in

Prestito personale: cos’è, come ottenerlo e quali sono i vantaggi di un finanziamento online

Il prestito personale si rivela un’ottima opportunità, scelta e preferita da molti, per far fronte alle più diverse esigenze e finalità. L’età media dei consumatori che richiedono prestiti personali, secondo l’Osservatorio di PrestitiOnline.it, è di 41 anni e 10 mesi, mentre la durata più richiesta è di 60 mesi. Ma in cosa consiste questa forma di finanziamento e quali sono le sue caratteristiche? 

Cos’è il prestito personale

Il prestito personale è un prodotto di credito al consumo che comporta il finanziamento di una cifra stabilita ad un tasso di interesse fisso e rimborsabile sulla base di un piano di ammortamento a rate costanti. Il prestito, inoltre, rientra nella categoria dei prestiti non finalizzati, ovvero tra le operazioni di finanziamento non direttamente connesse all’acquisto di uno specifico bene o servizio.

A differenza di quanto previsto dai prestiti finalizzati, non entra in gioco la figura dell’intermediario convenzionato, ma sono l’istituto finanziatore e il richiedente a concludere direttamente il contratto. Il cliente che fa richiesta e l’ente che eroga il finanziamento sono, quindi, gli unici soggetti interessati. 

I requisiti per ottenere un prestito

Quali sono i fattori da soddisfare per ottenere un prestito? Esistono diversi requisiti, alcuni dei quali variano a seconda dei casi, della tipologia del finanziamento e dell’istituto finanziario. Tuttavia, in linea generale per ottenere un prestito è sempre necessario:

  • Avere minimo 18 e massimo 70 anni (anche se alcune banche offrono finanziamenti anche agli over 70);
  • Disporre di un reddito dimostrabile;
  • Essere titolare di un conto corrente bancario.

I vantaggi

Per organizzare il viaggio di nozze, per portare a termine un intervento di ristrutturazione o per far fronte ad una spesa imprevista, fino all’acquisto di un’auto o a qualsiasi altro progetto personale: chiedere un prestito è alla portata di tutti (rispettando i requisiti richiesti) e i motivi sono molteplici.

Il primo vantaggio di un prestito personale risiede nella possibilità di chiederlo senza rendere conto dell’uso che si farà del finanziamento ottenuto. La sua erogazione non è subordinata all’acquisto di un bene o di un servizio specifico e l’operazione non richiede neppure la presenza di un bene che abbia la funzione di garanzia per l’eventuale insolvenza da parte del debitore.

Inoltre oggi è sempre più facile richiedere un prestito: sul web, grazie a comparatori online come PrestitiOnline.it, è possibile confrontare i diversi finanziamenti disponibili e ottenere rapidamente un preventivo, in modo gratuito e senza impegno

Perché richiedere un preventivo online

Optare per l’online significa prediligere l’opzione migliore per una scelta mirata: le offerte di prestito personale infatti risultano più facili da confrontare e l’erogazione di norma è più rapida. Il tutto in poche mosse, senza neppure muoversi di casa e dover aspettare i tempi spesso dilatati delle diverse filiali bancarie.

A seconda delle proprie esigenze, è possibile individuare le offerte di finanziamento migliori, scegliendo tra quelle che presentano le condizioni e i tassi più convenienti. In particolare, tra le diverse finalità, si può optare per: 

  • Prestito arredamento;
  • Prestito ristrutturazione;
  • Prestito acquisto casa;
  • Prestito matrimonio;
  • Prestito viaggi e vacanze;
  • Prestito spese mediche;
  • Prestito auto;
  • Prestito moto;
  • Prestito consolidamento debiti;
  • Prestito liquidità;
  • Prestito elettrodomestici;
  • Prestito elettronica e pc. 
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
unnamed

Cerdá, la linea “For Fan Pets” estende il “fenomeno dei fan” agli animali domestici

crypto 00054

Shiba Inu vs Dogecoin – Qual è un acquisto migliore?