in

Perché esistono così tante versioni di Bitcoin?

C’è solo un bitcoin – ma ci sono molti imitatori. Occasionalmente potresti imbatterti in criptovalute che sembrano essere diverse “versioni” di bitcoin. Questi sono generalmente cloni di bitcoin con lievi modifiche al codice, spesso con nomi ingannevolmente simili (come “Bitcoin Cash”).

Il punto di queste criptovalute è quello di utilizzare la reputazione di bitcoin per trarre vantaggio dai principianti, di solito con l’intenzione dei fondatori di criptovaluta di arricchirsi a spese dei principianti.

Alcuni cloni di bitcoin sono il risultato di disaccordi all’interno della comunità bitcoin che circondano le proprietà tecniche della rete. Questo articolo spiega come vengono creati i cloni di bitcoin, i disaccordi comuni che stimolano la creazione di nuove versioni di bitcoin e gli esempi dei cloni più popolari fino ad oggi.

Cloni Bitcoin

Il protocollo (regole) e il codice alla base di bitcoin sono trasparenti e aperti al pubblico, il che significa che chiunque può rivedere il software bitcoin e inviare richieste per migliorare il codice. Ma la natura di bitcoin come progetto software open source lo apre a un mondo di critici che potrebbero decidere di creare la propria versione della criptovaluta. Alcuni cloni di bitcoin sono spesso indicati come “fork” a causa del modo in cui le reti sono distribuite, ma è importante notare che non sono fork nel modo in cui il termine “fork” era originariamente inteso (come una catena divisa all’interno di bitcoin).

Quindi, come nascono i cloni di bitcoin? I creatori di cloni di bitcoin modificano Bitcoin Core – il software che gestisce la rete bitcoin – per rendere alcuni parametri di protocollo diversi da quelli di bitcoin. Ciò rende la nuova criptovaluta incompatibile con bitcoin e qualsiasi utente che esegue il software finisce su una rete diversa (che è il modo in cui crea una nuova criptovaluta).

Alcuni cloni di bitcoin condividono la storia di bitcoin fino a un certo punto nel tempo, mentre altri iniziano con una blockchain nuova di zecca.

Qualunque sia il metodo scelto, è chiaro che le nuove criptovalute non sono in realtà nuove “versioni” di bitcoin, ma sono invece imitazioni economiche che utilizzano la reputazione di bitcoin a loro vantaggio.

Modifica delle proprietà di Bitcoin

Oltre a fare soldi, i motivi principali per la creazione di nuove versioni di bitcoin provengono da disaccordi tecnici che circondano le regole del protocollo. Il protocollo bitcoin include una serie di regole di consenso che dettano le caratteristiche della rete bitcoin. Queste regole di consenso devono essere concordate dalla maggior parte dei nodi che eseguono il software bitcoin. Come descritto sopra, se un gruppo non maggioritario vuole cambiare una di queste proprietà, deve modificare il software per creare un clone di bitcoin.

Un esempio di proprietà inclusa nelle regole di consenso è la dimensione del blocco. Ci sono stati dibattiti sul fatto che la dimensione del blocco di bitcoin sia abbastanza grande per il ridimensionamento. Alcuni gruppi sostengono che se la dimensione del blocco viene aumentata (cioè alterando il codice bitcoin in modo che ogni blocco contenga più transazioni nello stesso lasso di tempo), la velocità delle transazioni bitcoin aumenterà, rendendo così il bitcoin più scalabile. Questi disaccordi hanno scatenato la formazione di uno dei cloni più popolari di bitcoin: Bitcoin Cash. Allo stesso modo, Bitcoin SV è un clone di Bitcoin Cash con dimensioni di blocco ancora più grandi.

Un’altra proprietà distintiva di bitcoin è che si tratta di un libro mastro distribuito, il che significa che ogni nodo che esegue bitcoin avrà una copia di tutte le transazioni precedenti. Per alcuni, questa è una delle principali preoccupazioni per la privacy, che ha indotto un gruppo a creare Bitcoin Private. L’intenzione di Bitcoin Private è quella di creare una versione più privata di bitcoin che consenta agli utenti della criptovaluta di mantenere la cronologia delle transazioni nascosta agli altri.

Un’altra disputa che ha stimolato la creazione di un clone di bitcoin è il fair mining. Attualmente, bitcoin può essere estratto da minatori di circuiti integrati specifici dell’applicazione (ASIC), che sono minatori bitcoin molto potenti e specializzati. Tuttavia, alcuni ritengono che gli ASIC non dovrebbero essere autorizzati a estrarre bitcoin perché è ingiusto per coloro che hanno configurazioni di mining meno potenti. Per questo motivo, Bitcoin Gold è stato creato come una versione resistente agli ASIC di bitcoin.

Compromessi

Tutti questi cosiddetti “miglioramenti” al bitcoin comportano compromessi nascosti. Gli esempi discussi nella sezione precedente sono stati in circolazione abbastanza a lungo da aver sfruttato tutti i compromessi:

  • Bitcoin Cash ha blocchi più grandi al costo del decentramento, dando ai minatori molto più controllo sulla rete. Anche se Bitcoin Cash può gestire più transazioni per blocco rispetto a bitcoin, ci vogliono molti, molti più blocchi perché una transazione sia sicura. Quando si tiene conto di questo, Bitcoin Cash è circa 40 volte più lento di bitcoin.
  • Quando Bitcoin Private è stato lanciato, qualcuno ha approfittato della sua natura privata per coniare token extra, arricchendosi e portando l’offerta di token oltre il limite di 21 milioni.
  • Bitcoin gold è stato progettato per essere estraibile solo dalle GPU, ma questo li ha aperti agli attacchi perché la rete non ha lo stesso livello di sicurezza fornito dagli ASIC. Proprio quest’anno, Bitcoin Gold ha subito attacchi del 51% che costano agli scambi oltre $ 70.000.

A prima vista potrebbe sembrare che questi cloni di bitcoin forniscano miglioramenti rispetto a bitcoin, ma se si scava un po ‘più a fondo si può vedere che i “miglioramenti” compromettono gravemente l’integrità delle criptovalute. In generale è meglio evitare i cloni di bitcoin in modo da non soffrire di uno dei tanti attacchi a cui sono vulnerabili.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
invest crypto 37

DIVERGENZA DI CONVERGENZA MEDIA MOBILE (MACD): cos’è e come funziona

pexels oleksandr pidvalnyi 12944672

Quali sono i maggiori ostacoli all’adozione diffusa della criptovaluta?