribassista. Questo è il momento di accumulare azioni blue chip del mercato.

Cos’è il mercato orso ?


Come regola generale, quando l’indice scende in un breve lasso di tempo del -20% o più , può essere definito un mercato ribassista. Infatti, a causa del pessimismo prevalente in giro, l’indice continua a crollare in modo incrementale ogni giorno che passa.


Negli ultimi 30 giorni (tra il 18 febbraio e il 17 marzo 2020), ci sono già state tre volte in cui Sensex è sceso di oltre il -5% in un giorno di negoziazione. Parlando di caduta dell’indice, queste cadute di un solo giorno sono enormi. L’effetto cumulativo di tali correzioni negative nell’indice crea un mercato ribassista. Leggi : azioni di peso elevato in Sensex.

Opportunità in un mercato ribassista

In un mercato ribassista, i fondamentali di buone azioni generalmente rimangono invariati. Ma il prezzo delle azioni scende drasticamente. Questo li porta a livelli sottovalutati. Ma perché il prezzo anche delle migliori azioni scende?

Nel mercato orso l’ambiente è di pessimismo. Ci sono più venditori di azioni rispetto ai suoi acquirenti. La maggioranza preferisce vendere le proprie partecipazioni ogni volta che l’indice inizia a scendere. Questo crea gradualmente una situazione di panico nel mercato. Leggi: sulla correzione del mercato azionario.

Non sarà sbagliato affermare che la vendita di azioni è un’azione riflessa innescata dal mercato ribassista. Le persone sono attratte dalla vendita per evitare ulteriori perdite. Questo è comprensibile. Perché? Perché quando il mercato crolla, i numeri sono scoraggianti. Nel 2008, SENSEX è sceso da 20.000 a 8.500 livelli ( -57% ).

Una riduzione così massiccia e spesso irrazionale dei prezzi rende i prezzi sottovalutati e offre un’opportunità per gli investitori. Leggi: Nozioni di base sugli investimenti per principianti.

Pensare in avanti in un mercato ribassista


È importante ricordare che la fase del mercato ribassista non durerà per sempre. Alla fine passerà e il mercato si riprenderà. Importante è non farsi prendere dal panico come in data.

Cosa dovresti fare in un mercato ribassista? La cosa più importante è non pensare troppo. Perché spesso è questo comportamento che ci porta nel panico.

Quindi, se NON pensiamo troppo a cosa stiamo facendo? Ci stiamo ponendo poche domande “logiche”.

  • Primo : Sensex, Nifty, I prezzi stanno diminuendo, ma significa che anche i fondamentali dell’azienda si stanno deteriorando? L’azienda ha fatto qualcosa di sbagliato in questi periodi? Nella maggior parte dei casi, la risposta sarà NO. I prezzi stanno scendendo a causa di una crisi globale (come COVID-19 nel 2020 e crisi dei mutui subprime degli Stati Uniti nel 2008-09). significa che i fondamentali del titolo sono ancora solidi.
  • Secondo : quanto tempo impiega il mercato azionario a riprendersi da un mercato ribassista? In generale, una fase di mercato / crollo ribassista, come quella del 2008-09 e del 2000-01, si estende per un anno. Successivamente, il mercato si riprende lentamente e tocca nuove vette. Leggi: correzioni del mercato azionario.
  • Terzo : qual è il tempo per investire in un mercato ribassista? Questa è una comprensione importante. Idealmente, si dovrebbe iniziare a investire quando il mercato ha già toccato il fondo . Ma praticamente non è possibile raggiungere il fondo del mercato. In una situazione come quella odierna (quando l’indice è già in ribasso del -25%), iniziare a costruire gradualmente un portafoglio non sarà male. Cosa dovrebbe essere considerato per investire? Azioni con dividendi, fondi comuni di investimento azionario e fondi negoziati in borsa (ETF).

Quello che faccio?

L’investimento in azioni riguarda il calcolo, le stime e il controllo nervoso. Mi piace accumulare risparmi in giorni normali. Mantenerlo semplice è il mio modo di farlo. Io opto solo per il deposito ricorrente in banca quando nient’altro è disponibile.

Cerco di stare lontano dal mercato azionario durante i periodi normali. Perché? Perché voglio solo risparmiare denaro. Aspetto il mercato degli orsi (come stiamo vedendo ora). Quando arriva effettivamente il mercato ribassista, rompo i miei depositi e investo in azioni di qualità, fondi comuni di investimento, indici, ecc.

Stock Watch List

Come identificare un mercato ribassista?


Come sapere se il mercato ribassista sta arrivando in modo da poter essere preparati per investire? Non esiste una formula per prevedere l’arrivo di un mercato ribassista. Inoltre, a meno che non inizi ad accadere, nessun corpo può dire con certezza che sta arrivando. Perché?

Perché anche in giorni normali, la correzione dell’indice del +/- 2% è comune. Ma ciò che dovrebbe sollevare un sopracciglio è un indice in costante calo settimana dopo settimana . Questo è uno dei segnali più sicuri di un incidente.


Come lo faccio?

Per me è un processo in tre fasi:

  • Passo # 1 [ Tracciando l’indice BSE 500 su base settimanale ] : Se l’indice scende del 5% -6% nel giro di poche settimane, allude all’arrivo del prossimo mercato ribassista. Esempio: il 1 ° febbraio 20 S&P BSE 500 era a 15.248 punti. Ieri il 17 marzo 20 S&P BSE 500 è ai livelli di 11.700. Si tratta di un calo del -23% (3.492 punti) in soli 45 giorni . Questo è un chiaro segno di un mercato ribassista attivo. Vedi Nifty 50 e azioni Sensex.

  • Fase # 2 [Performance delle azioni con la massima capitalizzazione di mercato]: Dopo aver concluso la fase uno, mi piace guardare il mio elenco delle migliori azioni del mercato. Generalmente commerciano a livelli di prezzo elevati. Se anche il prezzo di queste azioni è sceso del 15-20%, significa che il prossimo mercato ribassista è dietro l’angolo. Ecco una rapida occhiata alla correzione osservata tra i grandi stock negli ultimi 45 giorni:

  • Step # 3 [P / E of Index]: Si può anche guardare il Price Earnings Ratio (P / E) dell’Indice (come Sensex). Esempio: il 1 ° febbraio 2020 il rapporto medio di PE della BSE era 23,92. Nei prossimi 45 giorni il rapporto P / E di Sensex è sceso a 18,55 ( calo> -22% ). In termini di P / E di un indice come Sensex, si tratta di un calo massiccio. Ciò conferma ulteriormente la presenza del mercato ribassista.

Non è facile sapere quando sarà il prossimo mercato ribassista. Ma quando il mercato ribassista sta arrivando ed è anche più vicino, inizia a dare suggerimenti. Ma bisogna anche tenere presente che il mercato ribassista non si verifica molto spesso. È probabile che si verifichino ogni 8-10 anni.

Vendi o acquista azioni in un mercato ribassista?

In generale, le persone acquistano e vendono azioni sulla base dei  consigli di altri . Sanno molto meno sui fondamentali delle società, ma acquistano comunque le sue azioni. Di conseguenza, quando l’indice scende, le vendite di azioni avvengono in preda al panico.

In questi periodi di crisi, un investitore informato fa il contrario. Per lui / lei il momento non è di panico, è di euforia. Se un’azienda è fondamentalmente forte e il suo prezzo di mercato sta diminuendo, è tempo di acquisire più azioni.


Essere sensibili al prezzo e alla qualità

Acquistare oro a Rs 30.000 / 10gm è meglio oa Rs 25.000 / 10gm? La risposta è semplice, perché abbiamo un’idea del giusto valore dell’oro. Una persona che non ha seguito i movimenti dell’oro in passato, per lui entrambi i livelli di prezzo di Rs.25.000 e Rs.30.000 sono gli stessi. Perché? Perché non è a conoscenza dei livelli dei prezzi dell’oro.

L’investimento in azioni è simile ma richiede qualcosa di più della semplice sensibilità al prezzo.

È importante che gli investitori sappiano quali azioni sono migliori e quali possono essere evitate. Nell’investimento in azioni, il semplice monitoraggio dei livelli storici dei prezzi non aiuta. È necessaria anche la conoscenza dei fondamenti delle società.

Il prezzo di tutte le azioni scende in un mercato ribassista. Ma se si ha una conoscenza di quali azioni sono fondamentalmente forti, si deve andare avanti e acquistarle. Perché? Perché il calo dei prezzi durante il mercato ribassista li rende sottovalutati.

Come fare soldi nel mercato orso?

Noi (investitori al dettaglio) possiamo fare  più  soldi nel mercato orso che nel mercato rialzista. Se il mercato rialzista è per il day trading, allora il mercato ribassista è per investire. Per gli investitori al dettaglio, è consigliabile investire, non fare trading.

Tutti amano il mercato rialzista perché investire è facile in quei tempi. L’abilità è necessaria per investire durante le fasi dell’orso. Quale abilità è necessaria? Gli investitori devono avere la capacità di identificare azioni fondamentalmente forti.

Se uno può svilupparlo, può investire nel mercato ribassista e guadagnare somme di denaro fenomenali. Se si vuole essere un investitore a lungo termine, il momento migliore per iniziare è durante uno scenario di mercato ribassista.

Come si fanno i soldi in un mercato ribassista? Supponiamo che ci sia un’azione che generalmente viene scambiata a livelli di Rs.100. In un mercato ribassista, il suo prezzo può scendere fino ai livelli di Rs 65. In questa condizione un investitore esperto acquisterà questo titolo.

Quando le condizioni di mercato migliorano, l’investitore potrebbe vedere una crescita dei prezzi di almeno il 10-15% nei prossimi mesi. Nell’investimento in azioni, un apprezzamento del prezzo del 10-15% in un arco di tempo così breve può essere considerato eccellente. Un tempo di detenzione più lungo può fornire rendimenti ancora più elevati.

Se si detiene un’azione che paga dividendi, il vantaggio sarà duplice. In un mercato in calo il rendimento dei dividendi diventa alto. Inoltre, tali titoli (dopo il crollo del mercato) mostrano anche un più rapido apprezzamento dei prezzi.

Conclusione

Il mercato ribassista può sembrare spaventoso, ma è un momento per fare soldi.

Se i tuoi soldi sono già investiti in borsa (prima del crollo), lasciali inattivi. Non pensare di venderli in preda al panico. Lascia che il mercato si riprenda e poi decidi se vuoi ancora vendere o mantenere.

Per le persone che vogliono acquistare nuove azioni durante una fase ribassista, cerca blue chip e azioni con dividendi. Si tratta di azioni di società che hanno fondamentali molto solidi. Quando il mercato si riprende, queste sono le azioni che si riprenderanno più velocemente.

Se si vuole correre il rischio di investire in azioni dirette, si può optare per la via dei fondi comuni di investimento. Usa il mio calcolatore di fondi comuni di investimento per stimare i tuoi potenziali rendimenti.

Se vuoi esplorare di più, prova a investire in buoni fondi comuni di investimento a bassa o media capitalizzazione. Avviare un SIP in tali fondi, fino a quando il mercato non crolla, può essere un’ottima strategia di investimento.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Valore per gli azionisti: come identificare un’azienda che garantisce un elevato valore per gli azionisti?

Valore per gli azionisti: come identificare un’azienda che garantisce un elevato valore per gli azionisti?

Cos’è un investimento di capitale?

Cos’è un investimento di capitale?