in

Qual è la differenza tra le opzioni di crescita e di dividendo?

Un fondo comune d’investimento è una società, gestita professionalmente, che raccoglie il denaro di molti investitori e lo investe in titoli come azioni, obbligazioni e debiti a breve termine, Fondi azionari o obbligazionari e fondi del mercato monetario.

I fondi comuni di investimento sono un buon investimento per gli investitori che desiderano diversificare il proprio portafoglio.

Invece di puntare tutto su una società o un settore, un fondo comune investe in titoli diversi per cercare di ridurre al minimo il rischio del portafoglio.

Il termine è tipicamente utilizzato negli Stati Uniti, in Canada e in India, mentre strutture simili in tutto il mondo includono la SICAV in Europa e la società di investimento di tipo aperto nel Regno Unito.

Qual è la differenza tra le opzioni di crescita e di dividendo?

Alcuni investitori entrano nei fondi comuni di investimento perché vogliono creare ricchezza a lungo termine.

Iniziano a investire fin dalla prima parte della loro carriera. Poi ci sono investitori che si avvicinano alla pensione o hanno un corpus pensionistico da investire che può integrare le loro altre fonti di reddito durante la fase di pensionamento della vita. I fondi comuni di investimento offrono due opzioni per soddisfare queste due esigenze di investimento contrastanti.

Un’opzione di crescita reinveste i profitti realizzati dal fondo nei suoi titoli sottostanti per guidare la crescita futura e il valore del fondo.

Un piano di crescita ha un NAV più elevato poiché i profitti dei titoli vengono riinvestiti nello schema e entra in gioco il potere della composizione.

Un piano di dividendi distribuisce gli utili realizzati dal fondo sotto forma di reddito da dividendi di volta in volta a discrezione del gestore del fondo. Il pagamento del dividendo, sebbene non garantito, può aiutare a integrare il tuo reddito. In un piano di dividendi, l’investitore finisce con più unità del fondo se sceglie un’opzione di reinvestimento del dividendo, mentre ottiene un’ulteriore fonte di reddito se opta per un’opzione di pagamento del dividendo.

Con effetto dal 1° aprile 2020, i dividendi sono diventati imponibili nelle mani degli investitori. Ora gli investitori dovranno pagare le tasse sul reddito da dividendi dei fondi comuni di investimento secondo la loro fascia più alta dell’imposta sul reddito.

Mentre non puoi ignorare l’onere fiscale aggiuntivo nel caso dell’opzione di dividendo, la decisione di scegliere un’opzione rispetto all’altra dovrebbe essere guidata principalmente dai tuoi obiettivi/requisiti finanziari.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
pexels sora shimazaki 5668796

In che modo i fondi overnight sono diversi dai fondi liquidi?

investimenti 2

Quali ritorni posso aspettarmi con soli 500 euro?