in

QED vs Chainlink: è il miglior Oracle Blockchain di sempre?

Dalla rivoluzione blockchain a metà degli anni 2010, c’è stato un immenso sviluppo nella tecnologia blockchain. Abbiamo tutti assistito alla crescita del settore dal semplice trasferimento di monete a sofisticati Metaverse. Una delle più grandi pietre miliari è la BLOCKCHAIN ORACLES.

Esploreremo e ti presenteremo BLOCKCHAIN ORACLES. Confronteremo anche un gigante del settore con un rivale relativamente nuovo ma potenziale.

Cos’è un Oracle Blockchain?

Un contratto intelligente fondamentale non può interagire con il mondo esterno in modo indipendente.

Per dirla semplicemente, un oracolo blockchain collega l’ecosistema WEB3 agli ambienti del mondo esterno come fonti di dati esistenti, sistemi costruiti in passato e risorse computazionali avanzate. Queste reti Oracle consentono la creazione di contratti intelligenti ibridi on-chain e off-chain.

È possibile combinare sia l’infrastruttura on-chain che off-chain e utilizzarle insieme. Il sistema creato (dApps) può rispondere in modo efficiente agli eventi in tempo reale e può lavorare insieme ai sistemi tradizionali.

“Ad esempio, supponiamo che Alice e Bob vogliano scommettere sul risultato di una partita sportiva. Alice scommette $ 20 sulla squadra A e Bob scommette $ 20 sulla squadra B, con il totale di $ 40 detenuto in deposito a garanzia da un contratto intelligente.

Quando il gioco finisce, come fa lo smart contract a sapere se rilasciare i fondi ad Alice o Bob? La risposta è che richiede un meccanismo oracolo per recuperare risultati di corrispondenza accurati off-chain e consegnarli alla blockchain in modo sicuro e affidabile. ” (Sito chainlink)

Cos’è Chainlink?

Chainlink è stato creato nel 2017 da Sergey Nazarov e Steve Ellis, che ha anche co-scritto il suo whitepaper.

Chainlink è una rete Oracle Blockchain costruita su Ethereum.

La rete può ottenere dati di eventi off-chain come meteo, risultati delle partite, elezioni, ecc., A contratti intelligenti on-chain. Chainlink afferma che i contratti intelligenti possono ottenere dati da eventi esterni in modo sicuro e affidabile con l’ecosistema Chainlink per garantire un’esecuzione del contratto imparziale e priva di errori.

Come ogni tecnologia, anche Chainlink incontra alcuni problemi, come una frequenza di aggiornamento inferiore (120 secondi). Questa frequenza di aggiornamento è molto più alta rispetto ad altri colleghi del settore come Supra Oracles (da 3 a 5 secondi) e QED (mezzo secondo). Chainlink soffre anche di un vero decentramento, in quanto ha bisogno di terze parti per l’implementazione della tecnologia.

Esploriamo un altro rivoluzionario concorrente nel campo; QED, una rete oracle blockchain progettata per frequenze di aggiornamento super elevate.

QED vs Chainlink: decentralizzazione

Chainlink non è un ecosistema veramente decentralizzato. Hanno partner di terze parti per l’implementazione della tecnologia. Ma le loro tasse sono inferiori, il che significa che attualmente possono continuare con le loro attività, ma alla fine dovranno ottenere un sistema veramente decentralizzato.

QED, d’altra parte, ha un sistema veramente decentralizzato.

QED vs Chainlink: ricompense

Chainlink consente ai titolari di token LINK di puntare token su un nodo di loro scelta e li assegna in token LINK. I token non sono puntati in modo uniforme piuttosto in alcuni nodi specifici. Se viene rilevato un errore nei dati di un nodo, una parte della sua puntata viene ridotta.

QED richiede materiale collaterale dai nodi e implementa un sistema di secondo livello per verificare i dati dai nodi utilizzando lo stesso metodo oracle. Se viene rilevato un errore dai dati di qualsiasi nodo, la garanzia viene rilasciata al cliente come compensazione.

QED vs Chainlink: garanzie e prezzi

Il metodo di puntata di Chainlink su nodi specifici rende i premi e i prezzi variabili e arbitrari. Le garanzie sono decise arbitrariamente sulla base di incentivi di puntata.

QED consente al cliente di negoziare il prezzo e le garanzie direttamente con il nodo. Quindi, entrambi sono d’accordo prima che venga fatto qualsiasi accordo.

QED vs Chainlink: vero sistema on-chain

Chainlink utilizza un sistema di reporting off-chain che non è all’altezza del vero spirito in cui i dati on-chain sono l’aspetto principale del settore.

QED, d’altra parte, ha rapporti on-chain.

QED vs Chainlink: sicurezza

Anche gli oracoli più sicuri come Pyth Network basato su Solana sono stati compromessi, portando a un successivo crash in Bitcoin. Chainlink utilizza Ethereum.

Delphi Oracle, il software di base di QED, non è mai stato compromesso, il che aumenta ulteriormente il livello di fiducia.

QED vs Chainlink: indipendente dalla catena

Sia QED che Chainlink sono indipendenti dalla catena, il che significa che funzionano bene su più catene. Chainlink, tuttavia, ha il vantaggio rispetto al QED e ha funzionalità cross-chain meglio integrate.

QED vs Chainlink: calcolo

Il token QED viene eseguito come token standard ERC-20 e viene eseguito su UX Network per scopi computazionali. Questo standard aiuta QED a ottenere prove computazionali completamente on-chain senza la necessità di alcun sacrificio da Layer-2. Un vantaggio della rete UX è che aiuta il clock QED su oltre 20.000 transazioni al secondo. Non ci sono catene parallele o sidechain in questa rete.

Chainlink, d’altra parte, ha statistiche e calcoli off-chain. Questo sistema off-chain ostacola il vero spirito di decentralizzazione poiché le statistiche sono mutevoli e possono essere trasformate. Inoltre, questi sono aperti agli attacchi informatici di varie parti canaglia.

QED vs Chainlink: dimensioni del mercato

Chainlink ha più di 10 miliardi di dollari usa di mercato. Essendo un’istituzione più grande, ha più spazio e denaro per innovare.

QED è una soluzione relativamente nuova e ha bisogno di più tempo per dimostrare il suo valore. Tuttavia, vedendo la sua frequenza di aggiornamento di 0,5 secondi, ci si aspetta molto da esso.

Conclusione:

I sistemi blockchain si stanno sviluppando ogni giorno. Con ogni aggiornamento, le cose stanno migliorando a causa dell’intensa concorrenza. Chainlink è una piattaforma popolare per gli oracoli blockchain, ma ha i suoi difetti. In conclusione, ci sono tecnologie come QED che offrono prestazioni di gran lunga migliori in termini di vero decentramento, velocità, calcoli on-chain e sicurezza. Con ulteriori adozioni, QED è molto più potente e in grado di gestire le sfide future.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Crowdfunding immobiliare: cos'è

Investimenti immobiliari: cos’è il crowdfunding immobiliare e perché sceglierlo

invest 00006

Che cos’è Twitter Tips? | Come dare una mancia a Bitcoin su Twitter nel 2022