in

Quali sono gli svantaggi di investire in fondi di scadenza target?

I fondi di scadenza target (TMF) sono una sorta di fondi di debito a tempo indeterminato che offrono date di scadenza fisse. I portafogli di questi fondi hanno obbligazioni la cui data di scadenza è allineata alla data di scadenza prevista del fondo e tutte le obbligazioni sono detenute fino alla scadenza.

Mentre questo aiuta a ridurre il rischio dei tassi di interesse e rende i rendimenti più prevedibili, gli investitori devono tenere a mente gli svantaggi dei TMF prima di investire in questi fondi.

I fondi obbligazionari Target Maturity sono una nuova categoria di fondi di debito e quindi ci sono poche opzioni disponibili in questo spazio. Ciò può limitare la scelta della scadenza a disposizione di un investitore, vale a dire che gli investitori interessati a uno specifico orizzonte di maturità potrebbero non essere in grado di trovare un fondo adatto.

Inoltre, la categoria non ha alcun track record di prestazioni su cui fare affidamento.

I benefici del fondo a scadenza target includono la mitigazione del rischio di tasso di interesse e la visibilità del rendimento. Ma entrambi questi benefici possono funzionare solo se l’investitore rimane investito nel fondo fino alla scadenza. Pertanto, gli investitori possono finire per guadagnare rendimenti più bassi ed essere anche inclini alla volatilità dei tassi di interesse se devono liquidare i loro investimenti prima della scadenza durante un’emergenza.

I TMF dovrebbero essere considerati solo se hai un obiettivo medio-lungo-lungo di 5-7 anni e se puoi mantenere i tuoi investimenti fino alla scadenza del fondo.

Il più grande svantaggio dei fondi di scadenza target è che gli investitori si bloccano sui tassi di interesse prevalenti e questo potrebbe avere un impatto negativo sul rendimento complessivo, specialmente quando è probabile che i tassi di interesse aumentino in futuro. Questo di solito è il caso quando l’economia sta appena uscendo da una recessione o è probabile che il governo ritiri un pacchetto di stimolo in corso perché, in entrambi questi scenari, i tassi di interesse sono di solito al minimo e quindi è probabile che aumentino solo.

L’aumento dei tassi di interesse ha un impatto negativo sui prezzi delle obbligazioni e sui rendimenti dei fondi di debito.

Poiché i TMF investono in un indice obbligazionario sottostante, questi fondi sono inclini a tracciare gli errori come qualsiasi altro fondo indicizzato. Sebbene la categoria non abbia una storia di performance, gli indici obbligazionari sottostanti possono essere un indicatore ragionevole dei rendimenti attesi da uno specifico TMF. Tuttavia, l’errore di tracciamento, cioè la differenza tra i rendimenti effettivi del fondo e il rendimento dei benchmark, può essere lo spoiler qui nella prevedibilità del ritorno.

Essendo di natura passiva, il gestore del fondo ha una portata limitata per gestire vari rischi qualora le prospettive per il mercato del debito cambino a breve termine, come un cambiamento in un rating del credito o una RBI che apporti modifiche ai tassi di interesse. Il manager non ha altra scelta che mantenere le obbligazioni nell’indice sottostante indipendentemente dalle sue prospettive. Pertanto, questo potrebbe non essere favorevole agli investitori che sono alla ricerca di investimenti a breve termine in fondi di debito. Sarebbe meglio investire in fondi a scadenza più breve invece che in TMF.

È consigliabile valutare attentamente i pro e i contro dei fondi a scadenza Target prima di scegliere di includerli nel proprio portafoglio di investimenti. Inoltre, un conto Demat è obbligatorio per investire in fondi di scadenza target disponibili in formato ETF che potrebbe essere una limitazione nel caso in cui non ne abbiate uno.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
pexels burak the weekender 186464

I fondi di debito sono come i depositi fissi?

pexels mayofi 5912322

Fondi di debito: tutto quello che c’è da sapere